Ai cani piace indossare dei vestiti? Sono davvero comodi?

14 marzo, 2021
Ai cani piace davvero indossare dei vestiti? Si sentono comodi? Al di là dei gusti dei padroni, bisogna tenere conto delle esigenze dei cani e verificare se per loro è comodo o no indossare dei vestiti.

Una domanda frequente che si pongono le persone comuni ed i professionisti è se sia comodo per i cani indossare dei vestiti. Siamo di fronte ad una scelta puramente estetica o i vestiti possono essere utili per questi animali?

Per rispondere a questa domanda, vi diremo quali sono i fattori che dovete tenere in considerazione prima di decidere di far indossare dei vestiti al vostro cane.

Fattori determinanti

Prima di tutto è utile sapere che i cani in genere hanno una temperatura corporea più alta degli umani (circa 38 gradi centigradi). Pertanto, non tutti i cani hanno bisogno di vestiti per mantenere questa temperatura. Il mantello, la razza e la carnagione determineranno se è necessario che indossino dei vestiti o se, al contrario, non è affatto raccomandato.

In generale, i cani di piccola taglia, i cuccioli ed i cani anziani sono quelli che potrebbero aver bisogno di indumenti caldi, soprattutto d’inverno. Questo perché le razze più piccole hanno una superficie corporea maggiore rispetto al loro peso, quindi, perdono calore più facilmente rispetto ai cani di taglia grossa.

Gli sbalzi di temperatura possono mettere a rischio la salute del cane e favorire l’insorgere dell’influenza. Pertanto, è necessario prendere in considerazione la possibilità di far indossare dei vestiti al vostro cane per evitare che si ammali.

Cani con dei vestiti per ripararsi dal freddo.

Come fare indossare dei vestiti ai cani in sicurezza

La cosa importante è che capiate che non dovete obbligare il vostro cane ad indossare dei vestiti in cui non si sente comodo. Il benessere degli animali e la loro salute viene prima di tutto.

Gli ornamenti e gli accessori che usate per vestire il cane non devono fare felici voi, ma proteggere il cane dal freddo. Pertanto, vi consigliamo di analizzare bene il comportamento del cane quando indossa dei vestiti.

Come capire se un cane che indossa dei vestiti è a suo agio

Se quando indossa i vestiti il modo di comportarsi del cane è diverso dal solito, significa che non tollera i “nuovi oggetti” che ricoprono il suo corpo. Tuttavia, il cane può abituarsi gradualmente ai vestiti purché non gli facciate delle pressioni. Ricordatevi che gli animali non hanno la stessa esigenza dei uomini di coprire i loro corpi.

Inoltre, il comportamento del cane vi farà capire se i vestiti lo spaventano o se gli piacciono. A volte, ai cani non piacciono i vestiti perché sono grandi o perché presentano degli abbellimenti come frange o tutù. Per questo motivo, vi consigliamo di acquistare dei vestiti della taglia del vostro animale.

Eccovi gli altri parametri che dovete tenere in considerazione per fare indossare dei vestiti al vostro cane senza che sorgano dei problemi:

  • Coprite il dorso del cane dal garrese alla base della coda.
  • Cercate dei tessuti elastici che non ostruiscano le zampe e non limitino i movimenti del cane. Nel caso di cappottini o delle giacche è opportuno che le maniche non siano troppo lunghe.
  • Evitate di mettere le scarpe ai cani. Questo accessorio è consigliato sono in presenza di neve o ghiaccio.
  • Non copritegli la testa. Pochissimi cani sono a loro agio con fasce o cappelli, dato che limitano l’udito e la vista.

È comodo per i cani indossare dei vestiti? Attenzione alle reazioni allergiche!

Un altro aspetto da tenere in considerazione è che si possono verificare dei problemi alla pelle dei cani se i vestiti sono troppo stretti o aderenti al corpo. Gli indumenti non devono essere né troppo grandi né troppo piccoli. Per evitare dei problemi alla pelle o delle piccole abrasioni dovete scegliere dei vestiti della taglia del corpo del vostro animale.

Il materiale con cui sono fatti i vestiti del cane determinerà il benessere dell’animale quando li indossa. Ad esempio, la lana può tenere il cane al caldo, ma può anche provocargli prurito. Il cotone, dal canto suo, impiega più tempo ad asciugarsi, quindi, non conviene far indossare al cane dei vestiti fatti con questo materiale se è una giornata piovosa.

I tessuti impermeabili come la pelle di pesca sono l’opzione migliore per i climi temperati.

Dovete anche verificare che le cerniere o i bottoni dei vestiti non danneggino la pelle del cane quando si muove. In caso contrario, potrebbero causare delle ferite che si potrebbero infettare se non curate in tempo. Per quanto riguarda le allergie, potete testare la reazione del cane al tessuto facendogli indossare il vestito per alcune ore e verificare che non gli causi dei problemi.

Vestiti per cani.

Infine, non è necessario che il cane abbia molti vestiti, un paio di cambi sono più che sufficienti. Tenete presente che le sue esigenze sono diverse dalle vostre. L’importante è che il cane si senta a suo agio nell’indossare i vestiti che avete scelto per lui.

  • Shivik, J. A. (2002). Odor-adsorptive clothing, environmental factors, and search-dog ability. Wildlife Society Bulletin, 721-727.