Avere una piscina in casa e degli animali con cui divertirsi

· 24 novembre 2018
Per divertirvi con una piscina in casa, dovete tenere presente una serie di misure di sicurezza se avete anche degli animali.

Una piscina in casa e degli animali potrebbe essere l’accoppiata perfetta per un bel divertimento; tuttavia, è necessario prendere delle misure di sicurezza per evitare incidenti e fare in modo che gli animali, i bambini e gli adulti possano usufruirne senza uscirne danneggiati.

Ecco i pericoli dell’avere una piscina in casa e degli animali. Continuate a leggere!

Una piscina in casa e degli animali: pericoli

Questa combinazione comporta anche dei rischiCon il caldo dell’estate non solo alle persone piace tuffarsi in acqua, ma anche agli animali. Dovete fare molta attenzione, soprattutto se questi ultimi stanno da soli intorno alla piscina.

Uno dei maggiori pericoli è che l’animale possa cadere in acqua. Nella maggior parte dei casi, se non viene salvato in tempo, potrebbe affogare.

Piscina e animali: misure da prendere per evitare incidenti

Dispositivi di sicurezza

Sono uno degli aspetti più importanti per garantire la sicurezza intorno alla piscina. Esistono una grande varietà di steccati e sistemi automatici per garantire la sicurezza del recinto. 

Questi sistemi di sicurezza automatici sono primordiali per tenere lontani gli animali, i bambini e gli anziani dai pericoli di una piscina senza una supervisione.

E’ importante che questi dispositivi vengano installati da degli esperti per garantirne la durata.

Rischi acquatici ed igienici

Si devono tenere in considerazione anche i rischi strettamente relazionati ad un’adeguata igiene della piscina. 

Affinché si possa fare il bagno in sicurezza, l’acqua deve essere ben trattata, anche perché il cane potrebbe berla.

Cane che fa il bagno in piscina

Il pH dell’acqua costituisce uno degli elementi chiave per mantenere l’igiene della piscina; deve mantenersi pulita e chiara, e il pH deve oscillare tra i 7.2 e i 7.6. 

Inoltre, si deve prestare attenzione alla circolazione dell’acqua, alla pulizia e all’aggiunta dei prodotti chimici necessari per mantenere la piscina in ottime condizioni.

Kit di primo soccorso

E’ raccomandabile avere un kit base di primo soccorso. Sono necessari anche dei salvagenti e dei galleggianti a portata di mano. 

Inoltre, bisogna avere sempre un telefono a disposizione per chiamare i numeri di emergenza, che dovranno essere annotati in un punto visibile nella zona della piscina.

Controllo delle uscite della piscina

Questa è un’altra delle misure necessarie per tenere al sicuro tutta la famiglia, compresi gli animali.

Vigilanza costante

Una vigilanza costante ed attiva fa parte delle misure da attuare per evitare incidenti. E’ importante scegliere un adulto che sappia nuotare per compiere questa importante funzione.

Cane che si tuffa in piscina per prendere palla

Si pensa che gli animali, specialmente i cani, sappiano nuotare per via dell’istinto. Però a volte non è così, quindi è molto importante stare attenti quando vengono portati in piscina, al mare o al lago.

Non bisogna neanche forzarli ad entrare in acqua se non vogliono, poiché questa esperienza potrebbe traumatizzarli.

Divertimento massimo

Gli animali si divertono molto in estate. Esistono molti luoghi in tutto il mondo, come i parchi acquatici, in cui possono essere portati. 

Per concludere, avere una piscina in casa con degli animali è sinonimo di divertimento. Prendendo delle misure di sicurezza adeguate, questo sarà garantito.