Bichon Havanais, il cane europeo che arrivò a Cuba

· 23 marzo 2018

Sappiamo che amate conoscere nuove razze, per questo oggi vi parleremo di un cane cubano. Non sapevate che alcune specie di cani sono originari di Cuba? Questo è il caso del Bichon Havanais, un animale molto divertente e perfetto per diventare il vostro animale domestico. Volete saperne di più? Benissimo, scopriamolo assieme in questo articolo!

Bichon Havanais, un animale domestico particolare

Storia e origine

Come indica il nome, questo dolcissimo amico a quattro zampe è originario della capitale dell’isola caraibica, L’Avana. Una città famosa per le sue case colorate e le auto d’epoca. Tuttavia, questo cane inizia la sua storia sulla costa mediterranea, in particolare in Spagna e in Italia.

Apparentemente, i primi Bichon Havanais arrivarono a Cuba grazie ad alcune navi che trasportavano immigrati italiani, in cerca di fortuna nel Nuovo Continente. Ma perché, allora, questo animale domestico viene definito come “cane cubano”? Ebbene, il suo nome deriva sorprendentemente dal suo colore avana, molto simile a quello dei famosi sigari prodotti nel paese di Fidel Castro.

Tuttavia, le prime razze portate dai nostri connazionali avevano una pelliccia completamente bianca. Nei primi anni, sull’isola erano conosciuti come “cani bianchi dell’Avana”. Più tardi, i nonni del Bichon Havanais furono incrociati con degli esemplari di Barboncino tedesco, che diede origine al caratteristico colore che oggi possiamo apprezzare.

un Bichon Havanais seduto su una panchina

A causa dei problemi politici del paese e delle grandi crisi che Cuba ha vissuto, il Bichon Havanais si è quasi estinto nel XX secolo. Per fortuna, alcuni allevatori cubani che vivevano negli Stati Uniti sono riusciti a proteggere e mantenere questa bellissima razza canina.

Caratteristiche fisiche del Bichon Havanais

Se c’è qualcosa che si distingue ad occhio nudo di questa razza molto originale, è sicuramente il pelo. E’ lungo e setoso, molto abbondante e spesso ondulato, sebbene ci siano esemplari che lo hanno completamente liscio.

È considerato un cane di piccola taglia perché misura tra i 21 e i 29 centimetri al garrese, a seconda del sesso.La sua altezza dovrebbe sempre essere inferiore alla sua lunghezza, quindi si potrebbe dire che è un “cane corto”.

Il suo peso varia tra 3,5 e 6,8 chili. Anche se ha un corpo piccolo, le sue zampe sono spesse in proporzione e molto forti. Non dà affatto l’aspetto di un cane debole o pauroso, anzi ha una corporatura atletica, che appare evidente quando corre.

La sua testa è grande rispetto al resto del corpo, e il suo aspetto tenero e pulito è una delle sue caratteristiche più attraenti.

un Bichon Havanais in mezzo ai fiori di lavanda

Il suo manto è di un solo strato e i colori ammessi sono il bianco puro, l’avana, il color tabacco, il marrone rossastro e, a volte, il fulvo se ha tocchi di carbone. Eventuali macchie sono consentite, ad eccezione di quegli esemplari che sono di un bianco puro.

Carattere e temperamento del Bichon Havanais

È un cane molto allegro, attivo e affettuoso. Ama giocare e ha così tanta energia che neanche i bambini saranno in grado di stancarlo! Non ama stare da solo e cercherà sempre le vostre coccole. E’ il compagno ideale per i vostri figli. Anche se si tratta di un animale dolce ed amorevole, se vede minacciata l’integrità dei componenti della sua famiglia, diventerà un eccellente cane da guardia, che combatterà fino alla fine per proteggervi.

Tuttavia, il suo senso di attenzione, anche se è un vantaggio, potrebbe diventare un problema, in quanto tende ad abbaiare più del necessario. La socializzazione precoce è necessaria per abituare il vostro Bichon Havanais a stare con persone sconosciute, altri cani o animali domestici di differente specie.

Salute e cure

Le malattie più note in questa razza sono la lussazione della rotula, la cataratta e l’otite. Nonostante sia pieno di energia, il Bichon Havanais non ha bisogno di fare troppo esercizio, quindi sarà sufficiente mantenere una routine quotidiana di lunghe passeggiate.

Il suo lungo pelo è qualcosa di cui dovrete prendervi cura con una certa assiduità. È necessario spazzolarlo spesso per evitare la formazione di nodi. Come avete visto poco fa, si tratta di un animale affettuoso, che non ama stare troppo tempo da solo. Quindi, se state cercando un cane indipendente, il Bichon Havanais non è l’animale che fa per voi: potrebbe soffrire molto e abbaiare per ore, quando non ci siete.

Sapete già che adottare un animale rappresenta una responsabilità, perché sarete obbligati a soddisfare tutte le sue esigenze. Nel caso del Bichon Havanais, questo simpatico e bellissimo cane ha delle necessità emotive che dovrete essere disposti ad assecondare, per garantire il suo benessere e preservare un corretto stato di salute, sia fisico che psicologico.