Bombinatoridae: caratteristiche, alimentazione e habitat

17 Novembre 2019
Le otto specie di rospo infuocato sono così simili che possono accoppiarsi tra loro per allevare fertili esemplari ibridi.

Bombinatoridae è una famiglia di anfibi anuri, diffusa in Europa e Asia. Gli anuri sono un ordine di anfibi cui appartengono oltre 7.100 specie, comunemente definite rane, rospi e raganelle. In essa troviamo otto specie primitive di rane o rospi originari dell’Eurasia, delle Filippine e del Borneo.

Questi anfibi sono caratterizzati dai colori sorprendenti che compongono la colorazione del loro ventre.

Bombinatoridae: le diverse specie

Attualmente sono note otto specie di Bombinatoridae, la cui popolazione è distribuita in tutto il continente europeo, nel nord Europa e nell’Asia centrale.

Questi animali sono generalmente carnivori e la loro dieta si basa principalmente sul consumo di piccoli invertebrati, insetti, ragni, vermi e altri piccoli animali.

Sebbene il loro colore e le loro dimensioni tendano a variare, sono specie molto simili fisicamente e geneticamente, al punto che due diverse specie sono in grado di generare un ibrido fertile dopo l’accoppiamento. Successivamente, vedremo le otto specie conosciute della famiglia Bombinatoridae:

  • Ululone dal ventre giallo (Bombina variegata).
  • Ululone dal ventre rosso (Bombina bombina).
  • Bombina orientalis.
  • Bombina lichuanensis.
  • Bombina Fortinuptialis.
  • Bombina microdeladigitora.
  • Bombina maxima.
  • Bombina pachypus.

Tra le specie citate, l’ululone dal ventre giallo è il più comune nel territorio europeo. Tuttavia, anche il Bombina orientalis e l’ululone dal ventre rosso sono piuttosto diffusi in Europa. Ci sono anche quelli che scelgono di averli come animali domestici esotici.

Alcuni esempi di bombinatoridae

L’ululone dal ventre giallo

L’ululone dal ventre giallo è una delle specie più piccole tra tutti gli anfibi anurani. In età adulta i maschi di solito raggiungono i 35 millimetri di lunghezza, mentre le femmine rimangono al di sotto di queste dimensioni. Il suo loro è più compatto e meno appiattito rispetto a quello delle altre specie.

Ululone dal ventre giallo

Sul retro di questo rospo si può osservare la predominanza di un colore marrone-verdastro con punti molto luminosi ed accesi. Sulla pancia e nella parte interna delle zampe si può notare una base nero-bluastra o grigio-blu con molte macchie a pois arancioni o giallastre.

Ai lati degli occhi mostrano numerose rughe, i timpani non sono visibili e le pupille sono rivestite. Questi rospi non hanno le sacche per la bocca, quindi il loro verso è molto leggero. Durante l’estate e in primavera si può ascoltare il richiamo sessuale che i maschi emettono per attirare le femmine verso di loro.

Habitat dell’ululone dal ventre giallo

L’habitat e lo stile di vita di questa specie di rospo sono estremamente legati all’ambiente acquatico. Prima dell’intervento umano questi piccoli anuri vivevano lungo i corsi d’acqua, come i fiumi, i torrenti o i laghi.

Con l’espansione delle città, il loro habitat si è limitato alla terra fangosa vicino ai piccoli specchi d’acqua. Attualmente, la sua popolazione prospera soprattutto nelle aree montuose, con altitudini comprese tra i 100 ed i  2.100 metri.

L’ululone dal ventre rosso orientale

L’ululone dal ventre rosso orientale è una specie di medie dimensioni che di solito misura tra i quattro e i cinque centimetri nella sua fase adulta. Viene spesso confuso con la rana perché ha il corpo più lungo rispetto alle altre specie di rospi.

Specie di rospo

Nell’addome vediamo chiaramente la sua tipica colorazione composta da toni arancioni e rossastri. Questo è un chiaro segnale per i suoi possibili predatori, perché rivela la sua potente tossina. Sulla schiena ha la pelle ruvida e piena di verruche, per lo più marroni o verdi.

Habitat dell’ululone dal ventre rosso orientale

L’ululone dal ventre rosso orientale è originario della Cina, della Corea e della Siberia ed è una specie protetta. A causa dell’espansione delle città e dell’intervento umano, negli ultimi anni la sua popolazione è diminuita drasticamente.

L’ululone dal ventre rosso europeo

L’ululone dal ventre rosso europeo presenta il corpo appiattito in cui predomina il colore verde con macchie nere. Sulla pancia predominano i toni rossastri o arancioni. È una specie piccola, che misura tra i 25 e i 65 millimetri e mostra delle abitudini semi-acquatiche.

Bombinatoridae caratteristiche, alimentazione e habitat

Questi anuri cambiano la loro pelle, così come i serpenti e alcuni anfibi. Durante la muta emettono un rumore simile alla nostra tosse per “gonfiarsi” ed essere in grado di sbarazzarsi della loro vecchia pelle, che dopo mangiano immediatamente.

Habitat dell’ululone dal ventre rosso europeo

L’ululone dal ventre rosso europeo è originario dell’Europa centrale e dell’Asia occidentale, compresi il Caucaso e gli Urali. Gli esemplari si distribuiscono principalmente a livello del mare, ma possono anche vivere a piccole altitudini, fino a 700 metri. Anche questa specie si trova a rischio.