Una cagnolina salva un bebè recuperandolo dalla spazzatura

18 gennaio, 2016
 

Il fatto che una madre possa abbandonare suo figlio appena nato è per molti inconcepibile; talvolta i piccoli vengono abbandonati sulla porta di una chiesa o di un orfanotrofio, dimostrazione di un briciolo di umanità da parte della madre che, così facendo, si assicura almeno che qualcuno si prenderà cura del figlio. L’azione non è per questo meno egoista, spregevole e spietata.

Ma scoprire che alcune madri abbandonano i propri figli nella spazzatura o in una scatola di cartone, è un fatto imperdonabile.

Nell’articolo di oggi parleremo di una cagnolina che si è rivelata più ragionevole di alcune persone; di certo si è mostrata più razionale della madre che ha abbandonato suo figlio appena nato nella spazzatura, lasciandolo addirittura con i resti del cordone ombelicale ancora attaccati. Si tratta di una storia incredibile, ma vera. Che tristezza!

Un angelo mandato dal cielo

cane-e-bebè

Autore: Freebird

La vicenda ha avuto luogo nel comune di Campinas, nello stato di San Paolo, Brasile. La protagonista della storia è una bella cagnolina del luogo, di razza non specificata, e senza un luogo fisso per dormire; viveva infatti della bontà degli abitanti, che le lasciano qualche cosa da mangiare, o di quel che trovava frugando nella spazzatura.

 

Nonostante nessuno le abbia mai prestato molta attenzione, ha sempre trovato chi le desse qualcosa da mangiare. Un giorno, andata alla ricerca di qualcosa di commestibile, si mise ad esplorare la discarica locale; nonostante si tratti di un luogo sempre molto rumoroso, la cagnetta avvertì un rumore sospetto.

L’animale si mise così alla ricerca della fonte del rumore, finché non lo trovò: c’era un bebè nella spazzatura!

Le incredibili gesta di una cagnolina qualsiasi

In molti si chiederanno qual è stata la mossa successiva della cagnolina, ma la domanda che dovremmo farci è questa: come ha fatto l’animale a sapere quello che doveva fare? Ebbene, la cagnolina non ci ha pensato due volte: ha afferrato il piccolo con la bocca ed è partita in cerca di aiuto presso la casa più vicina. Dopo aver scorto un’abitazione, è corsa verso di essa, con il neonato ben stretto tra le fauci, per poi lasciarlo cadere delicatamente a terra e cominciare ad abbaiare disperata per richiamare l’attenzione.

Di fronte a un simile frastuono, i proprietari della casa si sono recati subito fuori, senza riuscire a credere ai loro occhi. Ma non era quello il momento adatto per farsi delle domande: la priorità era salvare il bambino. I vicini si sono messi all’opera per portare di corsa il piccolo in ospedale, riuscendo a salvargli la vita e dando il via alle pratiche per cercargli una famiglia.

Un angelo in terra

Ed ecco che questa cagnolina randagia è diventata famosa senza volerlo, per aver recuperato un bambino abbandonato nella spazzatura. Nel quartiere è stata rinominata “l’Angelo caduto”, e tutti concordano sul fatto che la sua azione tempestiva sia arrivata come una manna dal cielo.

 

Tutti i vicini hanno ormai fatto amicizia con l’animale grazie alle sue gesta; adesso la cagnolina non è più costretta a cercare cibo nella spazzatura, perché tutti gli abitanti del quartiere in cui vive le offrono cibo a sufficienza.

In questa storia, una semplice cagnolina ha dimostrato di possedere una maternità maggiore della donna che ha lasciato suo figlio in un cassonetto; ha rivelato un amore e una nobiltà d’animo senza eguali, dimostrando come gli animali possano talvolta essere più umani di molte persone, in special modo di quegli individui che si lasciano trasportare dall’egoismo e dalla crudeltà, di cui il mondo è pieno.

Esistono molte altre storie simili a quella del nostro angelo caduto dal cielo, storie di cani che hanno salvato vite umane, sacrificando talvolta la loro stessa vita. Credete ancora che gli animali siano esseri irrazionali?

cane-testa-mani

Sono tante le azioni che tutti noi possiamo fare per dimostrare la nostra gratitudine nei confronti degli animali, per la loro bontà e il loro amore senza fine. Eccone alcune:

  • Non comprate, adottate.
 
  • Non maltrattate gli animali, e non voltate lo sguardo se siete testimoni di maltrattamento.
  • Se vedete per strada un animale mal nutrito, dategli del cibo.
  • Non siate spettatori di spettacoli con animali.
  • Non comprate nulla che sia fatto con la pelle di animali.
  • Non abbandonate mai il vostro animale. Se la vostra è una situazione estrema, portatelo in un rifugio apposito.
  • Date al vostro piccolo amico tutto l’amore del mondo, proprio come lui fa con voi.

Con le nostre azioni possiamo dimostrare di essere persone razionali.

Ecco un video che riporta un cane disposto a mettere a rischio la sua stessa vita per il suo padrone.