Il cane leone diventa famoso su internet

Il cane leone diventa famoso su internet

Ultimo aggiornamento: 04 novembre, 2016

Non sono poche le persone che, non riuscendo a trovare il successo nel proprio paese, sono costrette ad emigrare all’estero. È il caso di molti cantanti sconosciuti nel proprio paese d’origine, ma che si sono guadagnati grande fama a migliaia di chilometri da casa. Ebbene, questo è proprio quanto successo al nostro cane leone.

Avete mai sentito parlare del cane leone su internet? È diventato famoso fuori dal suo paese natale, la Spagna. Vi va di conoscere la sua storia? Oggi ve la raccontiamo e siamo sicuri che vi piacerà.

Il cane leone: la scoperta

cane-leone2

Fonte dell’immagine: eldoce.tv

Purtroppo noi de I miei animali siamo spesso costretti a raccontarvi storie spiacevoli e tristi. È per questo che oggi siamo felici di parlarvi del cane leone, la cui storia non solo finisce bene, ma sicuramente riuscirà anche a strapparvi più di un sorriso e qualche risata.

Si trattava di un cane come molti altri, color cannella e di medie dimensioni, abituato a girovagare per le strade di Malaga, in Spagna, andando in cerca di qualcosa da mangiare fra la spazzatura. Non attirava lo sguardo di nessun passante, e di certo nessuno muoveva un dito per dargli da mangiare. Finché un giorno una giovane tedesca amante della fotografia, non ha pouto fare a meno di notarlo. Non ci è dato sapere cosa l’abbia portata a lui, né cosa abbia visto in lui di diverso da tanti altri cani.

La sua corporatura, infatti, era assolutamente normale: color cannella, medie dimensioni, nulla di speciale. Ma la tedesca Julie Werner ha sentito fin da subito una connessione speciale con lui e, non potendola ignorare, ha deciso di portarselo con sé ad Amburgo, in Germania.

Il cane leone Tscikko, da vagabondo a stella

Dicono che alcuni nascono sotto una buona stella, mentre quella di altri è offuscata. Nel corso della vita, però, non si sa mai cosa può succedere. Chiunque abbia conosciuto Tschikko quando viveva ancora a Malaga, senza una casa e alla costante ricerca di avanzi di cibo, avrà probabilmente pensato che la sua stella fosse del tutto offuscata. Ma cosa direbbero queste persone se lo vedessero adesso?

Con la geniale idea di renderlo il protagonista del suo reportage “Il leone della città”, infatti, Julie lo ha trasformato in una vera stella. Non sappiamo se le sia bastato vederlo la prima volta per immaginarlo in queste vesti, se la visione sia arrivata in seguito o cosa sia realmente successo. Ciò che possiamo affermare con certezza è che l’insolito successo raggiunto dall’animale ha reso famosi sui social network e in tutto il mondo digitale sia il cane leone che la sua padrona.

Come hanno fatto? Come suggerisce il titolo del reportage di Julie, la fotografa aveva bisogno di un leone, ma è riuscita a trovare solo un semplice cane…ma qualcosa si poteva fare! Proprio così, Julie ha pensato di confezionare una parrucca rossa molto simile al colore della pelliccia del suo cane, così da farlo assomigliare in tutto e per tutto ad un vero leone. Effettivamente, guardando la foto, sembra ancor più realistico del leone di Jumanji.

cane-leone3

Fonte dell’immagine: eldoce.tv

Ed ecco che Julie ha dato il via al suo reportage, fotografando il suo nuovo amico munito di parrucca per tutta la città, trasformando ogni immagine in una storia.

Julie non poteva immaginare l’enorme successo che il suo lavoro avrebbe ottenuto, diventando virale e raggiungendo migliaia di persone. C’è chi ha realmente confuso Tschikko con un leone, e chi dopo essersi reso conto che si trattava di un cane leone, non è riuscito a non scoppiare in una grassa risata.

Julie, che ormai è affezionatissima all’animale che ha salvato da una triste fine, si è dimostrata intenzionata a sfruttare nuovamente la bellezza e la simpatia del suo cane leone, creando un nuovo reportage chiamato “Il cane leone e il ritorno al mondo”. La sua nuova opera conterrà immagini di Tschikko scattate in svariate parti del mondo, e siamo sicuri che con la sua folta parrucca farà spuntare ovunque molti sorrisi.

È probabile che fra le tappe di questo nuovo viaggio rientri anche la Spagna, e chissà se il cane leone non riesca finalmente a diventare leggenda anche nella sua terra. Chi può dirlo?

Fonte delle immagini: eldoce.tv