Ciclope: il cane con un occhio e due lingue

Questa notizia è a dir poco sorprendente: è nato un cane con un occhio e due lingue, senza muso e senza naso. Sfortunatamente, questo insolito evento non ha un lieto fine.
Ciclope: il cane con un occhio e due lingue

Ultimo aggiornamento: 22 marzo, 2021

Nella mitologia greca, i Ciclopi erano dei giganti con un solo occhio al centro della fronte. Polifemo è il ciclope più famoso della storia: figlio di Poseidone e della ninfa Toosa, nell’Odissea di Omero questo gigante è stato accecato da Ulisse, uno dei leggendari eroi dell’antica Grecia. Ma conoscete il cane ciclope?

Fino ad oggi, la figura del ciclope era solo il protagonista di un racconto mitologico o una malformazione grave e congenita che colpisce l’uomo, nota come ciclopia. Nel febbraio 2021, una notizia ha sbalordito tutti: nelle Filippine è nato un cane Ciclope con 2 lingue. In questo articolo vi raccontiamo i dettagli di questo evento affascinante ma tragico.

Ciclope: il cane che sfida le regole della natura

Il 6 febbraio 2021 un articolo del quotidiano digitale TimesNoNews ha annunciato la nascita ad Aklan, nelle Filippine, di un cane ciclope. La madre dell’animale ha dato alla luce due cuccioli, uno dei quali del tutto normale mentre l’altro presentava delle gravi malformazioni. Come potete immaginare, non si è trattato di un evento a lieto fine.

L’aspetto del cucciolo non potrebbe essere più atipico: con il pelo bianco e di piccola taglia, questo cane aveva un enorme occhio sulla fronte e 2 grandi lingue sporgenti su ciascun lato della bocca. Poiché l’apparato oculare occupava così tanto spazio, non aveva né il muso, né il naso.

Sfortunatamente, questo cane ha mostrato subito gravi difficoltà a respirare, fin dal momento in cui è nato. Il padrone lo ha portato subito dal veterinario, sperando che si riprendesse con il trattamento appropriato. Purtroppo, però, il cucciolo è morto intorno alle 22:00 dello stesso giorno, proprio a causa di queste difficoltà respiratorie.

Ecografia di una cagna incinta.


La ciclopia nei mammiferi

Per quanto sorprendente possa sembrare, la storia di questo cane non è unica nel regno animale. La ciclopia è una malformazione congenita che si verifica in molti mammiferi, caratterizzata dalla presenza di un occhio centrale risultante dalla fusione dei 2 occhi e dell’oloprosencefalia allobare, cioè il mancato sviluppo degli emisferi cerebrali.

Si stima che questa grave condizione si verifichi in 1 su 16.000 nascite. Il caso di questo cane Ciclope è stato uno dei più discussi, ma non l’unico. Se diamo un’occhiata ai dati che riguardano gli esseri umani, la ciclopia si verifica in 1,05 su 100.000 nascite e causa 1 su 200 aborti spontanei.

Le cause della ciclopia nei cani

Poiché abbiamo a che fare con un caso clinico piuttosto raro, è molto difficile avere informazioni sufficienti per chiarirne le cause. In generale, si ritiene che la ciclopia sia provocata da problemi genetici e dall’ingestione di sostanze tossiche da parte della madre durante la gravidanza.

Il veterinario che ha curato Ciclope afferma che la cagna incinta probabilmente ha ingerito delle sostanze tossiche prima di dare alla luce il cucciolo. Inoltre, si trattava di una femmina adulta anziana, quindi la sua fertilità ne aveva risentito nel tempo. Tutti questi fattori insieme avrebbero potuto provocare questa tragica nascita.

Cagna incinta.


Conclusioni e riflessioni sul cane ciclope

Per quanto sorprendente possa apparire questa notizia, non dobbiamo dimenticare che stiamo parlando di esseri viventi con emozioni, sentimenti e capacità di sentire il dolore. Non possiamo metterci nei panni del cane Ciclope, ma è facile immaginare l’agonia che ha dovuto patire. Naturalmente, più che un aneddoto, questa è davvero una cattiva notizia.

Pertanto, bisogna stare molto attenti quando ci si prende cura degli animali domestici. Se la cagna ha superato la sua fase riproduttiva, anche se può rimanere incinta, è meglio non provare. D’altra parte, bisogna anche stare molto attenti a tutto ciò che mangia, perché solo così potremo evitare episodi del genere.

It might interest you...
Scopriamo le origini del mito del nahual
I Miei AnimaliLeggi in I Miei Animali
Scopriamo le origini del mito del nahual

La leggenda del nahual è una parte fondamentale della ricca cultura tradizionale mesoamericana che lega l'uomo agli animali.