Clorella per cani: 3 importanti benefici

31 Ottobre 2019
La clorella è un'alga unicellulare ampiamente usata come integratore alimentare per l'uomo e gli animali domestici

La clorella è un genere di alghe verdi unicellulari comunemente usate come integratori alimentari. Si tratta di un’alga microscopica con un intenso colore verde determinato dai suoi pigmenti fotosintetici. La clorella per i cani, come per noi e altri animali, apporta preziosi benefici, pertanto è molto utile inserirla nella dieta.

La clorella è commercializzata in capsule come integratore alimentare. Questa piccola alga unicellulare contiene un’alta percentuale di proteine, acidi grassi essenziali (o EFA), minerali e vitamine. Attualmente è considerata un super alimento e le sue proprietà purificanti sono sempre più note.

A seguire spiegheremo quali sono alcuni dei vantaggi dell’introduzione della clorella nella dieta dei cani e come può essere d’aiuto.

1. La clorella migliora la risposta immunitaria

I componenti di questa preziosa alga rinforzano le difese dell’organismo contro agenti patogeni come virus, batteri o funghi. È stata anche dimostrata la sua efficacia nell’assimilazione dei nutrienti e nel migliorare la salute gastrointestinale. Inoltre il suo alto contenuto di antiossidanti naturali, ritarda l’invecchiamento cellulare.

Cane felice e allegro

2. Pelle e capelli più sani e luminosi

Alcune vitamine sono necessarie per mantenere la pelle e il pelo sani. La clorella contiene una buona percentuale di vitamina A, vitamine C e minerali che aiutano la pelle e il pelo dei vostri amici cani . La specie Chlorella vulgaris aiuta a sintetizzare il collagene, fondamentale nella produzione di nuova rigenerazione di capelli e pelle. Per questi motivi, è raccomandata in caso di problemi della pelle come la dermatite.

Clorella per ottenere pelo luminoso nel cane

3. Effetto purificante: un’alga che elimina la tossicità dal sangue

Le sue proprietà includono la capacità di eliminare le tossine dal corpo, attraverso la disintossicazione da metalli pesanti come piombo, cadmio e mercurio nel fegato, nei reni, nell’intestino e nel sangue. La clorella si lega a questi metalli e, successivamente, viene rimossa dal corpo, un processo noto come chelazione dei metalli.

Questo effetto chelante rende questa piccola alga anche un aiuto prezioso contro l’infertilità, poiché la tossicità dei metalli pesanti nella dieta influenza la riproduzione. Ad esempio, influisce sulla qualità dello sperma dei maschi.

Un beagle mangia cibo con clorella su un prato

3. Cosa contiene la clorella per cani?

La clorella contiene aminoacidi essenziali, un’alta percentuale e varietà di vitamine A, B e C e minerali tra cui possiamo evidenziare ferro, fosforo, magnesio e potassio. Ha anche un alto contenuto di cloroformio e, in effetti, questa percentuale è superiore rispetto a molte altre alghe unicellulari.

La clorofilla, oltre ad aiutare a purificare il corpo, agisce contro l’alitosi e infatti molti dentifrici e snack dentali per cani presentano percentuali di clorofilla tra gli ingredienti. La possiamo trovare anche in frutta e verdura.

Per tutti questi nutrienti è una ricca fonte di proteine, vitamine e minerali, ideale per integrare la dieta del cane. Molti snack alimentari presentano già delle alghe nella loro composizione.

Se studiamo la composizione del cibo che offriamo al nostro cane, possiamo sapere se si tratta di un cibo di qualità sufficiente per mantenere il nostro amico sano e forte in tutte le fasi della sua vita o se ha bisogno di un qualche tipo di integrazione.

Come possiamo trovare la clorella per i cani?

La clorella e altre alghe sono vendute in compresse o sotto forma di polvere. La dose da assumere è indicata in base alla concentrazione e al peso del cane. Per quanto riguarda altri integratori alimentari, dovremmo consultare il veterinario prima di inserirli nella dieta. La tossicità da eccesso di alghe nella dieta è molto rara, ma è comunque opportuno fare attenzione ed essere prudenti.

Le alghe sono ampiamente utilizzate nei mangimi. Chlorella, Spirulina e Dunaliella sono commercializzate come integratori alimentari per gatti, cani, pesci d’acquario, uccelli ornamentali, cavalli, mucche e tori da riproduzione. Molte volte troviamo integratori alimentari che combinano queste specie di alghe in uno stesso prodotto.

Per l’essere umano queste alghe hanno gli stessi benefici e sono consumate dai vegani e dai vegetariani come fonte di proteine e vitamina B12.

  • Spolaore P, C Joannis-Cassan, E Duran & A Isambert. 2006. Commercial Applications of Microalgae. Journal of Bioscience and Bioengineering 101(2): 87-96.