Collare antiparassitario per cani: quale scegliere?

Sebbene il mercato sia piuttosto ricco di alternative per prevenire ed eliminare pulci e zecche, i collari antiparassitari per cani sono la scelta migliore. Scopriamo perché!
Collare antiparassitario per cani: quale scegliere?

Ultimo aggiornamento: 24 giugno, 2021

Pulci e zecche sono i principali nemici del nostro compagno a quattro zampe, e proteggerlo è un nostro compito. Per farlo esistono diversi sistemi, ma in questa sede vi parleremo in particolare del collare antiparassitario per cani. Quale scegliere?

Il collare è uno dei dispositivi più semplici ed efficaci disponibili sul mercato per eliminare i parassiti dall’ambiente dell’animale domestico, perché fornisce un rilascio prolungato ed efficace di alcuni composti, il cui scopo è uccidere diversi taxa di artropodi indesiderati, come acari, zecche, pulci e pidocchi.

Zecche, pulci e altri invertebrati sono vettori di gravi malattie che colpiscono sia i canidi che gli esseri umani. Pertanto, proteggere gli animali domestici da questi vettori è il primo passo per preservare la loro salute e la nostra. Di seguito troverai alcuni esempi del collare antiparassitario per cani, i suoi benefici e i suoi principi attivi.

Collare antiparassitario per cani: cos’è e come funziona

Come suggerisce il nome, il collare antiparassitario per cani è un tipo di collare che ha la capacità di debellare i parassiti esterni che possono colpirli. La maggior parte di questi sono sicuri e non causano alcun danno al cane o all’essere umano che lo maneggia correttamente. I mesi di efficacia del collare antiparassitario dipendono dalla marca che lo produce.

Prevendo

Questo è uno dei collari antiparassitari per cani più efficaci contro le pulci. Previene anche il morso di varie specie di zecche, per circa 6-7 mesi. La principale risorsa di questo collare è il diazinone, un insetticida organofosfato che viene rilasciato lentamente fino al contatto con il parassita, provocandogli la paralisi e la successiva morte.

Questo collare è ideale per cani di età superiore a 6 mesi ed è impermeabile. Tuttavia, si consiglia di rimuoverlo quando si fa il bagno al cane.

Le pulci sono animali che vivono nascosti in casa.

Scalibor

Questo collare è molto popolare sul mercato, in quanto è uno dei pochi approvati da studi esterni alla sua azienda che ne certificano l’efficacia contro il flebotomi, che causa la leishmania nei cani. Assicura una protezione contro la malattia per 12 mesi nel caso dei flebotomi, 6 per le zecche e 4 per le pulci.

Il pregio di questo collare contro la leishmaniosi è il rilascio costante di deltametrina non appena viene messo sul cane. Dopo una settimana, il collare raggiunge il suo punto di efficacia. Questa opzione è ideale per i cani che vengono tenuti all’aperto per lunghi periodi durante l’estate, poiché respinge anche le zanzare in grado di trasmettere la filaria.

Nel caso di Scalibor, il suo uso è raccomandato nei cani di età superiore a 7 settimane. È anche resistente all’acqua, quindi resiste alla pioggia, anche se si consiglia di rimuoverlo quando si fa il bagno al cane. La sua presentazione è di 48 e 65 centimetri e la polvere che lo accompagna deve essere rimossa con un panno prima di metterlo sul cane.

Zotalin

È un altro collare antiparassitario per cani il cui principio attivo è il diazinone o dimpilato. La sua funzione dipende dalla temperatura corporea del cane, diffondendosi attraverso la pelle e il pelo. Questa sostanza è molto poco tossica per i cani in genere ed è invece mortale per i parassiti, come pulci e zecche.

Questo collare non è impermeabile e deve essere rimosso al momento del bagno. D’altra parte, non è raccomandato l’uso nelle cagne in allattamento durante la gravidanza.

È indicato nei cani di età superiore ai 6 mesi e la revisione costante del cane è essenziale per i segni di possibili effetti collaterali, come caduta del pelo, prurito o arrossamento. Allo stesso modo, possono verificarsi reazioni più forti se il cane morde, lecca o succhia il collare, come vomito, diarrea o anoressia.

Taber

Questo collare antiparassitario per cani ha come principale risorsa la permetrina, ideale contro pidocchi, pulci e zecche, oltre a respingere zanzare e mosche. Il suo effetto è ottimale per 4 mesi e la sua misura di 60 centimetri gli permette di essere utilizzato in molte razze di cani e rifilato per cani di piccola taglia.

A differenza dello Zotalin, questo collare è indicato per cani con più di 2 mesi di vita, per cagne in gravidanza e per femmine durante il periodo di allattamento. La confezione si presenta con un sacchetto che deve essere aperto nel momento esatto in cui dev’essere applicato al cane. In questo modo, il suo effetto non sarà ridotto.

Marline

Come Scalibor, il componente principale di questo collare antiparassitario per cani è la deltametrina. Offre protezione contro i flebotomi per quasi 6 mesi, contro le pulci per 4 mesi e contro le zecche entro 6 mesi. Per quanto riguarda l’età consigliata per l’uso nei cani, il cane deve avere più di 7 settimane.

La massima efficacia si ha nella prima settimana dopo il posizionamento del collare. È resistente all’acqua, ma al contrario può generare alcune reazioni allergiche nella zona del collo. È essenziale desistere dal suo utilizzo in caso di qualsiasi reazione sotto forma di mancanza di coordinazione, vomito, iperattività o salivazione eccessiva.

Seresto

Questo è il collare antiparassitario per cani più venduto e più popolare, grazie alla sua durata di 8 mesi. In questo periodo, i suoi principali asset (Imidacloprid e Flumetrin) vengono rilasciati costantemente. Può essere utilizzato nei cuccioli di età superiore alle 8 settimane, che beneficiano della protezione di Seresto contro pulci, zecche e pidocchi.

Il Seresto è un collare impermeabile che si è rivelato efficace anche contro la leishmaniosi.

I principi attivi vengono rilasciati in piccole quantità attraverso il pelo e lo strato di grasso sulla pelle del cane. Tuttavia, ciò che colpisce di più è il suo livello di sicurezza nei cani, negli esseri umani e persino nei gatti, poiché è disponibile anche una versione per i felini. Il collare ha 2 presentazioni per cani, a seconda del peso del cane, che superi o meno gli 8 chilogrammi.

Canishield

Anche questo collare è a base di deltametrina, la sostanza incontrata in precedenza che riesce ad offrire diversi periodi di protezione a seconda del parassita. Nel caso delle zecche, sono 6 mesi in cui la sua efficacia è assicurata. Per i flebotomi, il suo utilizzo è di 5 mesi e la sua efficacia contro le pulci viene mantenuta per 4 mesi. Il collare può resistere a pochi schizzi d’acqua, ma è preferibile rimuoverlo al momento del bagno.

Kiltix

A differenza dei collari precedenti, Kiltix è uno che rilascia propoxur e flumetrina per uccidere acari, pulci e zecche. La sua efficacia varia a seconda della taglia del cane: 7 mesi nei cani di taglia media e grande e 6 mesi nei cani di piccola taglia. Tuttavia, questa efficacia varia in ogni individuo in base alla quantità di pelo e al numero di parassiti del suo ambiente.

Questo collare viene attivato 24 ore dopo il posizionamento e se viene trovata una zecca nella pelliccia del cane, questa morirà entro 3 giorni.

Un antiparassitario per cani.

Collari repellenti per cani: cosa sono?

A differenza dei collari antiparassitari, i collari repellenti sono realizzati con estratti o oli vegetali, la cui funzione è limitata solo a respingere alcuni invertebrati. Il loro raggio d’azione è più limitato – da 2 a 3 mesi – e il loro prezzo è più accessibile, poiché non contengono principi attivi insetticidi. Pertanto, servono solo come agenti di prevenzione. 

Come avrai notato, il collare antiparassitario per cani è un grande aiuto quando si tratta di eliminare i fastidiosi parassiti che possono influire sulla salute del tuo cane. Questo non dovrebbe mai essere troppo stretto e dovresti sempre usare quello che meglio si adatta alle esigenze del tuo animale domestico. E se non sai quale scegliere, parlane sempre prima con il tuo veterinario.

Potrebbe interessarti ...
Come prevenire e curare la leishmaniosi nel cane
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Come prevenire e curare la leishmaniosi nel cane

La leishmaniosi è una malattia causata da un parassita chiamato Leishmania e si trasmette attraverso la puntura di un insetto.