Come denunciare un ricovero per animali

Un rifugio per animali dovrebbe essere un luogo sicuro, ma a volte purtroppo non è così.
Come denunciare un ricovero per animali

Ultimo aggiornamento: 07 maggio, 2021

Non dovrebbe in nessun caso succedere, ma a volte denunciare un ricovero per animali è una scelta obbligata, a causa di abusi e maltrattamenti.

Questi casi rappresentano una piccola percentuale. Tuttavia, è molto importante sapere come procedere se si ha la certezza che in un rifugio non vi siano le condizioni adatte per ospitare gli animali o che, addirittura, vengano commessi degli abusi.

Quando si deve denunciare un ricovero per animali?

Si può denunciare un ricovero per animali quando si è certi che all’interno della struttura avvengano degli abusi o dei maltrattamenti nei confronti degli animali. Il maltrattamento degli animali o gli abusi nei loro confronti sono sanzionati e puniti in base dalle leggi nazionali.

In linea generale, le forme di abuso fisico ed emotivo, come la poca cura o l’impossibilità di soddisfare i bisogni primari degli animali, sono considerati dei maltrattamenti.

Situazioni in cui si può denunciare un ricovero per animali

  • Non si nutre l’animale in modo adeguato in termini di quantità e qualità del cibo. Inoltre, non gli viene fornita dell’acqua sufficiente o adatta al consumo.
  • L’animale vive in un ambiente poco salubre. Non vi è un’adeguata igiene dei locali in cui si ospita l’animale.
  • Si esercita sugli animali una violenza fisica con degli strumenti che provocano dolore (cinture, fruste, ecc.).
  • Si sfruttano gli animali sottoponendoli a sforzi fisici estremi o facendoli partecipare a dei combattimenti.
  • Somministrazione di sostanze vietate (ad eccezione dei trattamenti effettuati dai veterinari).
  • Animali abbandonati a loro stessi.
Persone che adottano un cane in un canile.

Il buon senso è fondamentale quando si decide di denunciare un rifugio per animali

È importante usare il buon senso quando si decide di denunciare un rifugio per animali. Bisogna verificare se effettivamente gli animali sono vittime di abusi o maltrattamenti.

Inoltre, bisogna conoscere l’associazione o la società che gestisce il rifugio per avere ulteriori informazioni. In genere, questi rifugi vivono anche grazie alle donazioni. Si possono chiedere delle informazioni ai donatori per sapere come è gestito il rifugio. Non dobbiamo dimenticare che questi rifugi svolgono un ruolo importante per contrastare l’abbandono dei nostri amici animali.

A volte, proprio per la vocazione dei gestori ad accogliere gli animali abbandonati, si possono creare delle situazioni in cui il numero di animali accolti è superiore alla reale capienza del rifugio. Quindi, la struttura si satura ed i gestori hanno difficoltà (anche economiche) a fornire le cure necessarie agli animali che ospitano.

Questo significa che non devo denunciare?

Il fine deve essere quello di aiutare i rifugi a offrire le migliori condizioni di vita agli animali che ospitano. Prima di denunciare, se non si è in grado di contribuire finanziariamente alle spese del rifugio, potete fare del volontariato e promuovere delle campagne di adozione. Bisogna cercare di trovare agli animali una casa decente dove possano ricevere l’amore di una famiglia.

Tuttavia, se si riscontra che gli animali vivano in condizioni malsane o che siano vittime di qualsiasi tipo di violenza fisica ed emotiva, bisogna denunciare.

Cane triste dentro una gabbia in un canile.

Come denunciare un ricovero per animali

Per denunciare un ricovero per animali, bisogna seguire le stesse procedure che si adottano per le persone. Bisogna rivolgersi alle autorità competenti (Guardie zoofile, Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza, Vigili urbani, Corpo forestale, ecc.) ed effettuare una denuncia scritta.

Se possibile, vi consigliamo di integrare la denuncia con foto, video o delle testimonianze che possano dimostrare gli abusi. Inoltre, è importante raccogliere delle informazioni sul rifugio (nome, indirizzo, ecc.)

Ricordatevi di mantenere la calma ed essere sempre obiettivi fornendo delle informazioni veritiere e comprovate. Ciò consentirà alle autorità di formalizzare la denuncia e di agire nel modo più rapido ed efficace.

Potrebbe interessarti ...
Requisiti per creare un rifugio per animali
I Miei AnimaliLeggilo in I Miei Animali
Requisiti per creare un rifugio per animali

Creare un rifugio per animali non è un'impresa impossibile. Al contempo, starete compiendo un lavoro di grande utilità e molto altruista, che ridurrà il numero di esemplari randagi.