Come sapere quanti anni ha il vostro cane

05 novembre, 2020
Determinare l'età di un cane era più facile 50 anni fa quando non c'erano così tante razze miste. Oggi, a causa degli allevamenti e degli incroci tra razze diverse, i cani tendono ad acquisire le caratteristiche di invecchiamento di entrambe le razze dei genitori.

Forse, più di una volta vi siete chiesti: “Quanti anni ha il mio cane?”. Ed è probabile che per un po’ l’età effettiva del vostro cane sia rimasta un mistero per voi. Sapere quanti anni ha il vostro cane vi aiuterà a decidere come nutrirlo e di quali cure preventive potrebbe aver bisogno per vivere la migliore vita possibile.

Chiaramente, le dimensioni, la razza, la salute generale e il livello di attività del vostro cane influenzeranno il modo in cui invecchia. Ad esempio, i cani di piccola taglia tendono a vivere più a lungo rispetto ai cani di grossa taglia. Inoltre, a seconda della razza, i nostri amici animali maturano ed invecchiano a ritmi diversi.

Se avete adottato un cane quando era cucciolo, probabilmente avrete un’idea dell’età esatta in anni canini e anni umani. Ma se non era un cucciolo, come facciamo a sapere quanti anni ha il nostro cane?

Fortunatamente, ci sono diversi modi per stimare approssimativamente quanti anni ha il nostro cane.

Controllare i denti

Il modo più affidabile per stimare l’età del cane è esaminare i suoi denti. I cuccioli fino a cinque settimane probabilmente non hanno i denti, mentre quelli tra le cinque e le otto settimane hanno dei denti temporanei molto aguzzi.

Il vostro cucciolo inizierà ad avere i denti permanenti intorno ai tre o quattro mesi di età. Questi denti rimarranno bianchi, lucenti e puliti fino al primo anno di vita. Da quel periodo in poi, potrebbero iniziare a mostrare dei segni di usura. All’inizio, vedrete delle macchie e della placca nella parte posteriore della bocca.

Intorno ai tre anni di età, la maggior parte dei denti del cane sarà leggermente giallognola e avrà una placca visibile. I cani intorno ai cinque anni di vita tendono ad avere una presenza abbondante di tartaro e dei denti meno appuntiti e più usurati.

Inoltre, sono più soggetti al rischio di malattie dentali. I cani di età superiore ai dieci anni hanno spesso i denti allentati, incrinati o addirittura mancanti.

Padrone che controlla i denti al proprio cane.

Quanti anni ha il mio cane in base alla condizione del pelo

Come gli umani, la maggior parte dei cani inizierà ad ingrigire man mano che passano gli anni. Tra i sette ed i dieci anni è molto probabile che il muso, il petto ed i fianchi inizino a presentare una colorazione grigiastra o bianca.

Tuttavia, la comparsa precoce dei peli grigi non è necessariamente un segno dell’invecchiamento. Come per gli esseri umani, potrebbe essere causata dall’ansia o da eccessivo stress.

Quanti anni ha il mio cane in base alla condizione degli occhi

Anche gli occhi ci permettono di stimare l’età del nostro cane. Quando un cane invecchia, i suoi occhi iniziano ad appannarsi o a produrre delle secrezioni. Questo fa parte del normale processo di invecchiamento che inizia a manifestarsi quando un cane ha tra i sei e gli otto anni.

In questi casi, è opportuno portare il nostro caro amico animale dal veterinario per un controllo ed assicurarsi che questi cambiamenti non influiscano sulla vista creandogli dei disagi. Con l’avanzare dell’età, alcuni cani sviluppano la cataratta o perdono completamente la vista.

Fate attenzione all’udito del vostro cane

La vista non è l’unico senso che può cambiare con l’invecchiamento. I cani giovani hanno generalmente un udito molto sviluppato. I cani più anziani, invece, potrebbero avere dei problemi all’udito.

Lo capirete quando vi avvicinerete a loro e non se ne accorgeranno o quando li chiamerete e non risponderanno alla vostra chiamata. Il veterinario può controllare la perdita dell’udito e aiutarvi a prendervi cura di un cane che non può più sentire.

Quanti anni ha il mio cane in base ai muscoli

Potete scoprire l’età del vostro cane osservando il tono muscolare e la forma del suo corpo. I cuccioli tendono ad avere corpi lisci e arrotondati con poco tono muscolare. Probabilmente hanno anche zampe e orecchie che sembrano troppo grandi rispetto al resto del corpo.

Cane che corre e gioca in un parco.

I cani giovani, di mezza età e in buona salute tendono ad avere alcuni muscoli visibili e una forma aggraziata e definita. Un cane anziano, invece, può avere un tono muscolare ridotto, essere un po’ in sovrappeso o iniziare a diventare un po’ più magro e ossuto.

Mobilità e livello di attività

Se il cane è giovane, probabilmente si muoverà molto e sarà continuamente desideroso di giocare con voi. Invecchiando i cani sono meno energici e spesso iniziano ad avere difficoltà a saltare, correre o salire e scendere le scale.

I cani più anziani possono anche mostrare meno interesse per il gioco e preferire un pisolino sul divano piuttosto che una corsa nel parco. Controllate il livello di attività del cane e verificate la sua mobilità articolare.

Non dimenticatevi della genetica

Sebbene questi metodi siano in grado di aiutarvi a stimare quanti anni ha il vostro cane, non tutti i cani invecchiano allo stesso modo. A seconda della razza, dell’anamnesi, della dieta e del livello di attività, il vostro cane potrebbe mostrare segni di invecchiamento precoce o rimanere attivo anche nei suoi ultimi anni di vita.

  • https://pets.webmd.com/dogs/how-to-calculate-your-dogs-age
  • https://www.dogster.com/lifestyle/how-can-you-tell-how-old-a-dog-puppy-is-age-determine-ask-vet