5 consigli per viaggiare in aereo col vostro animale domestico

30 Dicembre 2016

Se dovete viaggiare in aereo con il vostro animale domestico, informatevi preventivamente circa i vari requisiti e, soprattutto, cercate di studiare un modo per far sì che per il vostro amico peloso l’esperienza sia il meno traumatica e stressante possibile. Vi presentiamo di seguito alcuni consigli per riuscirci.

Questioni da considerare se dovete viaggiare in aereo con il vostro animale

Per evitare sorprese spiacevoli all’ultimo momento, è opportuno informarsi per tempo circa le varie questioni relative al prendere un aereo con il vostro animale domestico. Qui analizziamo le più importanti.

1-Informatevi sui requisiti necessari

cane-con-bambina-e-valigie

Sia sui voli brevi che su quelli internazionali, esistono alcune regole da rispettare per viaggiare con il proprio animale. Quindi è importante verificare, per esempio:

  • Documentazione necessaria (libretto d’identificazione, vaccini, certificato medico, etc.).
  • Regolamentazioni degli altri paesi per entrarvi con animali.
  • Opzioni per il trasporto dell’animale (cabina, stiva, quali tipi di gabbie sono ammesse in ciascun caso).
  • Tempi entro i quali bisogna acquistare i biglietti (tenete presente che di solito c’è un surplus per poter portare animali).

Se dovete affrontare un viaggio in aereo con il vostro animale domestico, evitate sorprese dell’ultimo momento: verificate i requisiti necessari, preparate la documentazione che manca e comprate il biglietto in anticipo. E, soprattutto, mantenete la calma per evitare al vostro animale una dose extra di stress.

2-Consultate il veterinario

Chiedete consiglio al veterinario circa il modo migliore di affrontare il viaggio in aereo con il vostro animale. È importante, prima di tutto, che il professionista valuti se l’animale si trova nelle condizioni di intraprendere un’avventura di questo tipo, per motivi di età o di salute. Consultatelo anche per sapere se è il caso o meno di somministrare al vostro animale qualche tipo di tranquillante.

3-Abituate l’animale alla gabbia in cui deve viaggiare

Non pensate di mettere all’improvviso e all’ultimo momento il vostro animale nella gabbia per il viaggio in aereo. Fate in modo che si abitui ad essa gradualmente, utilizzando premi e giochi. Così otterrete che, al momento di imbarcarsi, ciò non gli comporti maggiore stress oltre a quello che già gli sta causando una situazione strana e abbastanza chiassosa come il fatto di trovarsi in un aeroporto o all’interno di un aereo sul punto di decollare.

4-Non dategli da mangiare prima di salire sull’aereo

L’ideale è che l’animale si imbarchi con un digiuno di 6/8 ore, per evitare la possibilità che vomiti durante il volo. È necessario mantenerlo idratato. Inoltre, assicuratevi che abbia fatto i suoi bisogni prima del viaggio. È anche opportuno fargli fare prima una bella passeggiata, così sarà più rilassato.

5-Cerca di mantenere la calma

Se volare vi disturba o se vi preoccupa il fatto di come affronterà il viaggio il vostro animale, lui sicuramente percepirà il vostro stato d’animo e diventerà nervoso. Quindi tranquillizzatevi: in questo modo riuscirete entrambi ad affrontare meglio la situazione.

Informazioni utili per viaggiare in aereo con il vostro animale domestico

Prestate attenzione a questi punti, che possono risultare utili se dovete volare con il vostro animale:

cane-con-la-museruola

  • I cani da assistenza possono viaggiare in cabina con i loro padroni senza limiti di peso o di dimensioni.
  • La gabbia per trasportare l’animale deve avere le misure richieste, una chiusura adeguata, una corretta circolazione dell’aria e un fondo assorbente. Inoltre, deve riportare tutti i dati identificativi.
  • Avvisate il personale dell’aereo che viaggiate con il vostro animale.
  • Cercate di prendere un volo senza scali.
  • Il guinzaglio dell’animale non deve essere lasciato all’interno della gabbia, poiché potrebbe causare incidenti.

E non preoccupatevi, perché anche la stiva è pressurizzata. Quindi tranquillizzatevi e, per quanto possibile, godetevi l’esperienza di volare.

Una volta sulla terraferma, fate in modo che il vostro animale possa fare i suoi bisogni e sgranchirsi le zampe in un luogo sicuro. E fategli i complimenti e dategli un premio per fargli sapere che si è comportato bene.