Cosa fare se il gatto miagola troppo?

· 14 luglio 2018

Se vi siete accorti che il vostro gatto miagola troppo, ci sono due domande che potrebbero passarvi per la mente. Perché lo fa? Qual è il motivo? E, soprattutto: Come farlo smettere? In questo articolo risponderemo a queste domande e altri quesiti, al fine di aiutarvi a risolvere questo fastidioso problema.

Imparare a comprendere i motivi di un disagio o di un particolare stato d’animo, vi permetterà di capire come mai il gatto miagola troppo, trovando, allo stesso tempo, la soluzione concreta, caso per caso. Spesso, infatti, si creano situazioni indipendenti dalla volontà del vostro animale domestico.

Perché il vostro gatto miagola troppo?

Se il vostro amico a quattro zampe mostra un eccessivo miagolio, tale rumore potrebbe arrivare ad essere davvero molto fastidioso. Sia per voi che per quelli che vi circondano, come vicini e parenti. Inoltre, questo comportamento può nascondere cause implicite che devono essere risolte il prima possibile. Per questi e altri motivi, è essenziale imparare a identificarle. Vediamone alcune:

Malattia

Tenete presente che l’unico modo in cui un gatto può comunica è il miagolio. Forse sta cercando di dirvi che ha male da qualche parte o che c’è qualcosa che non va come dovrebbe. Questo fattore sarà particolarmente importante da valutare se, fino a pochi momenti prima, l’animale ha sempre avuto un comportamento normale.

Anche i gatti più grandi possono iniziare a miagolare eccessivamente, a causa dei dolori che sopraggiungono con la maggior età. Questi miagolii possono essere il risultato di un cambiamento tiroideo, una malattia renale o qualsiasi altra condizione patologica.

Ricerca di attenzione

Sebbene i gatti abbiano un carattere indipendente, quando vogliono attirare la vostra attenzione, la pretenderanno hic et nunc. Se la rivendicano e non gli viene concessa, potrebbero iniziare a seguire ossessivamente il padrone, miagolando senza pause. Magari hanno solo voglia di una carezza o che giochiate con loro.

Non rafforzate mai questi comportamenti, perché se ogni volta che miagola, correte subito ad accarezzarlo, il gatto penserà che questo suo modo di agire è positivo e continuerà a miagolare senza fermarsi.

Fame

È possibile che, per colpa dei tanti impegni della vita moderna, abbiate dimenticato di riempire la ciotola con la pappa giornaliera. Ovviamente, senza rendervene conto. O potrebbe anche darsi che si avvicini l’ora del pasto e l’animale appaia impaziente per ricevere il suo mangime preferito.

un gatto randagio miagola

Come nel passaggio precedente, dovreste cercare di calmare l’animale prima di dargli da mangiare, perché se versate il ​​cibo nella ciotola appena miagola, è molto probabile che creda che il suo comportamento è ammissibile e sarà invogliato a ripeterlo in futuro.

Solitudine

Sebbene i gatti siano in grado di trascorrere lunghe ore da soli, se questo periodo aumenta esageratamente, è possibile che nascano dei sentimenti di solitudine che vengano esternati attraverso il miagolare. Questo comportamento potrebbe infastidire molto i vicini e creare seri problemi di convivenza. Quindi, sarà necessario trovare una soluzione tempestiva.

Vi consigliamo di cercare dei giocattoli interattivi, sia elettronici che non, per aiutare il vostro animale domestico ad affrontare meglio la solitudine. Cercando di accorciare, quanto possibile, i periodi che vi portano fuori casa e, magari, chiedere supporto a un cat sitter, un parente o un amico.

Stress

Questa è una delle cause più comuni quando un gatto miagola troppo. Lo stress renderà nervoso il vostro animale e non troverà sistema migliore che scaricarlo miagolando senza sosta. Un comportamento che sarà molto fastidioso e che dovrà anche essere risolto. A lungo andare, i problemi psicologici per il micio potrebbero anche diventare gravi.

Gatto miagola troppo

Lo stress può apparire soprattutto quando si è verificato un cambiamento nella routine, qualcosa che dovrete cercare di risolvere nel miglior modo possibile, facendo abituare gradualmente il gatto a qualsiasi modifica. Un trasloco, l’arrivo di un bebè, lavori in casa, la presenza di estranei… Se non riuscite a individuare la causa scatenante di questo stato di ansia, dovrete rivolgervi ad uno specialista.

Il periodo del calore

Quando un gatto entra nella fase del calore, potrebbe miagolare più del necessario. Le femmine per attirare un possibile partner, i maschi perché sentono l’odore di una micia fertile e disposta ad accoppiarsi. Il modo migliore per evitare ciò e la sterilizzazione, a meno che non vogliate avere una cucciolata di gattini.

Dopo aver visto le principali cause legate ad un miagolio eccessivo nei gatti, ricordate la regola più importante: non cedete mai quando il vostro animale miagola. Cercate di calmarlo e, solamente dopo, potrete dargli ciò che vi sta chiedendo. Questo non significa ignorare i miagolii, perché possono nascondere dolore o anche situazioni di stress accumulato o anche calore. Non punitelo, è l’unico modo che possiede per comunicare con voi!

Se seguirete questi suggerimenti, una volta identificata la causa, vedrete che tutto tornerà alla normalità.