Cosa fare se il vostro cane è pauroso

· 19 aprile 2018

Forse il vostro cane ha appena sofferto una brutta esperienza che ha segnato la sua personalità, modificando la qualità della sua vita. Sicuramente avete voglia di sapere come fare, per riportare tutto alla normalità. La miglior cosa da fare, in queste situazioni, è quella di rimanere calmi e non colpevolizzare l’animale. Dovrete dimostrare empatia e comprensione, mettendovi nei panni del vostro cane pauroso.

Può anche accadere che abbiate appena adottato un cane, vittima in passato di abusi o violenze. Sarà importante conquistare la sua fiducia, affinché si senta comodo e al sicuro, nella sua nuova casa. Ecco allora una serie di consigli utili che vi aiuteranno a rendere più socievole un cane impaurito e ansioso.

Il comportamento di un cane pauroso

Ci sono diversi segnali che permettono, a voi proprietari, di capire se un cane sta attraversando un brutto momento. La paura è una risposta del sistema nervoso autonomo, che controlla le azioni involontarie. Questo tipo di comportamento è completamente normale in qualsiasi essere vivente, compresi noi umani.

  • In situazioni che possono causare paura o stress, è probabile che il vostro cane mostri tremori, coda fra le gambe, apatia e comportamenti insoliti in cui l’animale fa di tutto per uscire di casa.
  • Nei casi di panico, il cane correrà a nascondersi al sicuro e potrebbe sviluppare persino atteggiamenti autodistruttivi.
  • Se la situazione è ancora più grave, è possibile una reazione dal sistema nervoso simpatico, che fa parte del sistema nervoso autonomo, appena menzionato poco fa. La diarrea o l’incontinenza urinaria sono di solito i segni esterni più tipici di ciò.
un beagle guarda con paura fuori dalla finestra

Inutile dire che, non appena iniziate a notare questi cambiamenti nel comportamento del vostro cane, dovrete allontanare l’animale dalla fonte di questa situazione di paura o stress. Tenetelo con voi, accarezzatelo, parlategli con calma e offritegli un giocattolo.

Ci sono situazioni di ansia anche molto gravi, che possono colpire gli animali domestici. Se vengono mostrati tutti i sintomi della paura nel vostro cane, può essere necessario rivolgersi ad uno specialista. Il veterinario prescriverà, dunque, dei farmaci ansiolitici.

Rimedi casalinghi se il vostro cane è pauroso

Ogni mente, indipendentemente dalle specie in questione, è un mondo a parte. Il che implica che i bisogni emotivi di ciascuno variano enormemente, da esemplare a esemplare. Il vostro cane potrebbe provare paura o stress per via di un’infinità di cause, quindi i metodi che possono calmarlo sono altrettanto vari.

un cane a pelo lungo rosso ascolta musica in un letto

Qui sotto, troverete un elenco in cui abbiamo cercato di riassumere alcuni metodi semplici che vi aiuteranno a capire di cosa ha bisogno, il vostro amico a quattro zampe, per sentirsi nuovamente tranquillo e al sicuro.

  • Musica. Che ci crediate o no, i cani rispondono positivamente alla musica, e ci sono anche diverse canzoni elaborate appositamente per gli animali Questo metodo può essere particolarmente efficace se avete un cane pauroso o se soffre di ansia da separazione. Infatti, potrete lasciare i brani in esecuzione, anche quando lo lasciate a casa, da solo.
  • Aromaterapia e oli essenziali. Sul mercato ci sono una serie di spray e balsami a base di oli essenziali che sono adatti a calmare gli animali. Usate questi prodotti strofinando la soluzione lungo la schiena e concentratevi su aree difficili da raggiungere, in modo da evitare che il cane si gratti.
  • Contatto fisico. Sedetevi vicino al vostro amico a quattro zampe, fatelo sdraiare sulle ginocchia o accarezzatelo nel modo che preferite, facendolo sentire comodo. Ai cani non piace essere abbracciati, ma non diranno mai di no alle carezze del loro padrone.
  • Attività ed esercizio fisico. Fare sport può aiutare il vostro animale a liberare la tensione e a dormire meglio di notte. Se avete notato che ha spesso degli incubi o che non riposa a sufficienza, aumentate la durata e l’intensità dell’attività fisica quotidiana. Ovviamente senza esagerare e tenendo sempre in considerazione età e dimensioni del cane.
  • Isolamento. A volte, portare un animale in una stanza isolata può aiutarlo a recuperare sicurezza e tranquillità. Si tratta di uno spazio tutto per lui, in cui non esiste competizione. Qui si sentirà al sicuro e protetto. E’ un’opzione ideale per quei cani che non vanno d’accordo con gli estranei e che non amano le aree troppo affollate.

Insomma, se avete un cane pauroso, l’ultima cosa che dovrete fare è sgridarlo o forzarlo a sopportare situazioni per lui molto spiacevoli. Siate affettuosi, protettivi e cercate di mettervi nei suoi panni. Seguite i nostri suggerimenti e potrete, con un po’ di pazienza, far socializzare con normalità il vostro amato amico a quattro zampe.