7 cose che tutti i padroni di un gatto obeso dovrebbero sapere

Oggigiorno, l’obesità è qualcosa di molto diffuso e i nostri animali domestici non ne sono esenti. Di fatto, questo problema riguarda in particolare i felini e può generare gravi problemi di salute. Tuttavia, molti proprietari hanno approfittato dell’obesità dei loro animali per ottenere seguaci in rete. Ma ignorano le gravi conseguenze dell’avere un gatto obeso.

Per sensibilizzare sia i padroni che i fan dei gatti grassi in rete, abbiamo deciso di scrivere un articolo con 14 cose che tutti dovremmo sapere sui felini obesi.

Un gatto obeso non è divertente, è un gatto in pericolo

Come abbiamo detto prima, l’obesità è legata a problemi di salute molto seri. Sebbene possa sembrare molto divertente vedere su internet un gatto obeso e quasi rotondo, non dobbiamo dimenticare che si tratta di un micio con alte probabilità di contrarre una malattia grave.

Tra queste malattie potrebbero esserci artrite, disturbi al fegato, infiammatori o intestinali. Tutte sono croniche e riducono la qualità di vita del felino.

Molti proprietari non sanno che il loro gatto obeso ha superato i limiti

Molti proprietari non sanno che il loro gatto obeso ha superato dei seri limiti. O a volte lo ignorano perché non gli danno l’importanza che merita. È importante che controllino il loro animale e il suo peso, poiché è molto più facile prevenire che un felino diventi obeso che far perdere peso ad un gatto già obeso.

Un gatto obeso si vede a occhio nudo

I felini hanno un peso medio tra i 3,5 e i 5,5 chili, per cui ogni micio che li supera è un gatto obeso. Per sapere come capire se il vostro animale soffre di obesità, la cosa più semplice è guardarlo dall’alto.

Il suo corpo deve avere la forma di una clessidra che si stringe all’altezza delle costole. Se sembra un tubo o è più largo nella zona delle costole, non ci sono dubbi: è un gatto obeso.

La cattiva alimentazione e la vita sedentaria, cause dell’obesità

Sappiamo già che i gatti non sono attivi come i cani, e proprio per questo bisogna dedicare del tempo a giocare con loro e a farli correre. Se li abituiamo ad una vita troppo tranquilla, più avanti avranno dei problemi.

Non date al vostro animale più cibo del necessario, né cibo che non sia stato pensato appositamente per lui. Seguite sempre le indicazioni del veterinario relativamente al cibo del vostro gatto.

Anche i carboidrati sono pericolosi per i gatti

Gli alimenti per felini normalmente hanno un contenuto più elevato di carboidrati di quanto necessitino. Sebbene ciò di solito non sia un problema, se un gatto è obeso o ha problemi a perdere peso, è meglio consultare il veterinario per capire quale potrebbe essere la dieta più adatta per lui.

Se implora per avere cibo, non fateci caso

I gatti sono manipolatori per natura. Chi non ricorda il gatto di Shrek? Quel personaggio è solo un’esagerazione di quanto fanno effettivamente i mici.

Nel caso del cibo, i gatti possono implorare ed implorare fingendo di essere quasi morti di fame. Ma non è affatto così. È un modo con cui il loro corpo si rifiuta di perdere peso.

I gatti hanno bisogno di esercizio

Su questo ci si è sempre interrogati, poiché si ritiene che i cani abbiano bisogno di uscire tre volte al giorno e fare esercizio, mentre i gatti no. Ciò non è affatto vero. Un animale sedentario, indipendentemente dalla specie, ha bisogno di esercizio.

La cosa migliore per incoraggiare il gatto a farlo è mettere il cibo il più lontano possibile dal suo lettino o in zone alte che lo spingano a saltare. Se avete una terrazza o un giardino, fate in modo che possa entrare e uscire quando lo desidera.

Avere un gatto obeso può essere un problema sia per lui che per voi. Quindi, controllate il peso del vostro felino e aiutatelo a fare esercizio. Solo così riuscirete ad avere un animale sano e in forma.

Categorie: Salute Tags:
Guarda anche