Cose che il vostro cane detesta

Cose che il vostro cane detesta

Ultimo aggiornamento: 21 ottobre, 2016

Senza rendercene conto, compiamo spesso alcune azioni che il nostro cane detesta, pensando erroneamente che non siano cose fastidiose per lui. Prestate attenzione, perché in questo articolo faremo una lista di queste cose. 

Per voi sono dimostrazioni di affetto, ma per il vostro cane…

Anche se il cane accetta molti dei vostri atteggiamenti in virtù del suo affetto o del fatto che vi riconosce come suoi padroni, ci sono alcune azioni che lo sconcertano. Molte di esse hanno a che fare con il modo in cui scegliete di coccolarlo.

abbraccio cane
Autore: M. Peinado
  • Abbracciarlo costantemente. Quando lo fate, lo immobilizzate e ciò lo fa sentire indifeso e sottomesso.
  • Dargli pacche sulla testa. Se ci fate caso, quando lo fate il cane abbassa la testa e chiude gli occhi, come in gesto di sottomissione.
  • Pizzicargli le guance. Compiendo questo gesto, che ci crediate o no, bloccate la sua mobilità e molti dei suoi sensi.

Anche se magari non ci fate caso, ci sono molte azioni quotidiane che il vostro cane detesta. Osservate bene le sue reazioni e, per quanto possibile, evitate tali atteggiamenti.

Non fategli indossare vestiti o costumi: è un cane, non un essere umano

Molte persone non resistono alla tentazione di umanizzare i loro cani, senza rispettare le caratteristiche peculiari di questa specie. Ciò è particolarmente visibile in coloro che vestono il proprio cane come se fosse un essere umano.

C’è persino un grande business dietro questa cattiva abitudine: modelli esclusivi che vengono rinnovati stagione dopo stagione, vestiti simili per cani e padroni, un’infinità di accessori, ecc.

Non dimenticate però che ai cani non interessa per niente essere alla moda. L’unica cosa che otterrete vestendo il vostro animale, è quella di farlo sentire scomodo. Inoltre, a seconda del tessuto utilizzato, potreste causare una reazione allergica alla pelle del cane.

In realtà, a seconda del luogo in cui si vive e del pelo dell’animale, i cani dovrebbero usare solo dei semplici indumenti volti a proteggerli dal freddo in inverno, o al massimo un tipo di indumento adatto a proteggerli dalla pioggia quando li si porta a spasso.  

Suoni e odori che il vostro cane detesta

L’udito è uno dei sensi maggiormente sviluppati nei cani. Percepiscono molto prima di voi i suoni e certamente avrete osservato quanto siano deleteri per loro i petardi e i fuochi d’artificio.

Tuttavia, possono anche essere infastiditi da alcuni rumori quotidiani, come quello dell’aspirapolvere e dell’asciugacapelli. Persino le grida e la musica a tutto volume andrebbero evitate.

Esistono anche alcuni odori che, nonostante risultino gradevoli all’olfatto umano, il vostro cane detesta. È il caso dei profumi dei diversi prodotti per la pulizia della casa. È palese inoltre l’insofferenza che provano gli animali nei confronti dei profumi che noi tutti solitamente utilizziamo: preferiscono decisamente l’odore naturale delle persone.

Cercate di mantenere il più possibile il vostro cane lontano da tali rumori e odori. Ve ne sarà molto grato.

Altre cose che il vostro cane detesta:

  • Che gli si soffi sul muso o sulle orecchie. Resistete a questa tentazione, anche se l’espressione del vostro cane in queste occasioni è estremamente divertente.
  • Che gli si tocchi la pianta delle zampe. Si tratta di zone molto sensibili e possono esserne infastiditi o soffrire il solletico.

Dovreste cercare di mettervi nei panni del vostro cane e provare a interpretare il suo linguaggio corporeo, per sapere cosa ama e cosa invece gli dà fastidio.

Evitate di far cose che possono infastidire il vostro amico a quattro zampe

Vestire il cane

Ora che siete a conoscenza di alcune cose che il vostro cane detesta, cercate di evitarle il più possibile.

Magari, prestando attenzione, noterete il suo malessere in determinate situazioni. Un veterinario o uno specialista in comportamento animale possono essere dei buoni consiglieri al riguardo. Consultateli in caso di necessità.

E se ci sono bambini in casa, spiegate in modo adeguato quali tipi di azioni non devono realizzare affinché il loro amato cane non passi dei brutti momenti.

Allo stesso modo in cui educate il vostro cane affinché possa vivere in una casa rispettando alcuni criteri umani, dovreste parimenti evitare atteggiamenti che, secondo i criteri della sua razza, risultano fastidiosi. È più semplice di quanto sembra.