Epagneul Breton, un cane amichevole e leale

L’Epagneul Breton, conosciuto anche come Brittany Spaniel, è un cane molto popolare per le sue abilità di cacciatore. Possiede, infatti, una grande intelligenza ed ha un carattere leale e amichevole. Possiede molta energia ed è per questo che, se pensate di adottarne uno, vale la pena sapere che conquisterà grandi e piccini. In questo articolo vi mostreremo tutte le caratteristiche e qualità di questa bellissima razza canina.

Tutto sulla razza Epagneul Breton

L’Epagneul Breton è un cane di taglia media, molto energico e amichevole, sia con gli umani che con altre razze di cani. Sono animali intelligenti, socievoli e amano correre e stare sempre in contatto con le persone o altri animali.

Fino al XV secolo, l’aspetto standard di questo cane era leggermente diverso da quando, poi nel XIX secolo, il Brittany Spaniel ha cominciato a prendere la sua forma attuale. Si ritiene che discenda dall’incrocio tra razze inglesi e spagnole di cani commercializzati tra il Regno Unito e la Spagna nella seconda metà del 1400.

L’accezione che fa riferimento alla regione della Bretagna, si deve al fatto che si ritiene che qui siano apparsi i primi esemplari della razza. L’esigenza di creare un cane capace di sopportare lunghe ore di lavoro e di esercizio fisico tipico dell’area, fu la molla che spinse a mescolare il loro sangue con esemplari più robusti originari della penisola iberica.

Come molte razze, durante la II Guerra Mondiale, per via dei combattimenti e delle devastazioni, anche questo cane fu sul punto di scomparire per sempre. Fortunatamente, grazie alla cura e allo sviluppo di allevamenti in Inghilterra, la popolazione di Epagneul Breton si è ripresa e oggi gode di una grande popolarità a livello mondiale.

Aspetti fisici

L’Epagneul Breton è un animale di taglia media, morfologicamente caratterizzato dai seguenti elementi:

  • Misura tra i 45 e i 54 centimetri di altezza e pesa tra i 18 e i 19 chilogrammi.
  • Possiede zampe lunghe e un corpo molto atletico e robusto. Ha un trotto molto leggero e veloce. Il suo muso esprime coraggio, intelligenza e lealtà verso il suo padrone.
  • Le sue orecchie sono grandi e cadenti, la sua pelle è allentata per evitare tagli e ferite tipiche della natura selvaggia, mentre la coda è generalmente corta. Alcuni esemplari ne hanno una più lunga, ma normalmente viene tagliata, lasciandola tra i 3 e i 10 centimetri di lunghezza.
  • Ha una pelliccia semilunga piuttosto spessa, con colori bianco e arancione. Anche se ci sono diverse sfumature di marrone e nero, quest’ultimo colore non è accettato dall’American Kennel Club.

Comportamento

Questo bellissimo cane è molto intelligente e giocoso, ma richiede molta pazienza. Ogni esemplare di Epagneul Breton ama vivere in costante movimento e mostra sempre grande curiosità e indipendenza.

Per questo motivo, è un tipo di cane ideale per i cacciatori di uccelli, dal momento che amano cercare cose e riportarle al loro padrone. Se la caccia non fa per voi, vi consigliamo di giocare assieme utilizzando magari un frisbee o un altro giocattolo che possiate lanciare.

Vi raccomandiamo di abituare i cuccioli ad essere spazzolati sin dalla tenera età, perché sono molto irrequieti. Da giovani, questi cani sono piuttosto distruttivi ed è necessario che il processo di educazione venga immediato il prima possibile, subito dopo lo svezzamento.

E’ un cane che non può essere lasciato solo. Se avete poco tempo da dedicargli, è meglio adottare un cane di un’altra razza. Lo stress che può derivare dalla troppa solitudine può portarlo ad allontanarsi, fuggire e quindi a perdersi.

uno Epagneul Breton disteso sul prato mentre morde un bastone

Un cane da famiglia, perfetto per la vita in campagna

Se avete una famiglia numerosa e vivete in una zona rurale, l’Epagneul Breton è proprio il cane che fa al caso vostro. La sua grande energia è l’ideale per condividere attività all’aria aperta con i bambini e per farlo cacciare in mezzo alla natura. Inoltre, aiuta a mantenere alcuni parassiti lontano dalla casa.

In città può soffrire molto se non c’è un parco o una zona verde in cui potrà correre. Tuttavia, se decidete di tenerlo nel vostro appartamento, l’ideale è farlo correre per un’ora al giorno, meglio se voi usate la bicicletta. Potrà dunque bruciare la gran quantità di energie che possiede.

Qualsiasi cambiamento di comportamento o un’improvvisa immobilità da parte dell’animale è un segnale di avvertimento. Questo è un cane molto attivo che ama andare sempre in giro, quindi si consiglia di visitare il veterinario se il comportamento appare anomalo.

Consigli per prendersene cura

L’Epagneul Breton è un cane che, di solito, gode di buona salute. Si tratta di animali con una buona resistenza al freddo, grazie alla calda pelliccia, ma che richiedono compagnia costante per evitare di sviluppare comportamenti inappropriati. Si raccomanda di scegliere sempre esemplari che provengano da un allevamento verificato, per evitare possibili problemi.

È soggetto a diverse malattie genetiche: ipotiroidismo, displasia dell’anca e delle spalle ed epilessia. Sono patologie che l’animale può sviluppare se non gli vengono fornite le cure adeguate.

Per quanto riguarda l’igiene, si consiglia di pulire quegli angoli della pelle dove batteri e funghi possono accumularsi a causa dell’umidità. Allo stesso modo, pulite sempre le zampe da eventuali elementi estranei e fate attenzione a zecche e parassiti.

Infine, dovreste spazzolare il pelo almeno due volte a settimana per rimuovere i peli morti e mantenerlo lucido. Dovrete anche fare in modo che le sue unghie vengano tagliate regolarmente da un professionista. Anche i denti sono una zona sensibile e vanno mantenuti puliti il più possibile.

Categorie: Curiosità Tags:
Guarda anche