Come evitare che al cane venga la nausea durante i viaggi estivi

Come evitare che al cane venga la nausea durante i viaggi estivi

Ultimo aggiornamento: 20 gennaio, 2017

Per molti di noi, estate e vacanze sono spesso sinonimi. Per chi possiede un’auto, l’ideale è caricarci a bordo tutta la famiglia, animali compresi, e dirigersi verso qualche località che offra divertimento e relax. A tal fine, risulta importante sapere come evitare che al cane venga la nausea durante il tragitto. Continuate la lettura per scoprire come fare.

Perché ad alcuni cani viene la nausea in macchina?

Il viaggio in auto provoca nausea ai cani principalmente quando sono cuccioli, o comunque giovani. Si deve al fatto che le zone auricolari responsabili dell’equilibrio e del bilanciamento non risultano ancora del tutto sviluppate.

Tuttavia, essere sopraffatti dalla nausea all’interno di un veicolo in movimento non rappresenta esclusiva prerogativa degli individui più giovani, bensì può accadere anche agli esemplari adulti. In questo caso, le motivazioni sono da ricercarsi in condizioni come ansia e paura, sensazioni che derivano dall’associare l’automobile con delle esperienze negative, come una visita veterinaria per esempio.

Per questo diviene importante armarsi di pazienza e abituare l’animale a viaggiare fin da cucciolo, cercando di relazionare la situazione con qualcosa che per lui sia piacevole, come andare a un bel parco o in altro luogo che associ al gioco.

I segnali indicatori della nausea nel cane

cane-in-auto-con-cintura-di-sicurezza

Tra i segnali che indicano che il vostro cane sta soffrendo di nausea durante un viaggio in auto, si possono elencare:

  • Agitazione
  • Disagio
  • Iperventilazione
  • Affanno
  • Piagnucolii e lamenti
  • Tremore
  • Sbavamento
  • Sbadigli
  • Inattività
  • Rigurgiti
  • Vomito
  • Diarrea

Che sia per andare in vacanza o semplicemente per fare un giro durante la bella stagione, prima di salire in auto con tutta la vostra famiglia, animali compresi, prendete tutte le precauzioni necessarie per evitare che al vostro cane venga la nausea durante il tragitto.

Alcuni consigli per evitare che al cane venga la nausea durante un tragitto in auto

In definitiva, affinché i viaggi estivi non si trasformino in un incubo per la nausea provata dal vostro animale, tenete in considerazione i seguenti consigli:

  • Che si tratti di un cucciolo o di un esemplare adulto, fatelo abituare a viaggiare in macchina.
  • Fate sì che familiarizzi con l’automobile quando non è in movimento. Poi iniziate con brevi tragitti, aumentando progressivamente le distanze.
  • I primi viaggi devono condurlo sempre a luoghi associabili ad esperienze positive: un parco, la spiaggia, etc. Dovete premiare il suo buon comportamento con carezze, parole affettuose e con qualche delizia di suo gradimento.
  • Guidate con calma, evitando movimenti bruschi che possano alterarne lo stato psicofisico.

Se dopo che avete preso tutte queste precauzioni il vostro amico a quattro zampe continua a provare nausea, è tempo di portarlo dal veterinario per valutare se sia meglio dargli qualche farmaco specifico al momento di salire in auto. Esistono anche dei feromoni che possono arrivare a tranquillizzarlo durante il viaggio. Non abbiate dubbi nel consultare uno specialista in merito a tutte le opzioni disponibili per evitare che al vostro cane venga la nausea durante i trasferimenti in macchina.

Fattori da considerare per viaggiare in auto con il proprio cane

Se è già tutto pronto per le vostre vacanze o per un’escursione estiva con cane al seguito, prestate attenzione ai seguenti dettagli:

cane-auto

  • Fategli fare una bella passeggiata prima della partenza, affinché faccia i propri bisogni. Inoltre, se prova stanchezza o rilassamento dopo la camminata, sicuramente dormirà durante buona parte del viaggio.
  • Fate in modo che l’animale non mangi nulla nelle ore precedenti al viaggio, per evitare episodi di vomito.
  • Assicuratevi che l’auto rimanga fresca e ben ventilata durante tutto il tragitto. Ricordate che per i cani è difficile sopportare le temperature elevate.
  • Fate delle soste di tanto in tanto, facendo scendere il cane affinché si sgranchisca un po’ le zampe, si idrati o faccia i propri bisogni.
  • Portate alcuni dei suoi giochi preferiti, affinché si intrattenga e si dimentichi di eventuali paure o ansie.
  • Mostratevi rilassati, altrimenti trasmetterete la vostra agitazione all’animale. Evitate inoltre di irritarvi, qualora si mostrasse ansioso o con qualche timore.

Infine, non dimenticate di rispettare tutte le norme relative al trasporto di animali all’interno di veicoli.