Come fermare una lotta tra cani senza correre rischi

· 1 novembre 2018
Prendete nota di questi suggerimenti e teneteli sempre a mente per poter intervenire in modo corretto, qualora fosse necessario.

I cani sono animali territoriali e, quando vedono minacciato ciò che considerano loro, possono assumere atteggiamenti molto violenti. Anche se il vostro amico a quattro zampe è generalmente calmo, senza volerlo potrebbe finire per essere coinvolto in una lotta tra cani.

Se un altro cane lo attacca, l’istinto lo spingerà a difendersi. Per questo, è bene sapere cosa fare per fermare una lotta tra cani senza correre rischi.

In questo articolo vi daremo tutti i consigli necessari per riuscirci, perché sappiamo quanto volete bene al vostro animale domestico e quanto soffrireste nel vederlo implicato in uno scontro.

Cosa fare per fermare una lotta tra cani?

Mantenete la calma

Prima di iniziare a fermare un combattimento tra cani, dovete imparare a controllare le vostre emozioni. Non avrete molto tempo per farlo, ma vi basteranno pochi secondi per sapere come agire.

Una volta che avrete acquisito e memorizzato tutti questi consigli, sarete pronti per intervenire in modo efficace.

Pertanto, il primo passo che dovrete sempre fare è fermarvi, interrompere ogni attività e analizzare ciò che si sta delineando davanti ai vostri occhi.

Dovete rimanere calmi, perché se gli animali notano il vostro nervosismo, la situazione potrebbe peggiorare, poiché potrebbero decidere di attaccarvi. A volte questi combattimenti durano solo pochi secondi, quindi forse l’intervento non è nemmeno necessario.

Bagnate il cane

Una volta che vi siete calmati, ci sono molte cose che potrete fare, specie se vedete che lo scontro si sta allungando più del necessario.

Per esempio, potreste bagnare i due contendenti. Anche se la maggior parte di questi animali ama l’acqua, sono tantissimi i cani che non la sopportano o perfino, la temono.

Cane bagnato scuote la testa per asciugarsi

La cosa migliore da fare è usare un tubo, un innaffiatore, qualcosa che vi permetta di spruzzare e dirigere una buona quantità d’acqua fredda sul corpo degli animali.

E’ possibile che i due animali smettano subito di lottare, permettendo ai rispettivi padroni di recuperarne il controllo.

Non tirate il guinzaglio

Se il vostro cane si lascia coinvolgere da uno scontro, strattonare l’animale con il guinzaglio è un errore da evitare assolutamente. Potreste, infatti, fare male a lui e a voi, portandolo ad arrabbiarsi ancora di più.

Nella concitazione della lotta, sentendosi tirare, gli mancherà il fiato e ciò aumenterà lo stato di angoscia e di paura. Addirittura, potrebbe persino mordervi accidentalmente, facendo ulteriormente precipitare la situazione.

Fate rumore

Se avete qualcosa a portata di mano con cui poter produrre un rumore forte, questo distrarrà gli animali e farà interrompere il combattimento.

Ovviamente, non appena vedete che il combattimento si è fermato grazie a questo semplice diversivo, prendete velocemente il vostro animale e allontanatelo subito dall’altro contendente.

Create una barriera

Un cartone che si trova nelle vicinanze o un pezzo di legno, una coperta o qualsiasi altra cosa possiate trovare vicino a voi, può servire come ostacolo o barriera da mettere tra i due litigiosi cani.

Ricordate di realizzare questa operazione in modo attento e scrupoloso, senza mettere le mani troppo vicine alle fauci degli animali in lotta. Grazie a questa barricata improvvisata, potrete facilmente recuperare il controllo sull’animale.

Non fatevi cogliere di sorpresa

Oltre a sapere come fermare un combattimento di cani, dovete imparare a evitarlo. Nessuno meglio di voi conosce più a fondo il vostro amico a quattro zampe. Con il tempo saprete quali sono le specie o gli individui che non stanno troppo simpatici al vostro cagnolino. Basterà evitare le situazioni a rischio: così facendo annullerete le possibilità di una possibile lotta.

Cane arrabbiato ringhia contro un pericolo

Osservate il linguaggio del corpo, è il modo migliore per sapere cosa succede nella testa di un animale. Se notate segnali pochi amichevoli nel vostro cane o nell’altro, ascoltando magari il ringhiare o brontolare di uno dei due, allontanatelo e spostatelo in modo che i suoi occhi guardino da un’altra parte.

Poi, se la sua taglia ve lo consente, potrete abbracciarlo o tenerlo in grembo, per trasmettergli pace e tranquillità.

Educate bene il vostro animale per evitare una lotta tra cani

Uno dei modi migliori per fermare una lotta tra cani è insegnare al vostro animale a socializzare e giocare con gli altri in modo sano.

In secondo luogo, addestratelo in modo che obbedisca in modo assoluto e immediato a qualsiasi vostro comando.

Se la vostra voce è un segno di obbedienza per lui, in qualsiasi circostanza farà ciò che volete, anche smettere di lottare contro un suo simile e tornare da voi.

Seguite questi suggerimenti, sia quelli che vi permetteranno di prevenire il problema sia quelli che vi abbiamo mostrato per bloccare e fermare una possibile lotta.

Preoccuparsi della sicurezza del vostro cane significa anche evitare che si metta nei guai e che possa risultare ferito in uno scontro che potrebbe provocare danni sia fisici che psicologici.