Grande münsterländer, un cacciatore versatile

5 aprile 2018

Grande münsterländer è il nome di una razza canina originaria della Germania. La sua sopravvivenza, nel corso dei secoli, è dovuta alla sua specialità in un tipo di caccia e al suo eccellente carattere. Esteticamente, può ricordare uno spaniel, ma presenta caratteristiche ben diverse. Ecco allora un articolo dettagliato che vi farà scoprire questo interessantissimo animale.

Storia

Le origini del grande münsterländer sono legate ai primi cani da caccia, in particolare al Cane da ferma tedesco a pelo corto, presente in Germania tra il XVIII e il XIX secolo. Uno dei suoi antenati più famosi era un cane specializzato nella caccia agli uccelli. È anche noto per condividere i geni con altri cani come il Bloodhound e i Retriever.

I cani da ferma (o pointer) iniziarono ad essere selezionati e ad essere riconosciuti come razze alla fine del XIX secolo. Il Grande münsterländer venne inserito nel gruppo della varietà a pelo lungo e dopo un’attenta scelta dei colori del suo manto, si è convertito, negli Anni ’80, in quella pregevole razza che oggi tutti conoscono.

un Grande münsterländer seduto

Caratteristiche

Il grande münsterländer è un pointer dall’aspetto agile e stilizzato. Ha un passo leggero e un movimento fluido, che lo aiutano enormemente quando si sposta durante la caccia. Le proporzioni del suo corpo sono quadrate: l’altezza (al garrese) è uguale alla lunghezza dell’intero corpo.

Un esemplare adulto può essere alto dai 58 ai 65 centimetri, per un peso totale di circa 30 chilogrammi. E’ un cane alto ma non corpulento. Si può dire che non vi è alcuna differenza significativa nelle dimensioni tra maschi e femmine.

Rispetto al manto, i suoi peli sono di media lunghezza, lisci e setosi. Tuttavia, sulle zampe posteriori, sulle orecchie e sulla coda possono essere un po’ più lunghi. Rispetto al colore, la FCI (Federazione cinologica internazionale) consente solamente il bianco e nero. Gli esemplari del grande münsterländer devono essere bianchi con strisce nere, macchie o pezzato. La testa può essere completamente nera con qualche striscia o macchia bianca.

La testa è triangolare e allungata, si stringe leggermente verso il naso. La differenza tra il principio del cranio e del naso (spot) non è molto pronunciata. Il tartufo, o rinario, è sempre di colore nero e riprende la medesima tonalità degli occhi.

un esemplare di Grande münsterländer che corre

Le orecchie sono grandi e cadono lungo la testa. Questo cane mostra la coda sollevata quando è a riposo, quasi all’altezza della linea della schiena. Nel momento in cui si eccita, può sollevarla maggiormente.

Comportamento

Il grande münsterländer è una razza particolarmente docile e compiacente. Ha una grande capacità di adattamento e ama vivere a stretto contatto con la sua famiglia. È amichevole e non ha difficoltà a relazionarsi con estranei, mostrandosi assolutamente tollerante con gli altri animali.

Nonostante il buon carattere, può essere un eccellente cane da guardia, dal momento che sa come distinguere la presenza di possibili intrusi. I cani di questa razza sono calmi e pazienti, il che li rende una razza adatta per stare con i bambini. Ovviamente, non dovete dimenticare che le interazioni tra bambini e cani devono sempre avvenire con la supervisione di un adulto.

I grandi münsterländer sono molto intelligenti e sempre disposti ad imparare. Tuttavia, possono essere ostinati o testardi, quindi è necessario utilizzare un’educazione basata sul rinforzo positivo. Non è un animale che può imparare attraverso la violenza o punendolo.

un Grande münsterländer con un giocattolo nella bocca

Nella caccia, sono animali assai affidabili. Tuttavia, non sviluppano questo istinto venatorio in età precoce, come altre razze. E’ necessaria maggiore pazienza rispetto agli altri cani, però sono ottimi compagni di lavoro e imparano in modo abbastanza rapido.

Sono cani vivaci ed energici, ma non nervosi. Se volete adottarne uno, è consigliabile realizzare almeno tre passeggiate al giorno, abbastanza lunghe. Sono animali che amano correre all’aria aperta, soprattutto in zone di montagna. Potreste approfittarne per organizzare qualche escursione nella natura, assieme.

Date che è un cane da ferma, i giochi di caccia e riporto, con palline e giocattoli, andrebbero evitati. Potrebbe stressarsi eccessivamente e far emergere l’istinto di caccia che, al trattarsi di un gioco, verrebbe evidentemente frustrato.

Cure

I grandi münsterländer hanno poche malattie ereditarie. Dalle statistiche, possiamo sicuramente affermare che sono maggiormente interessati dalle tipiche patologie relative ai cani di grossa taglia. Parliamo, ad esempio, della displasia dell’anca o del gomito, insieme alla torsione dello stomaco e alcuni problemi agli occhi.

muso e zampe di un Grande münsterländer

La prevenzione e l’individuazione di questi problemi di salute dovrebbero sempre essere responsabilità di un buon veterinario. Anche se il vostro cane sta bene, dovreste comunque portarlo dal medico con una certa frequenza. Rispettate sempre il calendario dei vaccini, realizzando, di tanto in tanto, la normale sverminazione.

Come forse già sapete, i cani come questo che hanno le orecchie cadenti, sono soggetti a otite e altre infezioni. Dal momento che è un animale che ama vivere all’aria aperta, dopo ogni passeggiata dovrete controllare la presenza di eventuali residui (foglie, spinge, schegge, sporcizia) che potrebbero accumularsi su pelo, zampe e orecchie, favorendo la proliferazione di batteri o altri microrganismi.

Il grande münsterländer è un eccezionale cane da ferma, specializzato nella caccia agli uccelli. È un cane versatile che può anche essere un animale domestico ideale. Docile con gli umani, paziente con i bambini e amichevole con altri cani e animali.

Guarda anche