Grazie per la tua lealtà

I cani sono noti per la loro lealtà e per tutto quello che sono capaci di fare per noi. Siamo certi che sarebbero in grado persino di dare la vita per noi. Tuttavia, questo è quanto impara chi ha la fortuna di avere un cane come animale domestico. 

Vi siete mai chiesti da dove proviene la lealtà dei cani? Ricordate che discendono dai lupi, pertanto quando il cane non è leader, come succede nel caso di quelli domestici, si lascia sottomettere e, dunque, è leale. Per loro, è molto importante appartenere ad un gruppo, non importa se di persone o di animali.

Sentirsi parte di qualcosa e sapere che qualcuno li ama e si prende cura di loro è un bisogno innato nei cani. 

D’altro canto, da quando i cani hanno iniziato ad essere addomesticati, hanno creato un vincolo speciale con l’essere umano, che permette ad entrambi di capirsi e di amarsi incondizionatamente.

Quanto è leale il vostro cane nei vostri confronti? Credete di doverlo ringraziare per questo? Come farlo? Un uomo l’ha fatto in modo originale, scrivendo una lettera al suo cagnolino.

Non so come dirti grazie per la tua lealtà

Sei stato un regalo, non ero del tutto convinto di volere un nuovo coinquilino, ma eccoti lì, eri un regalo che non potevo restituire. Il mio amore per gli animali mi ha fatto rimanere con te, e ho fatto proprio bene!

Non mi sono mai pentito di questa scelta; mi sono innamorato di te sin dal primo momento in cui mi hai guardato. Non volevo più allontanarmi da te e quando hai iniziato a mostrarmi la tua lealtà giorno dopo giorno, il mio amore per te è cresciuto fino a limiti insospettabili.

Non avevo mai avuto un animale in casaEro indipendente ed ero abituato ad avere le cose dove e come le volevo. Tuttavia, sei arrivato tu a rivoluzionare tutta la mia vita. A mordere le mie scarpe preferite, a distruggere i miei cuscini e a fare mille altre cose che mi mandavano su tutte le furie.

A volte ti rimproveravo, ti sgridavo e arrivavo anche a darti una pacca sul sederino. Ti spaventavi e ti nascondevi ed io pensavo che non mi avresti più guardato negli occhi. Subito dopo, però, eccoti di nuovo, con la tua figura china mentre leccavi la parte del mio corpo che era scoperta. Allora, mi scioglievo e mi sentivo così in colpa…

Quando mi sono ammalato, l’ambulanza è venuta fino a casa e non ti sei separato da me, hai persino ringhiato a chi voleva allontanarti! Non ti avevo mai sentito abbaiare a nessuno. Mi hai dimostrato il tuo amore e la tua lealtà ancora una volta.

L’hai fatto in molte occasioni, hai persino litigato con altri cani più grandi di te che volevano attaccarmi. Se vedevi un amico discutere con me, smetteva di farti simpatia, non importava se avesse ragione perché ero stato io a provocarlo. Tu sapevi solo che mi amavi e che avresti fatto di tutto per me.

Grazie per la tua eterna lealtà

Grazie, grazie e grazie. Oggi ormai sei anziano, puoi muoverti a stento. Adesso sono io a doverti restituire tutto quello che hai fatto per me. Dimostrarti che la tua lealtà è ripagata dalla mia lealtà. Non ti abbandonerò, non ti sacrificherò, ti darò una vita degna durante i giorni che ti restano ancora da vivere.

Farò in modo che tu possa morire felice così come hai vissuto, perché te lo meriti, perché sei stato leale e adesso tocca a me esserlo. Non sentirti un carico, per me è un piacere prendermi cura di te, amarti e darti il meglio affinché tu possa essere felice.

Non so come potrò abituarmi a vivere senza di te, non so se qualcuno abbia mai, quanto meno, sfiorato il grado di lealtà che mi hai mostrato. Per questo, e per tutto quello che mi hai dato, per avermi reso così felice, grazie, grazie e mille volte grazie.

Categorie: Curiosità Tags:
Guarda anche