I cani possono essere gelosi?

In passato, sono stati realizzati diversi studi per capire se i cani sono in grado di provare sentimenti ed emozioni, nello stesso modo degli umani. Ebbene, anche se molte persone sono convinte del contrario, la scienza ormai ha dato per certa questa possibilità. Per esempio, una delle ultime ricerche ha dimostrato che anche i cani possono essere gelosi.

Uno studio sulla gelosia dei cani

È molto interessante vedere come si sviluppano tali studi nei cani. I risultati sorprendenti che si ottengono, spesso sono alquanto sorprendenti. Così come quelli della ricerca di cui vi parliamo qui.

Alcuni ricercatori austriaci hanno usato delle coppie di cani dello stesso proprietario. Entrambi gli animali dovevano dare le zampa, ma dopo averli trattati in un modo molto diverso. Mentre il primo, veniva elogiato e motivato da una ricompensa, al secondo non veniva detta nemmeno una parola.

Quando il secondo cane realizzava di aver ricevuto un vero e proprio torto, mostrò sentimenti di rabbia e risentimento, rifiutandosi di dare la zampa quando richiesto.

“Un elemento essenziale, nell’evoluzione della cooperazione, è la sensibilità allo sforzo degli altri rispetto alla propria bilancia di vantaggi e svantaggi. Il manifestarsi di un trattamento disuguale e ingiusto innesca il rifiuto a collaborare”, afferma uno dei ricercatori dello studio.

Queste reazioni, che erano conosciute solo nei primati, ora sono diventate visibili anche nei cani, animali domestici per eccellenza, abituati a compiacere il proprio padrone, a patto di ricevere la giusta considerazione. Che significa, coccole, attenzioni, affetto.

due cagnolini litigano per le coccole del padrone

Un altro studio mostra che i cani possono essere gelosi

Quindi, non c’è dubbio che i cani possano sentirsi gelosi. Ci sono molti altri studi che l’hanno dimostrato. In uno, che si è svolto in California, 36 cani diversi sono stati registrati nelle loro case mentre i loro proprietari “davano retta” ad altri oggetti, prima di loro.

Questi oggetti erano un cane di peluche interattivo che persino abbaiava, un secchio e un libro. Con i primi due oggetti, i padroni dovevano trattarli come se fossero i loro veri animali domestici, mimando gesti e parlando con loro, mentre il libro veniva letto ad alta voce. In tutte le occasioni le reazioni dei cani erano simili.

Alcuni finivano per mordere gli oggetti, o si mettevano in mezzo tra questi e i loro proprietari, o li portavano via, nascondendoli ed eliminandoli dal loro territorio. Ecco cosa dice uno dei ricercatori, a margine dell’esperimento:

“Il nostro studio non solo dimostra che i cani possono arrivare a mostrare comportamenti di gelosia. Inoltre, fanno tutto il possibile per rompere il legame tra il proprietario e un apparente rivale. Anche se non è possibile descrivere le esperienze soggettive di ogni animale, appare evidente che agiscono per proteggere una relazione sociale che considerano importantissima”.

Di cosa sono gelosi i cani?

In quest’ultimo studio, si è dimostrato che, in presenza del cane di peluche, tutti i partecipanti all’esperimento tendevano a separare il padrone da questo “rivale”. L’obiettivo era quello di recuperare la posizione iniziale di vantaggio.

Come avete visto, i cani possono essere gelosi di tutto ciò che sembra minacciare lo stretto legame che hanno con il loro proprietario.

una cagnolina guarda un altro cane giocare con una pallina da tennis

Ma a che cosa serve sapere tutto ciò? E’ importante ragionare su questo argomento, per poter sempre sapere come comportarsi se, per esempio, accogliete in casa un nuovo membro della famiglia. Sia esso umano o animale.

Dovete stare attenti a eventuali cambiamenti nel vostro modo di trattare e mostrare attenzioni al vostro animale domestico. Soprattutto, evitando di trascurare abitudini e cure a cui è profondamente abituato. Inoltre, dovrete aiutarlo a proteggere il suo territorio. Se il nuovo membro è un altro animale domestico, a ognuno sarà concesso uno spazio a parte. Così come ciotole, copertine o una cuccia. Tutti elementi che l’altro non potrà invadere e dovrà rispettare.

Chi può continuare a negare che i cani abbiano la capacità di esprimere sentimenti ed emozioni come gli esseri umani? La gelosia è solo un esempio.

Categorie: Curiosità Tags:
Guarda anche