I cani rilevano una gravidanza?

I cani possono rilevare le gravidanze? Sono in grado di prevedere l'imminente nascita del bambino? Vi invitiamo a scoprire le risposte a queste domande.
I cani rilevano una gravidanza?

Ultimo aggiornamento: 08 settembre, 2021

L’intelligenza canina è indiscutibile, ma è così immensa che i cani rilevano una gravidanza? Ci sono molte donne che affermano che il comportamento del loro animale domestico ha iniziato a essere diverso da quando sono rimaste incinte. Molte addirittura sottolineano che il cambiamento è stato proprio ciò che le ha avvertite della gravidanza senza saperlo. Può essere vero?

Alcuni esperti affermano che sì, i cani rilevano le gravidanze. Il modo in cui possono raccontare è molto curioso: si basano, principalmente, sul rilevamento dei cambiamenti nel loro ambiente e nel comportamento della donna incinta. C’è molto altro da sapere su questo argomento, quindi continuate a leggere.

Scopriamo come i cani rilevano una gravidanza

I cani hanno un’insolita capacità di rilevare e reagire ai cambiamenti nel loro ambiente. Questo va oltre il vedere cose nuove intorno a loro – per esempio, tutto ciò che riguarda la preparazione della cameretta del bambino -. Anche se potrebbe non sembrare, questi animali possono anche annusare alcuni cambiamenti.

Osservare i cambiamenti

I cani osservano molto da vicino i loro tutori e sono molto sensibili ai cambiamenti sia fisiologici che emotivi. Possono percepire se qualcuno è triste o felice, perché qualsiasi movimento, suono e atteggiamento che emettiamo vicino a lui sono segnali che lo mettono in allerta.

Quando una donna rimane incinta, la sua routine cambia. A volte gli orari del sonno sono sconvolti, in qualsiasi momento cambiano gli orari di lavoro, cambiano le emozioni e arrivano dal bambino alla casa nuove cose che bisogna organizzare, senza contare il cambiamento fisico che la condizione di attesa implica.

Anche il fatto che l’attività diminuisca, per quanto riguarda il cane, ha una grande influenza: stiamo parlando delle ore di gioco, del tempo delle passeggiate e di altre attività. Il cane si accorge di tutto questo e sa che sta succedendo qualcosa.

Una donna incinta con un cane.

I cani possono annusare gli ormoni

L’olfatto dei cani è molto più sviluppato di quello delle persone e possono rilevare odori che mancano agli umani. Grazie al loro grande senso olfattivo, sono in grado di distinguere i cambiamenti ormonali derivati dalla variazione delle secrezioni che avvengono nel corpo.

Proprio per questo esistono cani addestrati in grado di rilevare il diabete, l’epilessia e altre malattie, salvando talvolta la vita delle persone. In caso di gravidanza, molti ormoni si attivano e possono influenzare l’odore di una donna: gonadotropina corionica umana, prolattina, progesterone, ecc.

Di conseguenza – e sebbene non sia noto con certezza che i cani possano rilevare tutti i cambiamenti ormonali che si verificano nelle donne in gravidanza – alcuni esperti ritengono che abbia senso pensare che siano in grado di notare direttamente questi cambiamenti.

Quindi, se a questo si aggiunge il modo in cui i cani vedono il mondo che li circonda e la quantità di aneddoti raccontati dalle donne in gravidanza, è normale considerare che i cani rilevano una gravidanza. 

Tuttavia, e nonostante siano molte le persone che già con questi dati affermano che i cani rilevano le gravidanze, occorre chiarire quanto segue: non è noto su base scientifica quale sia l’interpretazione che gli animali danno ai cambiamenti a cui assistono.

Come reagiscono i cani alla gravidanza?

Se è vero che i cani rilevano le gravidanze, la prossima domanda da porsi è come reagiscono ad esse. Ogni cane è un mondo a sé, quindi la risposta a questo dipenderà principalmente da due fattori: da un lato c’è il carattere del cane e, dall’altro, il suo rapporto con la donna incinta.

Tra i comportamenti dei cani che si osservano più spesso quando la loro tutrice è in attesa di un bambino, alcuni professionisti affermano quanto segue:

  • Il cane è più vigile e protettivo, fa anche la guardia al ventre della donna con le zampe o abbaia e ringhia a chi le si avvicina.
  • Alcuni cani diventano più affettuosi del normale.
  • Altri diventano più dipendenti e richiedono costantemente coccole.
  • C’è anche chi assume un comportamento molto negativo, con atteggiamenti che prima non aveva. Ad esempio, urinare in casa o rompere cose, a volte nuovi oggetti che arrivano per il bambino.
  • Altri cani possono diventare più sospettosi e allontanarsi dalla donna incinta.

Va inoltre considerato che, a volte, le reazioni riportate dalle tutrici in gravidanza sono una visione soggettiva degli eventi. Pertanto, gli umani possono considerare un cambiamento nell’atteggiamento del loro animale domestico, quando in realtà non c’è.

Se i cani rilevano una gravidanza, possono prevedere il parto?

L’affermazione a questa domanda non può essere data, in quanto non esistono studi che lo dimostrino. Nonostante ciò, e tornando a quanto detto sopra, ciò che è noto è la capacità dei cani di rilevare il cambiamento. Certo, ci sono variazioni di odore e comportamento nella donna che sta per partorire, e sono molte.

Contrazioni, andatura, irrequietezza, cambiamenti posturali e molto altro possono essere visti ad occhio nudo. Tutto ciò suggerirebbe che sì, i cani rilevano non solo i cambiamenti nelle gravidanze, ma anche che un grande evento, come il parto, si sta avvicinando.

Come gestire il cambiamento del cane nel corso della gravidanza?

Se, in concomitanza con una gravidanza, l’atteggiamento del cane cambia, è il momento di prestare attenzione. La prima cosa è assicurarsi che il cane sia in buona salute, poiché potrebbe coincidere con lo sviluppo di una malattia. Una volta confermato che è tutto nella norma, bisognerà poi dedicare certe attenzioni al cane, come indicato dagli esperti.

Il vostro animale domestico può essere nervoso per tutti i cambiamenti, quindi cercate di distrarlo e rassicurarlo. Inoltre, per quanto possibile, la routine dell’animale non dovrebbe essere modificata. Ad esempio, se è molto difficile per la donna incinta portarlo a fare una passeggiata, l’ideale è che abbia l’aiuto di qualcuno per farlo.

Questo aiuterà anche il cane ad adattarsi a certe assenze della sua tutrice quando nascerà il bambino. D’altra parte, se si sa per certo che ci saranno cambiamenti nella routine dell’animale che non possono essere evitati, il cane dovrà abituarsi gradualmente a questi.

Certo, è molto importante che, sebbene in certi momenti la donna incinta debba separarsi dal cane, non lo rifiuti completamente. Ciò potrebbe causare due effetti: che il cane diventi più dipendente o aggressivo in seguito.

L’importanza degli approcci prima dell’arrivo del bambino

Oltre a tutto questo, è fondamentale che il cane si abitui gradualmente alla presenza del bambino, anche prima del suo arrivo. Ciò implica lasciarlo nella sua stanza per sbirciare e annusare, il tutto con la supervisione umana.

È anche importante mostrargli i suoi oggetti e dargli un premio in modo che si creino associazioni positive. Tutto questo insieme significherà che, quando nascerà il bambino, questa sarà l’unica novità per l’animale e, inoltre, non la vedrà come una minaccia.

Una puttana con una donna incinta.

Come avrete visto, non è possibile confermare al 100% che i cani rilevano le gravidanze, sebbene sia noto che percepiscono i cambiamenti che comportano. Inoltre, si sa anche che una gravidanza e l’arrivo di un nuovo membro della famiglia è una rivoluzione, ed è chiaro che per i cani rappresenta anche un cambio di routine.

Aiutare l’animale ad adattarsi al nuovo membro è la missione dei tutori. Solo così eviterete che finiscano per soffrire di ansia o stress e diventeranno, senza dubbio, i migliori amici del neonato.

Potrebbe interessarti ...
Bambini e cani: come dovrebbero interagire?
I Miei AnimaliLeggi in I Miei Animali
Bambini e cani: come dovrebbero interagire?

E' importante stabilire regole di base sull'interazione tra bambini e cani. Queste norme dovrebbero riguardare qualsiasi animale.