I gatti possono mangiare il formaggio?

Il formaggio non fa parte della dieta naturale dei felini. Tuttavia, potrebbero assumerlo con moderazione seguendo alcune linee guida.
I gatti possono mangiare il formaggio?

Ultimo aggiornamento: 06 agosto, 2021

Ci sono persone che amano il formaggio e altre che lo odiano. È difficile trovare qualcuno nel mezzo. Se siete amanti di questo latticino e avete un felino in casa, avrete notato sicuramente che questo cibo attira la sua attenzione, ma sapete con certezza se i gatti possono mangiare il formaggio?

Per rispondere a questa domanda è importante analizzare la corretta alimentazione di questi animali, le loro caratteristiche e le esigenze nutrizionali. In questo articolo, vi daremo una risposta a questa domanda e vi presenteremo alcune indicazioni di cui tenere conto in merito.

Il formaggio fa bene ai gatti?

Non è strano chiedersi se i gatti possono mangiare il formaggio o se questo cibo fa loro male. E’ sempre un bene sollevare questo tipo di domande, poiché ci sono alimenti molto tossici per gli animali che invece sono molto comuni nella dieta umana.

Il formaggio si ottiene dal latte di vari animali, come mucche, capre e pecore. Per questo motivo è un’ottima fonte di proteine di origine animale, oltre a fornire calcio, magnesio e fosforo e anche un notevole volume di grassi.

Detto questo, la cosa principale da ricordare quando si chiede se i gatti possono mangiare il formaggio è che sono animali carnivori. La sua dieta dovrebbe essere composta principalmente da proteine animali, ma sempre da carne fresca o lavorata.

Sebbene i benefici proteici del formaggio siano elevati, lo sono anche i grassi e il sale, che non sono buoni per questi animali. Nonostante ciò, questo non è il fattore determinante da prendere in considerazione. La cosa più importante da sapere è che la stragrande maggioranza dei gatti adulti è intollerante al lattosio.

Vi starete chiedendo come sia possibile, visto che siamo abituati a vedere immagini di gattini che bevono latte? Ebbene, è così, perché, quando i cuccioli vengono allattati, il latte materno è il loro unico sostentamento. Pertanto, il loro corpo produce continuamente l’enzima lattasi, che è responsabile della digestione del lattosio.

Tipi di formaggio su un tavolo.

Arrivato il momento dello svezzamento, il gatto è pronto per ricevere un altro tipo di dieta, quindi il suo corpo diminuirà gradualmente la produzione di lattasi. Per questo motivo, molti gatti finiscono per diventare intolleranti al lattosio, poiché il loro organismo non possiede l’enzima che li ha aiutati a digerirlo in altri momenti della loro vita.

In questi casi, quando consuma latticini, il gatto potrebbe finire per presentare problemi digestivi, come diarrea, gas e vomito. Sebbene si possa dire che i gatti possono mangiare il formaggio, non è la cosa giusta per loro. Tuttavia, possono essere offerti, sempre seguendo determinate indicazioni. Ve le esponiamo di seguito.

Come offrire occasionalmente il formaggio a un gatto?

La cosa importante da tenere a mente è che il consumo di formaggio deve essere molto moderato se non si vuole portare l’animale ai problemi citati. Naturalmente, in nessun caso dobbiamo dimenticare che la sua dieta dovrebbe essere composta quasi interamente da carne.

Se il gatto impazzisce per l’odore del formaggio, un piccolo dado gli può essere offerto come ricompensa durante le sessioni di allenamento. Ciò contribuirà ad ancorare i suoi apprendimenti attraverso il rinforzo positivo. Certo, è importante che durante queste attività non vengano utilizzati solo snack come premi, poiché possono finire per influenzare il peso del felino.

Oltre a quanto detto sopra, se realizzate ricette casalinghe per la dieta dei gatti, potete utilizzare alcuni formaggi, come quelli magri, per dare loro un tocco di sapore diverso e rendere felici i felini.

Infine, nel caso in cui il formaggio piaccia al gatto e non reagisca negativamente al consumo, può essere utilizzato come metodo di mimetizzazione quando si somministrano medicinali all’animale. Il suo sapore oscurerà quello del farmaco stesso mentre attira il gatto a mangiarlo.

I gatti possono mangiare il formaggio?

È ormai chiaro che i gatti adulti spesso sviluppano intolleranza al lattosio e quindi il formaggio somministrato regolarmente non fa loro bene. Tuttavia, i cuccioli di gatto possono mangiare il formaggio. Mentre si nutrono di latte materno, continuano a produrre lattasi, quindi digerire i latticini è più facile.

Tuttavia, come sottolineano gli esperti, quando un gatto è pronto a mangiare cibo solido è quando inizia a smettere di produrre il suddetto enzima. Quindi, sebbene i rischi possano essere inizialmente minori, finirà per essere anche un inconveniente per i cuccioli in tempi relativamente brevi.

Tipi di formaggio ideali per i gatti

Il latte di mucca è uno dei più ricchi di grassi. Pertanto, i formaggi prodotti con questo latte non sono i più adatti ai gatti. Per loro meglio optare per formaggi leggermente più leggeri, come quello di pecora o di capra.

Questi sono solitamente più facili da digerire, evitando così problemi gastrici nell’animale. Anche così, come sempre quando si offre un nuovo cibo agli animali domestici, è meglio dargli una piccola quantità ed essere molto consapevoli delle possibili reazioni avverse.

Quantità di formaggio

Come già accennato, i gatti possono occasionalmente mangiare formaggio, ma non è indicato un dosaggio specifico per loro. Nonostante ciò, alcune ricerche indicano che i gatti adulti potrebbero digerire fino a 6 grammi di lattosio al giorno senza problemi.

Tuttavia, va ricordato che molti formaggi sono ricchi di sale – oltre ad altri condimenti – e il loro contenuto di grassi è molto elevato. Pertanto, non è consigliabile raggiungere tale importo. Darlo come ricompensa o utilizzarlo come supplemento a una ricetta casalinga più volte al mese sarebbe più che sufficiente per soddisfare il capriccio del felino e non arrecare danni.

Un gatto mangia un formaggio.

Oltre a questo, quando si tratta di stabilire se e quanto i gatti possono mangiare formaggio o meno, è importante tenere in considerazione lo stato di salute di ciascuno di loro. Per questo motivo, prima di offrire un cibo per gatti di cui non si sa se sarà adatto o meno, è bene chiedere al veterinario le esigenze nutrizionali dell’animale.

Potrebbe interessarti ...
I gatti devono bere il latte?
I Miei AnimaliLeggi in I Miei Animali
I gatti devono bere il latte?

Dolo le mucche, il gatto che più si associa con il latte é forse il gatto. Le immagini tradizionali di un gatto soddisfatto leccando la sta tazza d...