I pericoli del pavimento laminato per i cani

Il pavimento laminato può rappresentare un alto rischio di lesioni muscolari e ossee per i cani. Al tempo stesso, può favorire il rischio di esposizione a diversi composti chimici. 
 

Ci sono molti motivi per cui le persone preferiscono i pavimenti laminati rispetto ad altre opzioni più tradizionali. Se si hanno bambini e animali domestici, si presenta come un’opzione a basso costo e di facile manutenzione. Nonostante ciò, bisognerebbe interrogarsi sui pericoli del pavimento laminato per i cani.

Dopo tutto, sono loro che trascorrono la loro vita a contatto diretto con il pavimento di casa.

I pericoli del pavimento laminato per i cani

La mancanza di aderenza

Il pavimento laminato è una superficie brillante e scivolosa. A causa della mancanza di aderenza, i cani spesso finiscono per scivolare, situazione che può favorire lesioni da distorsione. Capita spesso che quando il cane corre sul pavimento laminato e prova a cambiare direzione, si producono danni alla schiena.

Radiografia di displasia dell'anca nel cane

È bene ricordare, inoltre, che per i cani anziani può risultare particolarmente difficile camminare su pavimenti laminati o in legno.

I cani si spaventano molto quando scivolano senza controllo, dunque una tale esperienza può renderli molto ansiosi. Dopo una lesione, è possibile che il cane mostri reticenza ad avvicinarsi al pavimento, il che può ridurre i suoi spostamenti in casa.

 

Aumento del rischio di displasia dell’anca

Come già detto, spesso i cani riportano lesioni alla schiena in seguito a una caduta su un pavimento laminato. Questo tipo di lesioni richiederanno necessariamente un trattamento e una terapia appositi per far guarire l’animale.

Le razze inclini a soffrire di displasia dell’anca, come i pastori tedeschi, possono aumentare il rischio o peggiorare la loro condizione se camminano su pavimenti scivolosi.

Se in casa avete diversi pavimenti laminati, assicuratevi di tagliare regolarmente le unghie dei vostri cani, di prevenire l’umidità nei pavimenti e nelle zampe degli animali. A tale scopo, ricoprite le aree più problematiche con tappetti con base antiscivolo.

Esposizione a composti organici volatili

I composti organici volatili (COV) sono gas che vengono rilasciati a mano a mano che i materiali invecchiano e si degradano con il tempo. Esistono centinaia di COV, che includono composti tossici come la formaldeide. Nella maggior parte dei casi si tratta di componenti comuni in vinile, adesivi e vernici.

Questi composti sono presenti anche in una vasta gamma di elementi comuni in casa, tra cui la pittura, i prodotti per le pulizie domestiche e le coperture dei pavimenti. Sì, moquette, legni e laminati possono essere nocivi per la nostra salute e per quella dei nostri animali domestici.

 

I pavimenti laminati assomigliano al legno duro, ma in realtà sono formati da diversi strati di materiali, tra cui fibre di legno e una immagine fotografica del legno. La formaldeide si trova in genere negli adesivi e nelle resine impiegati nei laminati in legno. 

L’esposizione alla formaldeide può causare reazioni allergiche come asma, mal di testa, affezioni alle vie respiratorie superiori, eruzioni cutanee e persino tumore.

Cane con maschera

Esistono alternative meno rischiose dei pavimenti laminati per i cani?

Sì, è possibile scegliere tra diversi pavimenti non tossici. Le migliori opzioni sono legno duro vero, cemento lucido e mattonelle. Ma esistono anche specifiche marche certificate di linoleum naturale, moquette e legname di ingegneria, anch’esse eccellenti opzioni.

Altri pavimenti adatti per persone e animali allergici includono bambù, sughero o vetro riciclato. Per ridurre al minimo i COV presenti negli adesivi, scegliete prodotti a basso contenuto di COV o a base di acqua.

Bisogna tenere presente che le moquette in vinile e sintetiche presentano grandi quantità di COV. Al loro posto, optate per fibre naturali come lana, sisal e cotone.

I rischi del pavimento laminato per i cani non sono gli unici. Cosa succede con altri pavimenti?

 

Alcuni problemi di salute possono presentarsi anche con altri materiali per i pavimenti. Per esempio, i pavimenti in vinile spesso contengono ftalati, un gruppo di composti chimici impiegati come plastificanti. La loro funzione principale è dare maggiore flessibilità ai polimeri rigidi.

Gli ftalati possono agire come interferenti endocrini e alterare i livelli degli ormoni tiroidei, così come indurre insulino resistenza e obesità.

  • Coon, R. A., Jones, R. A., Jenkins Jr, L. J., & Siegel, J. (1970). Animal inhalation studies on ammonia, ethylene glycol, formaldehyde, dimethylamine, and ethanol. Toxicology and applied pharmacology, 16(3), 646-655.
  • Montes, P. B., Soberanis, B. L., Fernández, G. O., & Moreno, F. V. (2001). Ftalatos y efectos en la salud. Revista internacional de contaminación ambiental, 17(4), 205-215.