Il furetto e il suo comportamento

· 20 Gennaio 2019
Questi simpatici animali sono molto energici e facendo fare loro molta attività fisica, aumenterete le possibilità che si comportino in maniera adeguata.

Il furetto è entrato nelle nostre case poco tempo fa e si distingue per le sue piccole dimensioni, per essere molto socievole e divertente.

Se state pensando di accoglierne uno nella vostra famiglia, preparatevi. Vi racconteremo tutto quello che dovete sapere sul suo comportamento e sulle sue abitudini. Il furetto è un animale unico.

Il comportamento del furetto

Anche se spesso sono visti come animali da compagnia, capita anche che si occupino di attività legate alla caccia: la loro specialità sono i conigli. Il loro corpo allungato permette a questi animali di entrare con facilità nelle loro tane.

Per questo motivo non dobbiamo dimenticare che, anche se sono socievoli e dolci, fino a poche generazioni fa erano degli animali da caccia. I furetti hanno ancora molti istinti selvatici legati a questa attività, anche se vivono in casa.

Molte caratteristiche del comportamento del furetto sono connesse con la sua vita passata. Se facciamo in modo che possa sfogare questi suoi istinti sarà un animale molto più sereno e ci saranno meno problemi di tipo comportamentale.

Le necessità del furetto

I furetti sono degli animali di piccole dimensioni, ma sono incredibilmente energici e attivi. Per questo, il primo passo è essere certi che il vostro furetto sia felice è fargli fare tanto esercizio fisico, in giro per casa e nella sua gabbia. La gabbia ideale per il furetto deve essere alta, con molto spazio per muoversi.

Furetto vicino alla gabbia

Senza dubbio, i furetti sono animali che scaricano molta energia durante il gioco. Se hanno di fronte dei compagni della stessa specie giocheranno molto con loro. Altrimenti, sarà il furetto a chiedere all’umano di partecipare alle attività ludiche a cui è interessato.

Hanno un continuo bisogno di giochi per non annoiarsi. Palline e corde vanno bene per le loro gabbie, ma possono gradire anche dei labirinti o dei percorsi che portano a un premio, qualcosa da rincorrere, per essere il più attivi possibile.

A causa della loro continua ricerca di attività, i furetti devono dormire molte ore. Alcuni dormono in maniera profonda, sembrando quasi morti.

Fate in modo che abbia un bell’angolo della sua gabbia per dormire in maniera corretta, ricaricare per bene le batterie senza essere disturbato.

Altra caratteristica del carattere del furetto è la sua curiosità. I furetti devono scoprire tutto, esplorare. Tendono a mettere la testa in tutti gli anfratti della casa e ne esplorano tutti gli angoli. Dovrete fare in modo che la vostra casa sia sicura e che non si facciano male nelle loro avventure.

Gli scherzi dei furetti

Anche se alcune persone li scambiano per cattivi comportamenti, fare degli scherzi è parte della loro natura.

Hanno la necessità di mangiare molte volte al giorno, in piccole dosi. Per questo, quando il loro piatto è pieno, la prima cosa che fanno è nascondere parte del cibo in altri punti della casa per essere certi di avere da mangiare per tutto il giorno.

Furetto nella scatola

Non si limitano solo a rubare il pranzo: hanno una predilezione per gli oggetti metallici e luminosi, così come per la gomma.

Se vi dovessero mancare delle cose in casa, è probabile che il furetto le abbia viste e messe in qualche suo nascondiglio. Non lo fa con cattiveria, è il suo istinto.

Le attività di gioco dei furetti possono farsi un po’ brusche delle volte. Solitamente si mordono in modo giocoso. Anche se tra loro non si fanno del male, quando si tratta della nostra mano la situazione cambia.

Questo non significa che il furetto sia aggressivo o voglia fare del male. È parte del gioco.

L’addestramento del furetto

Come qualsiasi altro animale, il furetto può essere addestrato ed è possibile fare in modo che si comporti bene. Questo va fatto tenendo a mente i suoi limiti e il suo istinto. È  molto probabile insegnargli a rubare chiavi e monete, ma è meglio evitare.

I furetti sono animali che si spaventano con facilità e, quando questo succede, non riescono a imparare. Per questo, un’addestramento che si basa sui castighi o sulle punizioni non sarà utile. Insegnate al vostro animale a comportarsi in maniera adeguata con il rinforzo positivo, per avere dei risultati più rapidi.

Premiate il furetto quando si comporta bene. Quando gioca senza fare dei danni, quando gira per casa ed esplora senza rompere cose e quando non vi ruba le chiavi di casa è il momento di una ricompensa.

Questi rinforzi possono essere di tipo alimentare, con dei bocconcini per furetti o semplicemente una lode e una carezza.

Ignorate il comportamento negativo del furetto. Interrompete il gioco se sta facendo dei danni e ritirate il giocattolo se lo sta danneggiando o lo sta usando male.

I furetti sono animali intelligenti e furbi, pronti a guadagnarsi una ricompensa per essersi comportati bene.

I furetti sono divertenti e attivi, ma hanno bisogno di cure. Se volete accogliere un furetto nella vostra famiglia, tenete a mente che dovrà giocare molto per essere felice.

Concentrerà le sue attività la sera o nel tardo pomeriggio e sarà un po’ rumoroso. Per il resto, potrete godervi la compagnia di questo simpaticissimo mammifero.