Il gatto dell’isola di Man: un micione senza coda ma dolcissimo

30 Novembre 2019
Il gatto dell'Isola di Man è una delle sette razze prive di coda, una delle caratteristiche più particolari di questo gatto.

Il gatto dell’Isola di Man è una delle razze di gatti più conosciute al mondo. Questi gatti sono particolarmente famosi per una caratteristica molto particolare e distintiva: non hanno la coda. Oltre a ciò, sono animali molto affettuosi e giocosi, ideali da avere a casa.

Vi daremo alcuni suggerimenti, informazioni generali e vi diremo come prendervi cura di questa razza di gatti e vi aiuteremo a mantenerli in condizioni ottimali. Vediamo insieme le caratteristiche del gatto dell’Isola di Man.

Caratteristiche del gatto dell’Isola di Man

Il gatto dell’Isola di Man (noto anche come Manx in inglese e in mannese come Kayt Manninagh o Stubbin) è uno dei felini più antichi del mondo. Pensate che ci sono testimonianze dell’esistenza di questo gatto risalenti a molto prima del 18° secolo. I primi gatti di questa specie abitavano l’Isola di Man, situata in Gran Bretagna, da cui prendono il nome. Il gatto dell’Isola di Man è una delle sette razze di gatti che non hanno coda.

Come accennato in precedenza, la caratteristica più distintiva di questi gatti è l’assenza di coda. D’altra parte, le zampe posteriori sono considerevolmente più lunghe delle zampe anteriori e presentano il torace piuttosto ampio e la schiena più corta. In termini di dimensioni, i gatti dell’Isola di Man possono essere piuttosto grandi.

Gatto su un prato

La stragrande maggioranza di questi gatti ha un buco alla base della coda, noto anche come rumpy. Tuttavia, altri hanno la coda piccola, che non supera i tre centimetri di lunghezza.

Dopo molti anni di ricerca, gli scienziati hanno scoperto che la mancanza di coda di questi gatti è dovuta all’assenza di un gene dominante che appartiene alla colonna vertebrale. Di conseguenza, possono verificarsi gravi alterazioni che incidono sulla salute e sul benessere dell’animale.

In pratica, se due gatti senza coda si accoppiano, la cucciolata di gattini nascerà deforme e morirà poco dopo. Quindi è essenziale farli accoppiare con i gatti con la coda.

Gatto dell’Isola di Man: comportamento

I gatti dell’Isola di Man di solito hanno un comportamento molto docile e giocoso. È un animale molto intelligente e molto affettuoso, quindi è ideale da avere in casa. D solito il gatto dell’Isola di Man mostra una certa predilezione per una persona in particolare, a cui dimostra tutto il suo amore.

Sebbene sia un gatto estremamente docile, è consigliabile avere uno spazio aperto per farlo uscire e giocare e dove possa cacciare liberamente.

Un altro aspetto importante da considerare è che questi gatti camminano più come un coniglio che un gatto. Pertanto, quando va in vacanza, il padrone potrebbe avere dei problemi per far accettare il gatto dell’Isola di Man in una residenza o in un hotel per gatti.

In generale comunque, il comportamento di questi gatti è molto buono. Hanno una grande capacità di adattarsi, sono molto affettuosi, giocosi, molto intelligenti e vanno d’accordo con gli altri animali, specialmente con i cani. Sono anche molto affettuosi con i bambini e hanno molta energia.

Come prendersi cura di questa razza

L’aspettativa di vita di questi gatti è molto alta: pensate che vivono in media tra i 10 e i 15 anni. Per quanto riguarda le cure di cui hanno bisogno, uno degli aspetti più importanti da considerare sono gli occhi.

Gatto isola di Man

In questo senso, i gatti dell’Isola di Man tendono a soffrire di irritazioni agli occhi, quindi si consiglia di pulirli frequentemente con una garza inumidita con acqua.

Una delle caratteristiche fisiche più belle di questi gatti è la pelliccia, che non è necessario spazzolare continuamente. Al contrario, basta spazzolarla di tanto in tanto per mantenerla lucida.

La cura delle unghie è un altro degli aspetti più importanti da considerare. Per questo motivo, è consigliabile acquistare un affila-unghie e sarà l’animale stesso a mantenerle delle giuste dimensioni. Tuttavia, un’altra opzione è quella di tagliarle.

In generale, questi gatti non si ammalano facilmente. Tuttavia, come qualsiasi altro animale domestico, è necessario portarli regolarmente dal veterinario per effettuare dei controlli di routine, soprattutto quando notate dei cambiamenti nello stato fisico o emotivo del gatto.

Il gatto dell’Isola di Man è, senza dubbio, uno dei migliori animali domestici che si possano mai avere in casa. Tra tutte le razze di felini, questa è particolarmente affettuosa e giocosa, oltre che intelligente e molto fedele a coloro che si prendono cura di lei e le mostrano il suo amore ogni giorno.