Medicina alternativa per animali domestici anziani

17 novembre, 2020
La medicina alternativa è un vasto insieme di pratiche mediche che non appartengono alla medicina convenzionale. Qual è la medicina più adatta per il vostro animale domestico anziano?

La medicina alternativa è un vasto insieme di pratiche mediche che non appartengono alla medicina convenzionale occidentale. Non esiste un unico tipo di medicina alternativa. Per questa ragione i suoi effetti possono essere molteplici e variegati.

Per quanto riguarda la medicina alternativa per gli animali, quest’ultima non è oggetto di insegnamento nelle scuole di veterinaria. Tuttavia, questo non significa che i professionisti in medicina alternativa per animali non siano adeguatamente abilitati. Per esempio, sono sempre più numerosi i corsi e le specializzazioni in chiropratica e agopuntura per animali.

La medicina alternativa funziona meglio quando è integrata alla medicina convenzionale. In un trattamento ideale, le terapie alternative sono accompagnate da terapie convenzionali per l’ottimizzazione del trattamento.

In generale, le terapie alternative si basano sui principi del trattamento olistico. Questo significa che la medicina alternativa cerca, principalmente, di migliorare il corpo nella sua totalità e mantenerlo nelle migliori condizioni possibili.

I trattamenti alternativi più comuni negli animali domestici sono l’agopuntura, la fisioterapia e l’omeopatia. Tutti e tre offrono grandi benefici all’organismo di un animale domestico anziano, perché cercano di trovare soluzione agli acciacchi che possono affliggere il suo corpo.

Il primo passo verso la medicina alternativa

Per tutti gli animali anziani che vengono sottoposti per la prima volta alle cure della medicina olistica, il trattamento ha inizio con una valutazione della loro dieta. La nutrizione adeguata e la terapia alimentare sono i modi più semplici per realizzare un cambiamento nella vita dell’animale.

Gatto su un prato.

Negli animali domestici anziani, i cambiamenti repentini nella routine possono costituire eventi sgradevoli. Per questo motivo si raccomanda che i padroni diano inizio ai cambiamenti in maniera progressiva.

È molto importante che la dieta di un animale domestico anziano venga discussa con un veterinario. Anche quando la medicina alternativa offre dei benefici al vostro animale domestico, la mancanza di conoscenze può indurre il padrone a commettere errori di natura nutrizionale.

Le erbe mediche, che forniscono benefici in piccole quantità, possono essere dannose se vengono somministrate nel modo scorretto.

Alcuni trattamenti alternativi

1. Fisioterapia

La fisioterapia rappresenta un ottimo strumento per trattare il vostro animale domestico anziano. Spesso, i nostri animali subiscono cadute o contusioni che li affliggono a lungo.

Cane sottoposto a trattamento fisioterapico.

In questi casi, molti veterinari prescrivono la somministrazione di farmaci antinfiammatori. La scelta migliore consiste nell’integrare l’uso di medicinali con la fisioterapia.

La fisioterapia è una tecnica impiegata per alleviare le sofferenze subite da un animale domestico attraverso l’impiego di un trattamento esterno. Questo trattamento comporta principalmente l’uso di massaggi, ma fa uso anche del calore esterno e di piccole onde elettriche.

2. Agopuntura

L’agopuntura è una pratica molto antica che in origine è stata sviluppata per essere applicata sugli esseri umani. Tuttavia, da diversi anni esiste anche una forma di agopuntura rivolta agli animali. Molti animali domestici manifestano notevoli miglioramenti, dopo una seduta di agopuntura.

Medicina alternativa: agopuntura per cani.

L’agopuntura rappresenta uno dei grandi rami della medicina tradizionale cinese. Esistono più di 300 punti di pressione identificati sul corpo di un animale. Secondo gli esperti in questo campo, ogni punto è in grado di stimolare una reazione differente nel corpo dell’animale.

Per il vostro animale domestico anziano, l’agopuntura rappresenta il trattamento ideale. Una seduta di agopuntura è in grado di trattare allo stesso tempo numerosi disturbi presenti nel corpo del vostro animale, migliorandone lo stato di salute.

3. Trattamenti di medicina alternativa: omeopatia

Nell’approccio omeopatico, l’animale viene considerato nella sua totalità. Ciò significa che il trattamento è concentrato nel risolvere le sofferenze provate dall’animale in quanto sintomi di uno squilibrio interno.

Medicina alternativa: omeopatia per animali.

La medicina omeopatica si propone di portare miglioramenti a tutto l’organismo dell’animale, esternamente e internamente, sia nella mente che nel corpo.

Il trattamento omeopatico consiste nel somministrare all’animale piccole dosi degli stessi composti che hanno generato la malattia che lo ha colpito. In questo modo, il corpo dell’animale viene stimolato a lottare da solo contro la malattia.

Anche se può sembrare contraddittorio, a lungo termine il trattamento omeopatico ha offerto notevoli vantaggi per la salute di esseri umani e animali. Molti animali anziani hanno ricevuto notevoli benefici da questo genere di trattamenti non invasivi.

Il vantaggio principale della medicina non convenzionale rispetto a quella convenzionale risiede nella sua capacità di alleviare i sintomi senza che si presentino sgradevoli effetti secondari. Prima di iniziare qualunque tipo di trattamento, però, dovete tenere conto del fatto che, in merito a questi argomenti, su Internet sono presenti informazioni di ogni genere.

La dieta e l’assunzione di medicinali devono essere sottoposti alla supervisione di un veterinario. Proprio come accade nel caso degli esseri umani, un paziente non deve mai automedicarsi. In questo senso, non medicate il vostro cane senza prima aver consultato il vostro veterinario.

Anche se la medicina non convenzionale offre innumerevoli benefici, risulta più efficace di fronte a malattie croniche e disturbi leggeri. In caso di emergenza, consultate sempre il vostro veterinario.

  • Arribas Torcal, M. (2015) La displasia de cadera: aplicación de acupuntura. Universidad de Zaragoza, Facultad de Veterinaria.
  • Carreras, L.; Coloma, H. (2014) Homeopatía veterinaria, ¿creencia o ciencia?. Universidad Autónoma de Barcelona, Barcelona.