Molte denunce per l’avvelenamento di cani

24 Gennaio 2018

Sembra che l’avvelenamento di cani vada tristemente di moda. Infatti, sono molti i paesi in cui sono state fatte delle denunce per questo motivo. Questo provoca la morte di molti animali.

In che modo vengono avvelenati i cani?

Non sappiamo come sia iniziata questa “tendenza” mortale. Apparentemente, si tratta di usare del cibo, precedentemente avvelenato, che attira l’attenzione dei cani.

Ci sono stati dei casi in vari paesi di salsicce o di pezzi di carne che sono stati messi nei parchi e anche nelle aree cani. L’obiettivo è quello di togliere la vita a questi animali.

Molti affermano che queste persone sono stufe di sentire la puzza di pipì dei cani per strada e di vedere gli escrementi che i padroni non raccolgono. Non sono però delle buone scuse per togliere la vita ad un animale in un modo così crudele.

La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui essa tratta gli animali.

-Gandhi-

Sempre più denunce

Da quando è uscita la prima notizia di avvelenamento di cani, sembra che questa pratica si sia diffusa sempre di più.

Labrador appoggiato su un tronco al parco

In Messico, in Cile, in Spagna, in Argentina, in Brasile e in molti altri paesi, ci sono state moltissime denunce di questo tipo. Alcuni padroni di cani hanno deciso di mettere al proprio amico peloso una museruola, con la speranza che non riesca a mangiare ciò che si trova per terra.

E’ necessario arrivare a questo punto? In verità no. Vogliamo che questo male cessi di esistere. Come riuscirci? Sembra che neanche le autorità sappiano rispondere a questa domanda.

Cosa fare nel caso di avvelenamento di un cane

Se il vostro cane viene avvelenato, o qualcuno ci sta provando anche con un altro animale, ci sono vari passi da seguire. In questo modo farete la vostra parte per estirpare questo problema.

Raccogliere delle prove

La prima cosa da fare è vedere se c’è qualcosa di strano o qualche alimento posizionato in vari angoli del luogo in cui vi trovate. Se è così, scattate delle foto e raccogliete un campione del cibo.

Fatto ciò, recatevi in un commissariato e fate una denuncia presentando le prove che avete raccolto. Non importa se ci sia stata o no una vittima, in genere è la stessa persona che si reca sempre nello stesso posto. La vostra segnalazione servirà per scoprirla.

Come agire nel caso in cui il vostro cane venga avvelenato

E’ molto probabile che i cani vengano avvelenati. Questo perché ingeriscono qualsiasi cosa che trovano per terra. Ci sono dei veleni che possono uccidere un animale anche se presenti in piccole quantità, quindi dovete stare molto attenti.

I sintomi sono molti e vari, come vomito, rigidità, convulsioni, disorientamento, etc. Tutto dipenderà dal cane e da quanto veleno ha ingerito.

Se il vostro cane viene avvelenato, raccogliete un campione non solo per la polizia, ma anche per il veterinarioPortatecelo il prima possibile, in questo modo potrà determinare che tipo di veleno è e come trattarlo.

Come evitare che un cane venga avvelenato

Seguite questi 4 semplici consigli:

cane con pettorina rossa insieme al padrone

  • Non fategli mangiare il cibo che trova per strada. Se si tratta di un cucciolo che ancora non è stato educato, siate decisi con lui, oppure mettetegli una museruola per evitare che raccolga gli alimenti da terra.
  • Insegnategli a mangiare solo quello che gli date voi.
  • Andate alla polizia con delle prove se ricevete delle minacce da parte di vicini o se sospettate di qualcuno.
  • Se pensate che il vostro cane sia stato avvelenato, recatevi da un veterinario.

Se tutti facciamo la nostra parte, controllando i sospettati e raccogliendo indizi, freneremo questo fenomeno. 

Fonte dell’immagine principale: Yukiko Matsuoka