Momenti di attività frenetica casuale, cosa sono e perché si verificano?

I cani in genere presentano momenti di attività frenetica casuale durante il giorno, mentre i gatti li presentano di notte.
Momenti di attività frenetica casuale, cosa sono e perché si verificano?

Ultimo aggiornamento: 05 dicembre, 2021

Se avete un cane o un gatto, sicuramente avrete assistito a momenti in cui il vostro animale domestico inizia a correre o girare su se stesso senza una ragione apparente. Questi eventi sono chiamati momenti di attività frenetica casuale, e sono causati da un improvviso aumento di energia che fa sentire agli animali il bisogno di muoversi a tutta velocità.

I momenti di attività frenetica casuale non costituiscono un pericolo per il vostro animale domestico, in quanto sono un modo per sfogare lo stress e l’energia in eccesso. Tuttavia, è necessario prestare attenzione perché gli animali domestici non sono in grado di calcolare bene i rischi delle loro azioni. Continuate a leggere questo articolo in modo da conoscere a fondo cosa sono e perché si presentano questi momenti.

Cosa provoca i momenti di attività frenetica casuale?

I momenti di attività frenetica casuale sono causati da un accumulo di energia e stress nell’animale. Pertanto, se il vostro amico animale non fa abbastanza esercizio, è più suscettibile a questo tipo di comportamento. In realtà, questa circostanza non è del tutto casuale, poiché ci sono fattori specifici che possono scatenare l’attività frenetica.

I fattori che causano questa tipo di attività frenetica sono diversi per ogni animale. In ogni caso, di solito si tratta di cause semplici come la presenza del padrone, lo stress accumulato in seguito a un bagno o l’eccitazione per un nuovo giocattolo. Di conseguenza, non esiste una regola per quanto riguarda i fattori scatenanti, motivo per cui non è facile evitare questi momenti frenetici.

I momenti di attività frenetica casuale sono positivi per la salute degli animali domestici?

La frenesia che si verifica durante questi periodi è un modo per sfogare lo stress e l’energia in eccesso. Per questo motivo, i momenti di attività frenetica sono assolutamente positivi per la salute del vostro animale domestico. Tuttavia, tenete presente che l’animale non è in grado di calcolare le conseguenze dei suoi movimenti, pertanto dovrete fare attenzione che non si faccia male.

Sebbene si tratti in genere di un comportamento salutare per il vostro peloso, è importante considerare la frequenza con cui si verifica questa attività. In altre parole, se il vostro animale domestico presenta spesso dei momenti frenetici, potrebbe voler dire che è molto stressato. In questo modo, potreste valutare se il vostro compagno ha bisogno di uscire per giocare o fare delle passeggiate più spesso.

Come vengono osservati i momenti di attività frenetica casuale negli animali?

Questi momenti di attività sono ben noti negli animali domestici, ma ciò è dovuto alla stretta convivenza con i loro padroni. Infatti, anche gli animali selvatici possono presentare momenti di frenesia. Ecco alcuni degli animali domestici e selvatici in cui è stato osservato questo tipo di comportamento.

Cane

Questo è l’animale domestico in cui i momenti di frenesia sono più espansivi e carismatici. Il cane in genere è completamente fermo, prima di iniziare a correre in qualsiasi direzione. Inoltre, mentre corre, salta e cambia direzione con disinvoltura. Questo processo è qualcosa che per il cane è divertente e rilassante, e non c’è bisogno di preoccuparsene. Durerà solo pochi minuti al massimo.

I meccanismi degli animali per adattarsi al freddo.

Gatto

L’attività frenetica dei gatti di solito è un po’ diversa da quella dei cani. Ciò è dovuto al carattere peculiare di ognuno di loro. In ogni caso, è possibile vederli correre a tutta velocità intorno alla casa, anche se sarà più frequente che si arrampichino con incredibile flessibilità. Inoltre, un’altra differenza con i cani è la durata del momento di attività, poiché nella maggior parte dei casi dura pochi secondi.

Un gatto che salta da un tronco d'albero.

Vombato

Il vombato è un animale che appartiene alla fauna australiana ed è piuttosto popolare per via del suo aspetto. Anche questo animale può presentare momenti di attività frenetica casuale, durante i quali inizia a correre per tutto lo spazio a sua disposizione.

Uno dei tipi di marsupiali.

Coniglio

I momenti frenetici dei conigli sono molto particolari, poiché saltano per spostarsi da un luogo all’altro. Secondo uno studio del Journal of the American Association for Laboratory Animal Science, lo stress in gabbia non causa l’incremento nel numero di questi eventi.

Nonostante le condizioni del loro habitat siano adeguate, gli animali possono comunque presentare momenti di attività frenetica.

Furetto

Il furetto è un altro degli animali domestici (e selvatici) che possono presentare questo tipo di comportamento. Sono animali molto curiosi, perciò gli piace arrampicarsi e nascondersi dietro gli angoli. Di conseguenza, è probabile che sarà difficile distinguere un momento frenetico dal suo comportamento abituale.

Un furetto di grandi dimensioni.

Prestate attenzione ai comportamenti del vostro animale domestico

Sebbene i momenti di attività frenetica casuale non siano qualcosa di negativo per il vostro animale domestico, c’è la possibilità che vengano scambiati per altri problemi comportamentali. Ad esempio, se un cane si rincorre la coda in modo eccessivo, potrebbe significare che ha un disturbo ossessivo-compulsivo (OCD).

Per questo motivo, vi chiederete in quali casi un comportamento sia dannoso per l’animale. Per quanto sia giusto chiederselo, come padroni non avete tutte le risposte. L’opzione migliore è dunque quella di rivolgersi a un veterinario che possa analizzare bene la situazione. Una cosa utile per una diagnosi accurata potrebbe essere registrare un video quando si presenta il comportamento che vi causa dubbi.

I momenti di attività frenetica casuale non costituiscono un problema per la salute degli animali. Di fatto, è un comportamento benefico che consente loro di utilizzare tutte le loro energie e calmarsi. Tuttavia, è sempre bene tenerli d’occhio durante i momenti frenetici, poiché potrebbero farsi del male accidentalmente. Ricordate che, se avete dei dubbi, è meglio rivolgersi a un professionista della salute degli animali.

Potrebbe interessarti ...
Perché il mio cane non si lascia toccare?
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Perché il mio cane non si lascia toccare?

Un cane che non si lascia toccare può aver avuto esperienze traumatiche o non sapere come socializzare. In questo articolo vi diciamo come aiutarti...



  • Miller, P. (2008). Play with your dog. Dogwise Publishing.
  • Godlevski, M. Therapeutic Agility. Lulu. com.
  • Bays TB. (2012). Behavior of small mammals, p 545–556. In: Quesenberry KE, Carpenter JW, editors. Ferrets, rabbits, and rodents: clinical medicine and surgery, 3rd ed. St Louis (MO): Elsevier
  • Cler, K. (2020). Owner perceptions of cat-human communication.(Tesis de Maestria, Eastern Washington University).
  • Coda, K. A., Fortman, J. D., & García, K. D. (2020). Behavioral Effects of Cage Size and Environmental Enrichment in New Zealand White Rabbits. Journal of the American Association for Laboratory Animal Science, 59(4), 356-364.