È necessario tosare gli animali in estate?

16 ottobre, 2016

L’estate è sicuramente il periodo che più si caratterizza per il caldo cocente. Se ci sono persone e animali che non hanno alcun problema con queste condizioni, altri semplicemente non le sopportano.

In tale situazione, molti padroni decidono di tosare più volte i propri animali, con l’obiettivo che si sentano più freschi, esattamente come gli umani.

Invece che essere d’aiuto, questa azione rappresenta un terribile errore, un notevole pericolo per la salute dei nostri cari amici pelosi. Per la sorpresa di molti, esperti e non, in tale aspetto gli animali non sono simili a noi.

Per questo motivo, a continuazione vi parleremo riguardo al dubbio di tante persone: tagliare o meno il pelo del proprio animale per l’estate.

Bisogna tosare gli animali durante la stagione calda?

cane-e-spazzola-per-il-pelo

Eccetto che in casi eccezionali, quelli indicati dal veterinario, non è mai qualcosa di consigliabile tosare i cani e i gatti in estate. Per una semplice ragione: il pelo di questi fantastici animali costituisce una protezione solare molto efficace.

Per la sorpresa di tanti, il pelo dei nostri amici a quattro zampe non li aiuta solamente a sopportare il freddo, ma anche il caldo. In altre parole, i cani possono starsene sdraiati al sole senza problemi.

Questo si deve al fatto che, per combattere le alte temperature estive, la loro pelliccia agisce da isolante termico, rallentando l’assorbimento di calore. All’interno del manto si generano delle sacche d’aria e un’importante circolazione, affinché gli animali si sentano freschi anche in tale stagione.

Il loro pelo è costituito da diversi strati, che li proteggono dalle alte temperature. Agisce proprio come un muro di contenimento contro l’insolazione, il cancro e il delicato problema dei colpi di calore.

Una volta che conoscete il perché di tutto questo, vi raccomandiamo di non tosare il vostro animale domestico in questo periodo dell’anno, naturalmente a meno che non vi venga indicato dal veterinario.

Come prendersi cura del pelo degli animali in estate?

Oltre che dietro parere di uno specialista, ci sono altre occasioni in cui bisogna tosare il vostro animale domestico, ossia nei casi in cui sia molto più lungo del normale.

Quando questo accade, è normale che il suo pelo si intrecci. Rappresenta di solito una situazione molto problematica, per il fatto che i nodi che si formano interrompono la circolazione dell’aria, compromettendo la naturale refrigerazione dell’animale.

In questo caso tanto incomodo per un animale durante i mesi estivi, per determinare la maniera corretta di tagliargli il pelo bisogna rivolgersi a un veterinario.

Rappresenta un importante inconveniente molto più comune nei cani. Ecco le razze più a rischio, quelle che hanno il pelo più lungo:

  • Yorkshire Terrier: questi splendidi piccoli amici hanno un manto che dovrete spazzolare con molta cura per prevenire la formazione di nodi.
  • Levriero afgano: conosciuto per essere uno dei cani meno obbedienti al mondo, possiede un pelo talmente lungo che si annoda con una semplicità estrema.
  • Komondor: oltre a non essere molto popolare, è un cane che d’estate soffre molto per l’enorme quantità di pelliccia che porta.
  • Shin Tzu: questa razza di origine cinese è dotata di un manto che sarà necessario tosare quando arriva il periodo caldo.

È importante segnalare che, secondo molti veterinari, la miglior forma di lotta contro la formazione di nodi consiste in una buona spazzolata quotidiana al pelo dei vostri amici a quattro zampe.

Come occuparsi degli animali domestici in estate

adottare-un-gatto

Considerando che il peggior nemico è il caldo, l’azione più efficace consiste nel rinfrescare il vostro amato animale. Ricordate inoltre che la disidratazione rappresenta un problema da evitare a tutti i costi. Ecco dunque alcuni accorgimenti che vi saranno d’aiuto:

  • Se i vostri animali vivono dentro casa, dovrete fornirgli uno spazio in cui ci sia dell’aria condizionata o un ventilatore.
  • Per evitare la disidratazione, è fondamentale che abbiano sempre a disposizione dell’acqua fresca. Un buon trucco è quello di aggiungervi dei cubetti di ghiaccio, in modo che si mantenga a una temperatura ideale.
  • Non lasciate mai il vostro amico peloso chiuso in auto per lungo tempo. Le macchine si surriscaldano rapidamente, il che può provocargli un colpo di calore.

Come avete avuto modo di leggere, anche durante l’estate il pelo rappresenta un grande alleato per il vostro animale domestico.