Norma, la vecchietta che girava gli Stati Uniti con il suo cane

Norma, la vecchietta che girava gli Stati Uniti con il suo cane

Ultimo aggiornamento: 14 novembre, 2016

Un’anziana vedova a cui è stato diagnosticato il cancro, decide di salire su un camper e girare gli Stati Uniti con il suo cane Ringo. Sembra la trama di un film di Hollywood? Invece si tratta di una storia vera. La protagonista si chiamava Norma, una donna di 90 anni che ha girato gli Stati Uniti insieme con il suo cane, il figlio Tim e la nuora Ramie. E che da qualche settimana ci ha lasciato.

Dal dolore alla speranza: la storia di Norma, Ringo, Tim e Ramie

donna-di-90-anni-in-viaggio-con-il-cane

Due giorni dopo la morte del marito Leo, Norma aveva ricevuto un’altra brutta notizia. Le era stato diagnosticato un cancro all’utero.

L’iter terapeutico era un intervento chirurgico seguito da sedute di radio e chemioterapia. Di fronte a questa prospettiva, Norma aveva scelto di mettersi in viaggio e conoscere il suo paese.

Fu così che era salita sul camper con cui il figlio, la nuora e il barboncino Ringo avevano già cominciato a percorrere in lungo e in largo il territorio statunitense. Da quel momento, Norma e il cane erano diventati amici inseparabili.

Una trama degna di un road movie. Una vecchietta di 90 anni a cui era stato diagnosticato il cancro, prima di morire, ha deciso di percorrere gli Stati Uniti a bordo di un camper, con la sua famiglia e il cane Ringo. Vi raccontiamo la sua avventura.

Quanto fa bene avere un cane!

Sappiamo bene quanto faccia bene alla salute convivere con un animale domestico. I benefici si possono così riassumere: chi vive con un animale è, in genere, più sano e più felice. Se poi parliamo di persone anziane, un cane o un gatto possono essere la chiave per tenere lontano solitudine e depressione. Avere un cane ci aiuta a:

  • Essere più resistenti alle allergie.
  • Tenere sotto controllo la pressione arteriosa.
  • Tenere a bada lo stress.
  • Trovare la giusta motivazione per fare un po’ di esercizio fisico.
  • Regolare il livello di colesterolo.
  • Ridurre il rischio di soffrire di malattie cardiovascolari.
  • Avere maggiori probabilità di sopravvivere ad un infarto.

Tutto pare indicare che la compagnia di Ringo e della sua famiglia siano stati un’ottima terapia per Norma. Nonostante la stanchezza dei suoi anni e la malattia, questa donna coraggiosa aveva trovato il modo per essere felice, cominciando una nuova avventura.

L’itinerario di Norma

Questa donnina di 46 chili e un metro e mezzo di altezza aveva percorso, negli ultimi mesi, buona parte del territorio nordamericano. Tra le soddisfazioni che lei e la sua famiglia si erano tolti, quella di visitare:

  • Il monumento nazionale del monte Rushmore (Sud Dakota) dove sono scolpiti i quattro presidenti americani.
  • Palm Springs, in California, dove Norma ha volato in mongolfiera.
  • Il parco nazionale di Yellowstone,  per vedere i bisonti.
  • Il Grand Canyon, in Colorado.

Inoltre, a New Orleans aveva visitato il museo nazionale della seconda guerra mondiale. Qui, con grande sorpresa, era stata ricevuta con tutti gli onori. Norma, infatti,  aveva lavorato come infermiera durante il conflitto.

Il viaggio di Norma e Ringo era molto seguito in rete negli ultimi mesi, a partire dalla pagina facebook.

A spasso con Norma e il barboncino Ringo

donna-di-90-anni-in-viaggio-con-il-cane

La storia di questa vecchietta in viaggio con il suo cane, ci riporta alle immagini di un film. Ricordate, alla fine degli anni 80, il film intitolato A spasso con Daisy (Driving Miss Daisy)? Valse un Oscar all’attrice protagonista Jessica Tandy, che allora aveva 81 anni.

Le avventure di Norma, Ringo e il resto della sua famiglia sono state immortalate nella pagina facebook Driving Miss Norma. La pagina, gestita dalla nuora Ramie, aveva raggiunto quasi 400 mila followers, persone a cui resterà nel cuore il ricordo di questa vecchietta coraggiosa e sorridente.

Fonte delle immagini: pagina facebook Driving Miss Norma