Perché ai cani lacrimano gli occhi?

27 aprile, 2018

Se è la prima volta che adottate un cane, potreste aver notato che i suoi occhi danno l’impressione di piangere. Alcuni padroni si preoccupano di questa situazione e non sanno come agire, al riguardo. A volte, gli animali domestici mostrano delle manifestazioni assolutamente normali e la preoccupazione è più frutto della mancanza di informazioni, che di altro. Ecco allora un articolo che vi spiegherà come mai ai cani lacrimano gli occhi.

Ai cani lacrimano gli occhi: stanno piangendo?

Sicuramente, spesso avrete visto il vostro cane con gli occhi lucidi. Per la presenza di cispe e residui lacrimali, intorno agli occhi, si potrebbe pensare che questi animali passino molto tempo a “piangere”. La domanda allora è banale quanto interessante: i cani sanno piangere come gli umani?

Bene, anche se gli amanti degli animali sostengono che i cani, come le altre specie, provano dei sentimenti, in realtà non hanno la capacità di mostrarli attraverso il pianto. Solo l’essere umano usa le lacrime per indicare una situazione di tristezza.

È vero che, se pensiamo a cosa significa il concetto di “piangere”, è solo il semplice atto di versare lacrime. Ed è vero che i cani piangono dai loro occhi. Ma i loro sentimenti non sono collegati a questo atteggiamento. Pertanto dovremo dire che i cani lacrimano e “non” piangono.

un piccolo cane con la testa appoggiata dorme

Motivi per cui ai cani lacrimano gli occhi

Ci sono diverse cause per cui i cani mostrano un’abbondane lacrimazione oculare. Vediamo assieme i quattro motivi principali:

Lacrimali ostruiti

Ci sono molti animali domestici che nascono con i condotti lacrimali ostruiti, il che rende gli occhi costantemente pieni di lacrime. Poiché il condotto lacrimale non può espellere le lacrime, si accumulano nelle palpebre, da cui traboccano rapidamente dato che, questa parte, non possiede la capacità di contenerle.

Con un piccolo intervento chirurgico tale anomalia può essere risolta. Ma molti veterinari non lo raccomandano, dato che i lacrimali potrebbero nuovamente ostruirsi.

Il tipo di razza

La razza del cane può influenzare il livello e la frequenza della lacrimazione canina. Insomma, ci sono esemplari più o meno propensi a questo tipo di manifestazione fisica. I cani con gli occhi grandi tendono a soffrire di più, rispetto a quelli dotati di occhi piccoli. Avendo una dimensione maggiore, l’idratazione è sviluppata in modo proporzionato, così da garantire sempre un livello di lubrificazione adeguato e molto abbondante.

Una maggiore lacrimazione è presente anche negli esemplari con molti peli attorno agli occhi. In questi casi, lo sfregamento con il pelo può indurre a una maggiore secrezione di liquido oculare.

Congiuntivite

Una delle cause più comuni di lacrimazione nei cani è la congiuntivite, anche se è facile da riconoscere, perché l’animale mostrerà un aspetto inequivocabile. Quando la lacrimazione avviene in modo normale, anche se abbondante, non noterete alcun cambiamento nel vostro amico a quattro zampe. Al contrario, se alla base della secrezione vi è una patologia come la congiuntivite, gli occhi saranno arrossati, quasi chiusi e anche l’umore dell’animale ne risentirà, in negativo.

un segugio con sguardo triste seduto

Allergie

E’ questo un altro motivo, forse il più scontato, che innesca una maggiore lacrimazione del vostro cane. Un’allergia a un agente esterno, a qualche sostanza o persino a un determinato cibo. Si tratta di una semplice reazione che il corpo mostra, come meccanismo di difesa contro ciò che non tollera.

Come nel caso della congiuntivite, gli occhi possono apparire rossi e gonfi, accompagnati da starnuti e altri sintomi. La cosa migliore in questi casi è andare dal veterinario in modo che sia lui a determinare le cause del problema e proporre la cura più adeguata.

Cosa fare se al vostro cane lacrimano gli occhi?

La prima cosa che dovreste fare è lavare gli occhi dell’animale con acqua fresca e pulita. Una volta fatto, assicuratevi che non ci sia nulla dentro l’occhio. Un oggetto estraneo potrebbe causare l’eccessiva lacrimazione. Una volta verificato che gli occhi sono sani e liberi, vi consigliamo di applicare un impacco di camomilla fredda o a base di soluzione salina fisiologica. Questa infusione sarà il complemento ideale per una pulizia più profonda e per alleviare il fastidio al vostro animale domestico.

Ricordatevi di controllare sempre da vicino il vostro cane, per cogliere ogni eventuale cambiamento. Notare qualcosa di strano negli occhi può aiutarvi a prevenire guai peggiori. Prendersi cura della salute oculare del vostro animale domestico è una priorità per ogni padrone premuroso e responsabile.