Perché il cane preme la testa contro gli oggetti?

4 Gennaio 2016

Quando si è annoiati, capita spesso di rigirarsi tra le mani un oggetto inconsapevolmente, o di picchiettare su una superficie senza un vero motivo. Questo fatto potrebbe portarci a pensare che anche la tendenza dei nostri cani a fare pressione con la testa sugli oggetti sia una questione di noia. Purtroppo, ci spiace comunicarvi che non c’è ipotesi più sbagliata. Si tratta infatti di un gesto al quale bisogna prestare la dovuta attenzione.

Quando non li vediamo

cani-testa-di-lato

Nessuno passa 24 ore su 24 con il proprio animale, ed è per questo che talvolta l’abitudine di esercitare una pressione con la testa sugli oggetti o sulle pareti passa inosservata. Esistono tuttavia svariati altri segnali che possono accompagnare questo fenomeno, e che vi potranno suggerire che il vostro cane si comporta in tal modo quando non lo vedete. I segnali sono i seguenti:

  • Gira su se stesso con dei movimenti compulsivi. Il fatto che il vostro cane cominci a correre di scatto, a fare giravolte o a fare dei gesti scoordinati senza averli mai fatti prima, potrebbe indicare un disturbo più grave, di cui parleremo più avanti.
  • Si dimentica le nozioni apprese. Il vostro cane sembra dimenticarsi tutto quello che ha imparato e non obbedisce più ai vostri ordini come una volta.
  • Ha le convulsioni. Questo è un chiaro segno del fatto che il vostro cane strofina la testa sugli oggetti quando non lo vedete.
  • Mostra problemi alla vista e lentezza dei riflessi. Se notate questo tipo di problemi nel vostro animale, è sempre probabile che tenda a strofinare la testa contro gli oggetti.

Vi starete dunque chiedendo se il fatto che il vostro animale prema la testa contro gli oggetti possa indicare un problema di salute più grave… La risposta è sì.

Cause per cui premono la testa

Il fatto che un animale eserciti una pressione sugli oggetti con il capo può, in apparenza, sembrare un fatto di poco conto, poiché spesso viene associato alla depressione. In realtà, si tratta di un fenomeno generalmente legato ad un danno interno all’animale, come un malfunzionamento del sistema nervoso. Questo tipo di disturbi sono talvolta conseguenza di un avvelenamento; esistono tuttavia anche altre cause, più o meno serie.

  • Iponatremia
  • Tumore cerebrale
  • Traumi causati da un colpo forte
  • Infezione del sistema nervoso

Se avete il sospetto che il vostro cane prema la testa sugli oggetti quando non lo vedete, la cosa più prudente e sicura che potete fare è recarvi subito dal veterinario, affinché lo possa esaminare ed effettuare una diagnosi precisa.

Analisi e trattamento

Gli esami principali a cui sarà sottoposto il vostro animale saranno i seguenti:

  • Analisi della retina
  • Esami per la pressione alta
  • Tomografia
  • Risonanza magnetica
  • Analisi delle urine
  • Esami di controllo per rilevare la presenza di piombo nel sangue
veterinario-cane

Ogni esame ha l’obiettivo di individuare le cause che potrebbero aver scatenato la tendenza dell’animale a premere la testa sugli oggetti; a seconda dei risultati di ognuna, il vostro veterinario sarà in grado di stabilire il trattamento adeguato.

Nei casi più gravi, come quello in cui all’animale sia diagnosticato un tumore cerebrale, sarà necessario il ricovero e la somministrazione di potenti medicinali. In altre situazioni, potrà essere sufficiente un breve trattamento e qualche attenzione in più. Naturalmente, è tassativamente vietato medicare il cane senza la supervisione del veterinario.

Capita di conoscere persone che, avendo posseduto animali colpiti dalla stessa malattia, cerchino di consigliarvi un trattamento per il vostro cane, magari carichi di buone intenzioni. Ebbene, seguire le loro raccomandazioni non sarà prudente per lui né tanto meno utile. Ogniqualvolta il vostro animale abbia un problema di salute, portatelo dal veterinario e seguite esclusivamente le sue istruzioni.

Come abbiamo visto in quest’articolo, i comportamenti bizzarri dei nostri animali, per quanto insignificanti possano sembrare, possono ripercuotersi enormemente sulla loro salute. Per questo è bene stare sempre all’erta e non ignorare neppure il minimo cambiamento nelle abitudini del vostro piccolo amico. Per favore, agite immediatamente!