Perché i cani si rotolano nella sporcizia?

Perché i cani si rotolano nella sporcizia?

Ultimo aggiornamento: 10 novembre, 2016

Se siete proprietari di un cane, qualche volta vi sarà sicuramente capitato: mentre passeggiate insieme nel verde della natura, vi distraete un attimo e presto lui ricompare, infangato e maleodorante, dopo aver sguazzato dentro a delle pozzanghere oppure fra le feci di altri animali. Oggi vi spieghiamo quali sono le ragioni per cui i cani si rotolano nella sporcizia.

Sguazzare in luoghi puzzolenti è un comportamento normale nei cani

convulsioni-cane

La prima cosa che dovete tenere a mente è che tale comportamento è assolutamente normale e naturale per il vostro cane. Che a voi appaia qualcosa di disgustoso è un problema vostro, non certo suo. Quindi, nessun rimprovero né castighi.

Ricordate sempre che è un cane, non un essere umano. Si tratta di due specie differenti, dunque non cadete nella tentazione di umanizzarlo, di pretendere che misuri le cose secondo i vostri parametri.

Se il vostro animale non critica nessuno di quei vostri aspetti che potrebbero apparirgli strani, come l’impregnarsi di quell’acqua di colonia dall’odore forte e particolare, perché voi dovreste criticarlo per le sue preferenze? Solo perché sono diverse dalle vostre?

Se il vostro cane sguazza in posti considerati immondi dalla maggior parte degli esseri umani, considerate che il suo comportamento risulta perfettamente normale. Quindi, invece di rimproverarlo, cercate di intendere le motivazioni del suo atteggiamento.

Per capire i cani bisogna risalire ai loro antenati, i lupi

Secondo gli esperti in comportamento animale, le ragioni per cui i cani si rotolano nella sporcizia possono essere varie.

In primis, non bisogna dimenticare che i cani discendono dai lupi. Anche se a volte non sembra, mantengono comunque alcuni tratti genetici dei loro antenati, come ad esempio l’istinto del cacciatore.

Nonostante un cane domestico non abbia bisogno di cacciare per procurarsi del cibo, mantiene in ogni caso alcune attitudini relative a tale comportamento. Un esempio è inseguire la “preda”, che si tratti di una palla, di un micio o di un uccellino.

L’eredità genetica: uno dei motivi per cui i cani si rotolano nella sporcizia

Anche a causa di questo istinto di caccia ereditato dai lupi, i vostri cani si rotolano nella sporcizia, in posti pieni di rifiuti, fanghiglia e altre sostanze sgradevoli secondo la nostra ottica.

Ogni buon cacciatore deve agire senza rivelare la propria presenza. Quindi, mascherando il proprio odore, risulterà meno probabile che una preda si accorga del suo arrivo.

Per assicurarsi una buona battuta di caccia, il miglior metodo che hanno i lupi, e di conseguenza i nostri amati cani loro discendenti, consiste nel ricoprirsi di odori forti.

Inoltre, dissimulare il proprio odore permette a questi animali di mantenersi al sicuro da possibili predatori.

Altri motivi per cui i cani si rotolano nella sporcizia

I lupi, allo stesso modo, sono soliti rotolarsi in determinati luoghi e sostanze, al fine di riuscire a comunicare qualcosa al resto del branco attraverso l’odore di cui si impregnano. Ad esempio:

  • La loro posizione;
  • Un avvertimento;
  • Una scoperta.

Tuttavia, strusciarsi contro qualcosa può anche essere considerata una questione territoriale, poiché questi animali possiedono ghiandole odorifere. Dunque, non solo cercano di impregnarsi con altri odori, ma lasciano anche traccia del proprio, come se volessero dire “l’ho visto prima io”.

Questi comportamenti, tipici dei lupi, sembra siano replicati anche dai cani.

Anche noi umani abbiamo delle colpe se i cani si rotolano nella sporcizia

il-mio-cane-è-nauseato

Andando oltre le eredità genetiche, anche noi umani possiamo contribuire al fatto che i nostri amici a quattro zampe si rotolino in luoghi sudici. Questo a causa della nostra tendenza a umanizzare gli animali domestici.

Sicuramente vi dà fastidio che il vostro cane si sporchi in tal modo, in particolare quando accade giusto poco dopo avergli fatto il bagno e averlo profumato con attenzione.

Tuttavia, sebbene vi possa sembrare difficile da capire, il bagno è la principale ragione per cui i cani si rotolano nella sporcizia. I detergenti e i saponi che utilizziamo per lavare i nostri amici pelosi, per quanto possano suscitare buone sensazioni al nostro olfatto, rappresentano per loro degli odori assolutamente sgradevoli e innaturali.

Dunque, portate pazienza e non irritatevi con il vostro amico a quattro zampe. Cercate piuttosto di capirlo, tentando di trovare uno shampoo che, per lo meno, non gli risulti tanto terribile da dover poi andare come un pazzo a cercare degli odori migliori con i quali impregnare il suo corpo.

Autore dell’immagine principale: Juan Luis Naranjo