Piante medicinali per la salute degli animali

14 Ottobre 2019
Durante il corso della storia, si è sempre fatto uso della fitoterapia; in questo articolo vi diciamo come potete proteggere la salute dei vostri animali domestici ricorrendo ad alcune piante medicinali. 

Dal momento in cui sono state scoperte le loro proprietà curative, le piante medicinali sono state utilizzate durante il corso della storia. Sebbene vengano impiegate soprattutto per trattare diverse condizioni che colpiscono l’essere umano, è possibile anche ricorrere ad alcune piante medicinali per migliorare la salute degli animali. In questo articolo vi parliamo di alcune di esse.

Piante medicinali per la salute degli animali

Quando parliamo di fitoterapia, ci riferiamo a una pratica che viene realizzata da migliaia di anni. Sia la medicina tradizionale sia quella attuale hanno basato la loro metodologia sulle piante o erbe medicinali. L’elemento chiave che rende queste piante benefiche, in misura maggiore o minore, è il cosiddetto principio attivo.

Il principio attivo di ogni pianta si deve a una serie di sostanze o molecole che hanno un determinato effetto terapeutico positivo per l’organismo. L’estrazione del principio attivo avviene tramite diverse modalità.

Ciò vale sia per la salute umana sia per quella degli animali. Tuttavia, è importante chiarire che non tutte le piante medicinali sono del tutto innocue, poiché alcuni componenti naturali possono interferire (o persino essere potenzialmente pericolosi) con la salute dei nostri animali domestici.

Infuso a base di piante medicinali per la salute degli animali

Per questo motivo, è sempre raccomandabile consultare un veterinario prima di iniziare un trattamento a base di piante medicinali per la salute degli animali. Questi risolverà tutti i nostri dubbi relativi al tipo di trattamento, dosi e ulteriori questioni. Se dopo aver parlato con il veterinario decidete di fare uso di queste erbe, vi consigliamo di tenere a mente alcuni dettagli utili che presentiamo a seguire.

Rosmarino e ginepro: erbe aromatiche e salutari

Il rosmarino, una pianta nota a tutti, ha un uso più frequente di quello che pensiamo nella salute animale. Il motivo principale di ciò è che spesso viene impiegato come conservante naturale negli alimenti per animali. Oltre a questo uso, il rosmarino è fonte di vitamina B6 e calcio, inoltre presenta proprietà antiossidanti.

Il suo uso è indicato anche per tenere lontane le pulci dai cani. Tramite l’applicazione di un infuso di rosmarino, si rilascia il potere antisettico di questa pianta e si dona un leggero sollievo al prurito avvertito dall’animale.

Cane che annusa una pianta di rosmarino

Anche gli arbusti di ginepro (Juniperus communis) nascondono numerose proprietà benefiche. Tra le più note si trovano il suo potere diuretico e antisettico, che aiutano a migliorare la salute degli animali che soffrono di infezioni delle vie urinarie.

Ma il ginepro può essere applicato anche per trattare, per esempio, i malesseri causati dai parassiti intestinali. In questo senso, è stato dimostrato che è altamente efficace per combattere alcune specie di vermi parassiti nei gatti.

Cardo mariano: una delle migliori piante medicinali per la salute degli animali

Si tratta di una delle piante medicinali per eccellenza, per cui anche la sua applicazione in veterinaria è comune. Il cardo mariano (Silybum marianum) è una pianta erbacea molto diffusa nella maggior parte dei terreni. Uno dei principi attivi di questa pianta è la silimarina.

Cardo mariano tra le piante medicinali per la salute degli animali

Questo composto agisce sulle cellule epatiche come protettore del fegato e della cistifellea. È indicato per il trattamento di alcune patologie del fegato e, in alcuni casi, può essere somministrato agli animali per depurare quest’organo e metabolizzare alcuni farmaci.

Altre erbe utili per i nostri animali

Oltre alle piante descritte, ne esistono molte altre contenenti principi attivi benefici per i nostri animali domestici. Tra queste ricordiamo l’aloe vera, che offre numerosi benefici a livello topico. Un altro ottimo balsamo per la pelle è l’estratto di achillea millefoglie, da applicare sulle ferite.

Per concludere, vi ricordiamo che è estremamente importante consultare un esperto in veterinaria prima di applicare un qualsiasi trattamento naturale. In questo modo, saremo certi di affidare la salute dei nostri animali domestici in buone mani.

  • Wynn, S. G., & Fougere, B. (2006). Veterinary herbal medicine. Elsevier Health Sciences.
  • Wynn, S. G., & Marsden, S. (2003). Manual of natural veterinary medicine: science and tradition. Mosby Inc..