Primo anno insieme: festeggiate con il vostro animale

Primo anno insieme: festeggiate con il vostro animale

Ultimo aggiornamento: 04 luglio, 2017

Tante incertezze, dubbi, paura e altri sentimenti… Un bagaglio di emozioni che avete provato dopo aver adottato un animale domestico per la prima volta. Ma ecco che l’enorme affetto, la sua compagnia e l’amore che vi dà ogni giorno, fanno sì che il tempo passi rapidamente. E arriva il giorno in cui, quasi senza rendervene conto, è già trascorso il primo anno insieme.

Primo anno insieme: quante sfide!

Primo anno assieme: fate festa con il vostro animale

Tante volte vi sarete chiesti se adottarlo o no. Ma quando finalmente vi siete convinti e siete andati alla ricerca del cucciolo perfetto, ogni dubbio è scomparso come neve al sole. E ora sapete benissimo che ne è valsa la pena, eccome! Anche se, molto probabilmente, è stato il vostro amico a quattro zampe a scegliervi (e non il contrario…).

Ma ciò è poco importante. Ciò che davvero conta è che è già passato il vostro primo anno insieme. Non è stato facile arrivare dove siete oggi, ma entrambi avete imparato cose nuove, a conoscervi meglio. Ad accettare gli errori e il carattere dell’altro, insomma non cose da poco.

Ricordate quando il vostro cane o gatto entrò in casa per la prima volta? Quando iniziò a fare la pipì in ogni angolo? Non sapevate se ridere o piangere. E, proprio in quel momento, per un secondo pensaste che la vostra vita insieme sarebbe stata impossibile. Semplice egoismo, più frutto dell’aver vissuto soli per troppo tempo che di altro. Un sentimento destinato a cambiare presto.

Perché ormai non avevate scelta. Finalmente avete imparato a condividere la vostra casa, il vostro letto, il divano e persino il cibo. Un mondo nuovo, fatto anche di odori e un nuovo tipo di contatto fisico.

Insegnargli a fare i suoi bisogni nella lettiera o fuori non è stato facile… Quante corse all’ultimo momento, sollevando l’animale per casa mentre iniziavano le prime gocce… Con un po’ di pazienza, tempo e qualche giornata passata tra mocio e stracci, ora la casa è un luogo normale. E il vostro amico è sano e pulito.

Anche passeggiare fuori ha comportato non pochi sforzi. La lotta costante per evitare che il cagnolino finisse con il naso dappertutto, per la curiosità spinta dalla giovinezza irresponsabile. Poi l’incontro con altri animali e le tante nuove amicizie, strette proprio grazie alla sua simpatia.

Oggi, dopo il vostro primo anno insieme appena trascorso, ecco che vi guarda sdraiato sul lettino placidamente, calmo e rilassato. E vi rendete conto che ogni sforzo è stato ben ripagato.

Il vostro primo anno insieme: che gioia!

Primo anno assieme: fate festa con il vostro animale

Un anno insieme è un traguardo importante sotto diversi punti di vista. Per esempio, perché avete imparato a convivere. Ma, in particolare, per la profonda relazione creatasi. Fatta di sguardi, coccole, amicizia sincera: la consapevolezza che nessuno, mai, abbandonerà l’altro.

Era un piccolo batuffolo di pelo quando arrivò a casa vostra. Passarono giornate intere prima che il vostro nuovo amico riuscisse a bere il latte dalla ciotola. Aveva una fame atavica e, quando la pappa stava per finire, metteva le zampette dentro per poterci arrivare, con la scodella che volava via e inzuppandosi tutto. Quante risate!

Le prime volte che lo lasciavate solo, per andare al lavoro o all’università, quante preoccupazioni. Con la certezza, poi, di ritrovarlo la sera, ad aspettarvi seduto accanto alla porta. Salti, baci, feste ogni volta che rincasava il suo padrone. Vi sentivate importanti, appagati e tutto lo stress della giornata spariva.

E ritrovarsi poi a vedere un film o una partita assieme, sul divano. Quatto quatto si fa spazio tra le vostre gambe o accanto a voi, giocando con la vostra mano e rispondendo, con quegli occhioni sinceri, alle vostre battute. Tutto questo in cambio di poche coccole.

Nel giorno del vostro primo anno insieme, potete sicuramente affermare che adottarlo è stata una delle migliori decisioni della vostra vita. Tanti sacrifici e responsabilità, ma quanta felicità!

Ciò che vi rasserena è che saranno ancora molti gli anni da passare assieme, vivendo avventure, momenti simpatici e ricordi. Ne siamo certi:  il vostro amico a quattro zampe non avrebbe potuto scegliere un padroncino migliore!