Quanto costa mantenere un cane?

· 5 dicembre 2017

Prendersi cura di un cane può richiedere delle spese annuali di diversa entità. Il maggior costo è comportato dall’alimentazione e dalle visite dal veterinario, e dipende dalla razza e dalle dimensioni dell’animale. E anche l’importanza di avere un’assicurazione. Oggi vi parleremo di quanto costa mantenere un cane.

Prendere la decisione di adottare un cane in base alle vostre possibilità economiche

E’ arrivato il momento di decidere se prendere o no un cane, e non solo dovete pensare ai vostri gusti, al carattere dell’animale e allo spazio di cui disponete in casa. E’ fondamentale capire l’impegno che ciò comporta, se la situazione economica della famiglia lo permette.

Le spese da affrontare sono varie se volete che il vostro cane viva al meglio. La lista delle cose di cui un animale ha bisogno è lunga. Cibo, veterinario, vaccini, giochi e accessori. Vediamo quanto costa mantenere un amico a 4 zampe.

cane che mangia dalla ciotola

Spese iniziali

All’inizio si tratta di un vero investimento, poiché dovete comprare tutto ciò di cui ha bisogno il cane. In genere, dovete acquistare:

  • Una cuccia nella quale il cane possa dormire: in base alle dimensioni, questa può costare tra i 50 e i 150 euro.
  • Guinzaglio e collare: il prezzo si aggira intorno ai 40 euro, e dovranno essere cambiati varie volte nel corso del tempo.
  • Ciotole per il cibo e per l’acqua: in media costano circa 30 euro, in base al materiale di cui sono fatte. Si consigliano quelle d’acciaio inossidabile, più igieniche e durature.
  • Microchip: tra i 40 e i 60 euro, in base a chi glielo mette.
  • Visite dal veterinario: queste sono fondamentali. Fare dei controlli di routine gioverà alla salute del cane. Il costo di questi consulti si aggira intorno ai 50 euro.

Il cibo necessario per il vostro cane

L’alimentazione è la spesa fissa che incide di più sull’economia di una famiglia, ma è anche il problema minore per quanto riguarda gli imprevisti. A meno che il cane non abbia bisogno di alimenti particolari, non cambierà significativamente.

Si calcola che un cane di piccola taglia consumi circa 6 kg di cibo al mese, mentre uno di taglia grande 15 kg. Un sacco di crocchette costa circa 50 euro, e quello fatto apposta per i cuccioli circa 80 euro. Ciò in base anche alla marca, è ovvio.

A questo punto, è meglio scegliere degli alimenti di qualità. In questo modo si garantirà un’alimentazione equilibrata e salutare.

Spese mediche

Il veterinario, con le visite e con i vaccini, si posiziona al secondo posto delle spese più grosse dopo l’alimentazione.

Le spese impreviste normalmente prevedono grandi quantità di denaro. Per questo, non dovete mai risparmiare sulle cure destinate alle prevenzione.

Secondo il calendario delle vaccinazioni, i costi includono:

  • Vaccino Eptavalente o Polivalente: una parte gli viene somministrata a 8 settimane di vita, e la seconda parte a 11 settimane. E’ per l’epatite, per il cimurro e per la leptospirosi, e costa tra i 40 – 50 euro l’una.
  • Vaccino Trivalente: viene fatto alla 15- 16 settimana e serve a proteggere il cane dalla parvovirosi, dal cimurro e dall’epatite. Costa tra i 40 e i 50 euro.
  • Vaccino contro la rabbia: si fa a 6 mesi di vita e di solito costa circa 30 euro.

Parassiti

Si deve considerare, inoltre:

  • Antiparassitari interni: viene somministrato trimestralmente un prodotto che costa in media 15 euro l’anno.
  • Antiparassitari esterni: esistono diversi prodotti. Pipette, spray, collari, e ognuno con un prezzo e una durata differenti. Dovete calcolare una spesa di circa 20 euro.

Igiene, toelettatura e giochi

Sebbene non si consideri una spesa essenziale, il taglio e la pulizia del pelo è importante, sia per una questione d’igiene che per controllare se il cane abbia le pulci o le zecche. Un bagno fatto da un professionista in un toeletta, costa tra i 30 e i 60 euro. Se lo spazio e il tempo lo permettono, potete farglielo anche in casa. In questo caso, la spesa che include lo shampoo e la spazzola, è di circa 30 euro.

fare il bagno al cane nella vasca

I giochi per i cani costano tra i 5 e i 35 euro.

Altre spese

  • Assicurazione per cani: quella di base (che copre i danni contro terzi), costa tra i 30 e i 40 euro l’anno.
  • Dogsitter: per coloro che passano molto tempo fuori casa. I prezzi variano, in genere questa figura chiede tra i 4 e i 5 euro l’ora.

Vi abbiamo fatto vedere in generale quanto costa mantenere un cane. Non solo le spese mensili, ma anche quelle che dovrete affrontare all’inizio. 

Come avrete notato, la gratificazione di avere un animale in casa richiede a sua volta una responsabilità che include sia il tempo che il denaro. Vi consigliamo di prendere una decisione in base alle vostre possibilità economiche.

Fonte dell’immagine principale: NAPARAZZI