Le razze di gatto che non causano allergie

· 7 Gennaio 2019
Si pensa che i felini causino allergie per il loro pelo, tuttavia, la causa principale è la proteina Fel D1, che si trova nella pelle e nella saliva dell'animale.

Vi hanno detto che soffrite di un’allergia al pelo di qualche animale domestico, ma siete determinati ad averne uno? Esistono degli animali da compagnia che non causano allergie.

Non perdetevi questo articolo. Vi presenteremo le razze di gatto che non causano allergie…e tutto quello che dovete sapere in merito.

Quali sono i gatti che non causano allergie?

Chi è allergico ai gatti probabilmente crede che non potrà mai averne uno nella propria casa e decide di non adottarne, di abbandonarli e di darli via a qualcuno che se ne prenda cura.

La maggior parte delle allergie è dovuta a una proteina chiamata Fel D1, presente nella pelle e nella saliva dell’animale e non nel pelo! I gatti che non provocano reazioni allergiche producono una quantità minore di questa sostanza e per questo sono raccomandati:

1. Gatto siberiano

Se vi troverete di fronte questo gatto non inizierete a starnutire e capirete che non è il pelo a causare l’allergia…Questa razza è davvero pelosa! Tuttavia, è uno dei gatti più raccomandati per coloro che soffrono di allergia.

Il gatto siberiano –foto in alto– è bello, leale, docile e gradisce passare ore accanto accanto al proprio padrone, giocando, anche quando non è più un cucciolo. Per le caratteristiche del manto e per evitare che si formino dei nodi, il suo pelo va spazzolato una volta alla settimana.

2. Devon rex

Presenta del pelo più corto rispetto alla maggior parte dei gatti, ma non è questo il motivo per cui è raccomandato a tutti coloro che soffrono di allergia.

La ragione sta nella produzione della Fel D1. Va detto che si tratta di una razza che perde pochissimo pelo e per questo causa pochissimi starnuti e altri sintomi di origine respiratoria.

Devon rex

Il Devon rex è un felino che preferisce la compagnia per essere felice. Può avere la tendenza a essere distruttivo se viene lasciato solo o non ha niente con cui giocare (come ad esempio un altro gatto).

Necessita di particolari attenzioni nella cura del condotto uditivo, visto che produce eccessivo cerume.

3. Balinese

Simile al siamese, ma un po’ più robusto, è un gatto che non causa reazioni allergiche nonostante il suo manto voluminoso e lungo.

Non richiede particolare attenzione perché il pelo si rinnova spesso. Sarà sufficiente qualche spazzolata settimanale per evitare la formazione di nodi.

Balinese

Il Balinese è amichevole, giocoso e ama la compagnia, ideale per coloro che hanno una vita sedentaria e passano molte ore sul divano o in camera il weekend. Non gradisce essere lasciato solo e può miagolare molto se non è in compagnia.

4. Orientale a pelo lungo

Si tratta di una delle razze ideali per le persone allergiche. Si caratterizza per l’eleganza tipica del gatto orientale e del siamese, ma ha un pelo più lungo. Il suo manto è sottile, setoso e può essere di qualsiasi colore.

Gatto orientale

L’orientale dal pelo lungo è il più indipendente della nostra lista e non ha bisogno di compagnia per tutto il tempo. Inoltre, gradisce passare delle ore da solo per svagarsi, giocare e vivere le proprie avventure.

5. Blu di Russia

Sapevate che questo gatto è uno di quelli che non provoca allergie? Il motivo è il suo pelo fitto! Proprio così! La densità del suo manto fa in modo che gli allergeni prodotti ‘rimangano intrappolati’ tra la pelle e il pelo, riducendo il contatto degli stessi con le persone e l’ambiente.

Blu di Russia

Il Blu di Russia ha un aspetto ‘spugnoso’ ed è di dimensioni medie. L’attenzione cade subito sui suoi occhi verdi e sulla sua grande coda.

È un gatto intelligente e il suo carattere è affettuoso. E’ perciò ideale per la vita da appartamento con una famiglia umana.

Oltre a presentarvi i gatti che non causano allergie, vogliamo sottolineare che ci sono dei gatti che producono molte più secrezioni degli altri, soprattutto se non sono castrati. Inoltre, i cuccioli causano meno reazioni allergiche degli adulti.