Regalare un animale domestico: 4 consigli

23 Aprile 2019
Se decidete di regalare un animale domestico a qualcuno, è necessario assicurarsi che l'animale venga trattato bene e che riceva tutte le cure necessarie al suo benessere.

L’argomento regalare un animale domestico è oggetto di un acceso dibattito, poiché un essere vivente non dovrebbe essere impacchettato e presentato come regalo di compleanno o di Natale.

Tuttavia, molte persone scelgono comunque di regalare ai propri figli o parenti un cane o un gatto anziché giocattoli o vestiti. Questo articolo offre alcuni consigli riguardanti il regalare un animale domestico. 

Un animale domestico come regalo?

Prima di decidere di regalare un animale domestico ai proprio figli o a chiunque altro è necessario prendere in considerazione alcuni aspetti fondamentali:

1. Gli animali vivono parecchi anni

A differenza di un giocattolo o di un indumento, l’animale resterà con il proprietario per molti anni. Pertanto, se volete regalarne uno, dovete tenere conto degli aspetti futuri.

2. Regalare un animale: non è un giocattolo!

Per questo motivo, è consigliabile evitare di regalare un animale ai bambini piccoli per Natale o per il compleanno: è facile che non sappiano comprendere appieno le differenze e lo considerino uno dei tanti giocattoli ricevuti.

3. Ogni animale ha specifiche necessità

Cibo, amore, protezione, cure, conforto, coccole. I cani, i gatti e gli altri animali domestici hanno costantemente bisogno di attenzioni, pertanto è essenziale essere responsabili nell’occuparsi di loro.

4. Un animale comporta delle spese

Non si tratta soltanto del costo per l’acquisto di un esemplare di razza. Bisogna tenere conto anche delle spese che il mantenimento un animale domestico comporta: ciò include cibo, vaccinazioni, giocattoli, cuccia, collare, visite dal veterinario, etc.

5. Gli animali non si abbandonano!

Si tratta di un aspetto fondamentale, da prendere sempre in considerazione se si pensa di regalare un animale domestico. Un animale è un essere vivente e non si può metterlo da parte o abbandonarlo per strada come un oggetto qualsiasi.

Se si presentano condizioni per cui non potete più tenere con voi il vostro animale domestico, avrete la responsabilità di trovargli una nuova sistemazione in cui possa vivere bene.

Cucciolo in gabbia

Regalare un animale domestico: consigli

Ora che siete consapevoli delle responsabilità che comporta possedere un animale, che si tratti di un esemplare di razza come un golden retriever o un dalmata o di un meticcio, dovrete prendere in considerazione alcuni aspetti specifici legati al regalare un animale domestico:

1. Regalare un animale: accertarsi delle intenzioni di chi lo riceverà

Forse avete pensato di regalare un animale a vostro figlio o a vostro nonno perché sarebbe bello averne uno, ma siete certi che lo vogliano davvero e siano disposti a occuparsene? La sorpresa sarebbe emozionante, ma dovete essere più che sicuri che la persona sia davvero intenzionata a possedere un animale e a occuparsene.

2. Assicurarsi che l’animale sia in buona salute

Che acquistiate un esemplare di razza o adottiate un randagio in un rifugio, dovrete assicurarvi che l’animale sia in buona salute. Ciò non significa che non si possano scegliere esemplari anziani o malati, ma in questo caso è ancora più importante parlare con chi riceverà l’animale per sapere se sarà in grado di prendersene cura.

3. Includere nel regalo tutto il necessario

Come abbiamo detto, occuparsi di un animale comporta delle spese. Pertanto, se decidete di regalare un animale domestico, dovrete fornire al suo nuovo padrone tutto ciò di cui l’animale avrà bisogno nel futuro immediato: cibo, una cuccia, giocattoli, accessori, ecc.

Inoltre, portate l’animale dal veterinario e offritevi di pagare i primi vaccini e cure.

Un gatto dal veterinario

4. Regalare un animale: insegnare al futuro padrone come prendersene cura

Non serve un esperto per mantenere un animale domestico in buona salute. Tuttavia, per mancanza di esperienza, alcune persone non sanno esattamente di cosa può aver bisogno un animale.

Quando si regala un animale domestico, è buona norma fornire alla persona che lo riceve qualche consiglio, principalmente in merito alla responsabilità e all’impegno di prendersi cura di un essere vivente.

Potreste anche offrirvi di addestrare l’animale a fare i bisogni nel posto giusto, ripulire dove sporca o portarlo a fare una passeggiata.

Prima di decidere di regalare un animale domestico, valutate bene la situazione e, soprattutto, la persona che lo riceverà in dono. Il fatto che vostro figlio vi supplichi di regalargli un cane o l’aver letto che un animale favorisce lo sviluppo dei bambini non è sufficiente! Tutti saranno responsabili del nuovo arrivato in casa.

Ortega-pacheco, A. (2001). La sobrepoblación canina: un problema con repercusiones potenciales para la salud humana. Medicina Veterinaria.