Ricetta di riso con carne per cani piccoli

13 Novembre 2015

Se state pensando di offrire al vostro cane del cibo naturale e preparato in casa, o se semplicemente avete voglia di premiarlo con un gustoso manicaretto, leggete quest’articolo, vi parleremo di una deliziosa ricetta di riso e carne per cani piccoli.

Nonostante sia una ricetta appositamente ideata per cani con dentatura minuta, è un piatto perfetto per i cani di tutte le taglie.

Cibo casalingo per il vostro piccolo cane

cibo-per-umani-a-cani

Prima di cimentarvi con la preparazione di questo piatto, parlatene con il veterinario. È sempre meglio avere l’opinione di uno specialista per sapere esattamente di quali nutrienti ha bisogno il vostro cane.

Una volta sicuri di quale debba essere la dieta migliore per il vostro cane, preparatevi ad offrire al vostro animale un universo di sapori e di odori che esulano dagli schemi della routine quotidiana.

Con pochi ingredienti potete elaborare un piatto gustoso e nutriente per il vostro cagnolino.

Ingredienti

  • 250 grammi di carne magra di tacchino o di pollo
  • 1 ½ tazza di riso integrale (senza cuocere) (277 grammi)
  • 100  grammi di verdure tagliate a piccoli pezzi
  • ½  litro di brodo di pollo

Elaborazione

Seguite questi semplici passi affinché il vostro cane possa godere di un alimento con la consistenza e con la grandezza adeguate alla sua piccola bocca.

  • Tritate la carne o tagliatela a pezzetti molto piccoli.
  • Fatela dorare in una padella con un po’ d’olio d’oliva. Non fate cuocere troppo la carne altrimenti si distruggono amminoacidi e nutrienti essenziali.
  • Aggiungete il riso integrale (crudo) e mescolatelo con la carne.
  • Unite il brodo di pollo e portate a ebollizione.
  • Non appena comincia a bollire, abbassate la fiamma e lasciate cuocere a fuoco lento per circa 5 minuti.
  • Unite le verdure al riso e alla carne.
  • Lasciate cuocere il tutto a fuoco lento, per altri 20 minuti o fino a quando il riso non abbia assorbito tutto il brodo.
  • Potete anche aggiungere delle vitamine specifiche per cani.
  • Lasciate raffreddare.
  • Il riso avanzato, lo potete congelare o potete anche conservare in frigo alcune porzioni pronte all’uso.

Cose da considerare se alimentate il cane con cibo preparato in casa

Se il vostro cane ama la vostra cucina e se avete un po’ di tempo da dedicare alla preparazione del suo cibo, vi diamo alcuni consigli per un’alimentazione sana ed equilibrata.

Per quanto riguarda la relazione delle proporzioni, annotate queste percentuali per preparare un buon piatto:

  • Riso o pasta: tra il 60 e il 7o per cento
  • Carne magra di pollo, tacchino o manzo -senza grasso né osso-: tra il 25 e il 35 per cento
  • Verdure: tra il 10 e il 15 per cento

È consigliabile aggiungere sempre un cucchiaio di olio d’oliva, apporta acidi e grassi essenziali e vitamina E.

Considerate, comunque, che le proporzioni variano secondo l’età e lo stato generale del cane.

  • Se è cucciolo, ha più bisogno di carne.
  • Se è un adulto con problemi di sovrappeso o di stitichezza, bisogna apportare più verdure.

Riflessioni sulla dieta BARF

cane-mangia-verdura

 

Alcuni proprietari di cani non si accontentano di preparare al proprio animale da compagnia del cibo casalingo e elaborano gli alimenti da somministrare al proprio cane, seguendo la cosiddetta Dieta BARF.

BARF significa: Born Again Raw Feeders (alimentatori a crudo rinati) o Bones And Raw Foods (Ossa e cibo crudi). L’idea di fondo della dieta BARF  è dare al cane un alimento considerato biologicamente indicato. O detto in altre parole, si cerca di fare in modo che il cane abbia una dieta simile a quella che avrebbe allo stato brado.

Detrattori e difensori della dieta BARF

Non tutti sono d’accordo sui benefici della dieta BARF. Se avete intenzione di alimentare il vostro cane seguendo i dettami della dieta BARF, chiedete prima consiglio al veterinario. I pareri sui benefici che deriverebbero dal somministrare alimenti crudi al proprio cane, sono discordanti (molti veterinari pensano infatti che solo un dieta basate sulle crocchette industriali è equilibrata) e l’opinione di qualcuno potrebbe anche essere influenzata da interessi puramente economici.

Per oggi, lasciate che il cane goda tranquillamente di un bel piatto di riso con carne e verdure, sano e lontano dalle cavillose discussioni umane su quale dovrebbe essere la miglior forma di alimentare i nostri animali da compagnia.