Rimedi casalinghi per contrastare le pulci

Ecco come contrastare le pulci in modo rapido ed efficace attraverso l’uso di rimedi casalinghi.
Rimedi casalinghi per contrastare le pulci

Ultimo aggiornamento: 08 dicembre, 2022

Ecco come contrastare le pulci, tramite i suggerimenti che vi mostreremo nelle prossime righe. Conoscerli è molto utile, perché questi minuscoli esseri sono una presenza costante nella vita di chi possiede degli animali domestici.

Oltre alle pulci, i nostri pelosi attirano spesso anche zecche e acari, soprattutto se parliamo di cani e gatti abituati a uscire di casa per fare passeggiate in mezzo alla natura. Continuate a leggere per scoprire come voi e i vostri animali domestici potete proteggervi in modo naturale, ecologico e molto economico.

Quali sono i rimedi per contrastare le pulci?

Se uno dei motivi per cui evitate di portare fuori il vostro animale domestico sono le pulci, sappiate che esistono dei rimedi casalinghi in grado di debellarle alla perfezione. Prendete nota perché vi mostriamo i migliori!

Trattamenti topici contro le pulci
Grazie a questi rimedi e a un’igiene continua è possibile contrastare le pulci.

1. Alcool con olio di tea tree

Uno dei rimedi casalinghi che meglio combattono le pulci è la miscela di alcol etilico con olio di tea tree  in acqua distillata. Questa preparazione dovrà essere introdotta in un nebulizzatore con il quale la andrete a spruzzare sulla pelle del vostro peloso dopo il bagno.

La cosa migliore al termine della doccia sarà spazzolare un po’ il cane o il gatto e applicare questo preparato fuori dalla casa. Questo perché il suo odore è alquanto penetrante ed è bene che le particelle in eccesso vengano portate via dall’aria.

2. Infuso di foglie di menta poleggio

Un altro di questi rimedi casalinghi infallibili è un infuso di foglie di menta poleggio, una pianta molto facile da ottenere. Fate bollire un litro d’acqua, e quando questa raggiunge il punto di ebollizione aggiungetevi una manciata di foglie e lasciate riposare.

Quando l’acqua è pronta, mettetela in un nebulizzatore e applicatela sul vostro animale domestico. È bene procedere in questo modo: prima spazzolare il pelo, poi spruzzare il prodotto e successivamente spazzolarlo di nuovo. Potete fare qualcosa di simile anche con l’olio essenziale di eucalipto invece delle foglie di menta poleggio.

3. Camomilla

La camomilla è una pianta aromatica e medicinale dai molteplici usi. È possibile contrastare le pulci tramite un infuso che potete preparare come abbiamo descritto nel paragrafo precedente. Naturalmente, il preparato dovrà avere un buon livello di concentrazione perché è il suo odore che allontanerà i fastidiosi parassiti.

Quando l’infuso di camomilla è fresco o tiepido, utilizzatelo per fare il bagno al cane. Oltre a tenere lontane le pulci, la camomilla presente nell’infuso lenirà la pelle irritata e le ferite lasciate dalle punture e dal grattarsi costante.

Cane che si gratta
Contrastate le pulci in modo molto semplice, usando la camomilla.

4. Aceto

L’aceto è una delle sostanze che non può mancare in casa per via dei suoi molteplici utilizzi. Uno di questi è la cura e il benessere del vostro animale domestico. Per utilizzare questo liquido come antipulci, bisogna mescolare una parte di aceto con due parti di acqua e versare il composto in un nebulizzatore.

Applicatelo direttamente sulla pelle del vostro cane o gatto; potete anche strofinarlo con un panno o del cotone imbevuto. Dovrete stare molto attenti a non toccare gli occhi, le orecchie e il naso, tra le altre parti sensibili.

Ora che sapete che esistono soluzioni naturali e molto economiche, potrete contrastare pulci e zecche prima che facciano del male ai vostri amati amici a quattro zampe. Tenete presente che affinché funzionino dovrete applicare il composto che avete scelto anche sul letto e nei luoghi di riposo abituali, dove i parassiti possono annidarsi.

Potrebbe interessarti ...
Come avere un giardino libero da pulci e zecche
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Come avere un giardino libero da pulci e zecche

Avere un giardino privo di pulci e zecche è possibile con la cura adeguata. Qui vi spieghiamo come tenerle lontani da casa.



  • Pino-Otín, M. R., Ballestero, D., Navarro, E., González-Coloma, A., Val, J., & Mainar, A. M. (2019). Ecotoxicity of a novel biopesticide from Artemisia absinthium on non-target aquatic organisms. Chemosphere, 216, 131-146.
  • Eller, F. J., Fezza, T., Jang, E. B., & Palmquist, D. E. (2015). Field test for repellency of cedarwood oil and cedrol to little fire ants.

I contenuti de I miei animali sono redatti a scopo informativo. Non sostituiscono la diagnosi, la consulenza o il trattamento professionale. In caso di dubbi, è consigliabile consultare uno specialista di fiducia.