Sapete che cos'è la 'Dog dance'?

Sapete che cos'è la 'Dog dance'?

Ultimo aggiornamento: 09 marzo, 2017

Anche se apparentemente gli sport canini sono attività pensate esclusivamente per i cani, richiedono impegno anche da parte dei padroni. C’è da tenere in considerazione che non bisogna solo addestrare l’animale per portare a termine l’attività prescelta, ma in molti di questi sport è richiesta la partecipazione del padrone. Come nel caso della Dog dance.

La così detta Dog dance è uno degli sport più divertenti da praticare insieme al nostro cane. Consiste nell’ideare una coreografia che dimostri non solo le abilità fisiche e creative nostre e del cane, ma anche la nostra complicità. La coordinazione e la cooperazione, frutto di molto allenamento, sono il segreto di questa pratica.

Anche se questo sport è il risultato di un buon lavoro svolto in casa durante un lungo periodo di tempo, la sua principale finalità è quella di far divertire sia il proprietario che l’animale.

Origini della Dog dance

cane-che-salta

Questa attività canina ha avuto origine negli Stati Uniti, intorno al 1989. All’inizio si trattava di un tentativo di introdurre elementi più creativi nella categoria degli esercizi di “obbedienza”. Al giorno d’oggi esistono tornei di “dog dance” a livello nazionale e internazionale.

La dog dance moderna è nata nel 2009 in Germania e, anche se ancora ad oggi non gode dello stesso prestigio di altri sport canini, ha guadagnato molto adepti negli ultimi anni. È un’attività relativamente recente, per questo le sue regole vengono modificate continuamente. Non esistono dei movimenti standard, il suo obiettivo principale è quello di potenziare la creatività.

Tra i successi ottenuti in Germania vi è il trionfo del “dog dancer” Yvo Antoni nel concorso per talenti “Das Supertalent” nel 2009. In questo show televisivo il pubblico elegge ogni anno il suo preferito tra migliaia di candidati che ogni settimana presentano uno spettacolo personale. Tra i molti aspiranti, la coreografia armonica e la straordinaria abilità circensi di Yvo e la sua cagnolina Primadonna hanno conquistato il pubblico tedesco.

Movimenti e figure della Dog dance

Anche se non esistono movimenti che possano considerarsi obbligatori, tutto dipenderà dagli organizzatori dell’esibizione. In alcuni casi ci sono delle forme ricorrenti e dei movimenti che si devono compiere nei primi passi della competizione o dell’esibizione.

Per questo sarebbe bene consultare i bandi e le richieste di ogni gara prima di presentarsi.

Uno dei movimenti tipici è l’Heeling, dove il cane cammina insieme al padrone, va all’indietro, su due zampe, gira e cambia di velocità. Questi movimenti richiedono ore di allenamenti e pazienza, sempre facendo il possibile affinché il divertimento sia l’obiettivo principale. La concentrazione e la complicità sono fattori importantissimi per compiere un buon esercizio. Altre qualità sono l’agilità, l’obbedienza, la disciplina, ecc.

I primi passi della Dog dance

Tutti possiamo iniziare a praticare questo sport. Non è importante essere grandi ballerini, né che il nostro cane abbia una grande preparazione. Con un po’ di pazienza e grazie al rinforzo positivo, riusciremo a ottenere migliori risultati. È fondamentale anche un po’ di disciplina: questo significa che dobbiamo far sì che il nostro animale riesca a compiere con facilità gli ordini semplici.

Aiuta molto provare con diversi generi musicali e scoprire a quali di questi risponde meglio il nostro cane.

L’influenza nel cinema

fare-esercizio-per-far-dimagrire-il-cane

Come succede per molte altre attività della vita, l’influenza del cinema spesso è decisiva. In questo senso e per quanto riguarda la realizzazione di coreografia con il nostro fedele amico, il film “Il Cigno Nero” di Darren Aronofsky ha risvegliato sui social network l’interesse per il ballo classico.

Questo ha portato i padroni di animali domestici a ballare con il proprio cane creando una coreografia nella quale entrambi si muovano all’unisono al ritmo di musica.

Motivare l’animale

I passi più usati nella Dog dance in genere sono la camminata all’indietro, lo slalom tra le gambe del padrone, i salti, le giravolte e le figure acrobatiche in aria.

La motivazione del cane è molto importante: tuttavia, non è necessario scegliere una razza specifica. Nonostante la preparazione di una coreografia straordinaria esiga un addestramento duraturo nel tempo, con un pomeriggio di pratica è già possibile vedere i primi risultati.