Ora è permesso seppellire insieme padroni e animali

Avere un animale domestico significa allargare la famiglia, avere un membro in più. L’amore che arriviamo a professare verso di lui è più di quanto avremmo mai immaginato. E loro ci amano e ci dimostrano una lealtà senza limiti. Per questo motivo, la morte di un animale domestico può essere un colpo molto duro. E per loro succede lo stesso con noi. Questo articolo parla di una nuova normativa ideata a New York: seppellire insieme padroni e animali sarà presto possibile.

La morte è un processo naturale, ma perché allora soffriamo tanto? Perché vogliamo stare vicini ai nostri cari per tutta l’eternità? Di certo, molti di noi che hanno animali domestici vorrebbero che venissero sepolti al nostro fianco o viceversa.

Questo è ciò che ha pensato il governatore di New York, Andrew Cuomo.

Una nuova regolamentazione: seppellire insieme padroni e animali

cane-sulla-tomba-del-padrone

Secondo Andrew Cuomo, per gli abitanti di New York gli animali domestici diventano membri della famiglia, quindi la richiesta di essere sepolti insieme non dovrebbe sorprenderci troppo. Di fatto, si stima che più del 60% degli abitanti di New York abbiano un animale da compagnia.

L’idea è che i cimiteri per animali domestici consentano di seppellire le ceneri dei padroni con i loro animali. Anche se è stato chiarito che questi cimiteri non potranno riscuotere quote separate. Non potranno neppure cominciare a pubblicizzare sepolture per umani.

Pertanto, in vista del rifiuto a quote extra, si è assicurato il fatto che questa nuova legislazione non danneggerà i cimiteri delle persone né si trasformerà in un’arma a doppio taglio.

Com’è nata l’idea di seppellire insieme padroni e animali domestici?

L’idea è nata dalle ferventi richieste di alcuni abitanti di New York circa il fatto che questa fosse una decisione personale e praticabile. Sarebbe un modo di riconoscere la relazione tanto stretta tra i proprietari e i loro animali domestici.

Il numero degli animali domestici è molto elevato: infatti, se a New York vivono 8,5 milioni di persone, ci sono 1,1 milioni di animali domestici, o almeno tanti ne sono stati censiti.

Anche se sembra che ciò non sia del tutto una novità, dato che nel cimitero per animali domestici di Harstdale, ciò è permesso sin dal 1920. Non era forse un fatto molto conosciuto, ma era permesso. Di fatto, nel 2011, un poliziotto morto fu sepolto accanto al suo cane.

New York ha le idee chiare: seppellire padroni e animali insieme è possibile

ragazza abbraccia cane nero
Fonte: pagina Facebook della fotografa Jen Dziuvenis

New York non è l’unica ad aver avviato questa normativa. In Virginia ci sono già cimiteri di animali domestici accanto a quelli delle persone e in Pennsylvania è permesso che una persona venga sepolta accanto al suo amico animale senza bisogno di cremazione per nessuno dei due.

Molte persone, morendo, chiedono di essere sepolte con il loro partner o con qualsiasi altro membro della famiglia: perché non possiamo decidere che quel membro della famiglia sia il nostro animale? Di fatto, ci sono molte persone magari anziane o single che non hanno nessun altro. L’unico membro della famiglia è il loro animale. Perché non potrebbero stare insieme per sempre?

Sembra che questo sia molto chiaro per il governatore di New York, che ha perciò creato questa nuova legge che consentirà di seppellire insieme padroni e animali domestici. Certo, per il momento non è come in Pennsylvania, dato che la legislazione richiede che i resti siano separati. Vale a dire, entrambi cremati e in urne diverse.

Questo darà il via ad iniziative simili anche in altri paesi? È possibile. Lo dirà il tempo. E voi, vi fareste seppellire con il vostro animale domestico?

Ci sono sempre più cimiteri per animali domestici e sono molte le opzioni disponibili per loro: cremazione, funerale, vari tipi di urne per le ceneri e bare esclusive. Presto si potrà anche chiedere di essere sepolti accanto a loro? Vedremo…

Categorie: Curiosità Tags:
Guarda anche