Soffocamento nei cani: 7 possibili cause

25 aprile, 2021
I motivi che possono portare il nostro cane a soffocare sono molti, ma in nessun caso dobbiamo perdere la calma.

Chiunque abbia un cane si sarà trovato ad assistere ad una situazione in cui sembra che il cane stia soffocando a causa del cibo o di un oggetto ingerito. Nei cani, il soffocamento può verificarsi in qualsiasi momento e in qualsiasi situazione. Tuttavia, il padrone non deve mai perdere la calma.

Se il padrone si innervosisce, il cane lo percepirà e la sua ansia potrebbe rendere ancora più difficili le operazioni di soccorso. Seguendo con calma una serie di passaggi, lo spiacevole evento diventerà solo un brutto aneddoto da raccontare agli amici. Oggi vi diremo quali sono le cause più comuni del soffocamento nei cani.

7 possibili cause di soffocamento nei cani

1. Giocattoli e cibo

In genere, i cani mettono in bocca più di quello che possono masticare. Non importa la dimensione dell’oggetto che il cane ha in bocca, bisogna fare attenzione alla dimensione che avrà dopo che il cane lo mastica. Se dopo averlo masticato, l’oggetto è ancora grande, potrebbe ostruire la gola causando il soffocamento.

Ossa, scarpe o pezzi di legno possono essere potenzialmente mortali se non controllate il modo con cui il vostro cane gioca con questi oggetti.

Allo stesso modo, rimasugli di cibo come ossa, semi o dei pezzi più grandi possono rimanere incastrati nella trachea e bloccare parzialmente o totalmente il passaggio dell’aria. La soluzione è sorvegliare l’animale quando gioca e rimuovere il giocattolo o l’osso se sono abbastanza piccoli da poter entrare completamente nella bocca del cane.

Cane che ha difficoltà a respirare.

2. Soffocamento nei cani: annegamento

Un’altra causa frequente di soffocamento nei cani è perché si fa troppo affidamento sulle loro capacità natatorie e li si lascia nuotare da soli a mare, in un lago o in una piscina. Se il vostro cane è lontano dalla riva ed è fisicamente molto stanco, potrebbe ingerire troppa acqua mettendo a repentaglio la sua vita. Pertanto, vi consigliamo di installare delle rampe nella piscina e fare uscire il vostro cane dall’acqua se vedete che è stanco di nuotare.

3. Soffocamento a causa del fumo

Durante un incendio, l’inalazione di fumo e monossido di carbonio presenti un ambiente chiuso come un garage possono provocare il soffocamento dei vostri cani.

4. Colpi di calore, una possibile causa di soffocamento nei cani

Forse, vi sarà capitato di vedere un cane chiuso in macchia in estate con la lingua di fuori che cerca disperatamente di uscire. Questa situazione mette a rischio la vita dei cani, dato che nei periodi in cui le temperature sono più elevate all’interno dell’abitacolo circola poca aria rendendo la respirazione dell’animale più difficoltosa.

5. Cadute

Un’altra causa di soffocamento nei cani possono essere le cadute, soprattutto se l’animale sbatte il torace, il collo o il petto. Inoltre, fattori come l’età ed il peso dell’animale possono aumentare la gravità del trauma. Un cane in età avanzata ha le ossa e le cartilagini del collo più fragili. Per questo motivo, si possono fratturare più facilmente.

6. Malattie, un’altra possibile causa di soffocamento nei cani

Ci sono alcune malattie che rendono il vostro cane più esposto al soffocamento. La tracheobronchite, meglio conosciuta come tosse abbaiante, è una malattia che si trasmette da un cane all’altro attraverso il catarro o gli starnuti. Questa patologia fa sì che il cane si schiarisca la gola frequentemente. Ma non preoccupati, con l’aiuto del veterinario potete curarla.

La piodermite giovanile è una malattie che può colpire i cuccioli causando gonfiore alla gola ed ai linfonodi.

7. Collari inappropriati

Se sono troppo stretti, i collari possono rappresentare un pericolo. Vi consigliamo di controllare frequentemente la loro misura, specialmente nella fase di crescita del cane. La distanza tra il collo del cane ed il collare dovrebbe essere di due dita.

Come possiamo prevenire il soffocamento nei cani?

Esistono due metodi con i quali è possibile prevenire il soffocamento nei cani. Tuttavia, la migliore raccomandazione che possiamo darvi è di controllare sempre i vostri animali domestici, indipendentemente dall’età e dalla fiducia che riponete in loro. In casi estremi, ecco quali sono i due metodi che possono salvare la vita del vostro cane.

  1. Manovra di Heimlich. Il modo di eseguirla dipende dalla taglia del cane. Se è piccolo, tenetelo in braccio con le sue spalle appoggiate sul vostro petto e mettete una mano chiusa a pugno sul suo sterno e l’altra sopra il pugno. Eseguite quattro forti movimenti stingendo l’addome del cane. In seguito, colpite la schiena del cane con il palmo della mano.
  2. Rianimazione cardiopolmonare (RCP). Se non riuscite ad estrarre l’oggetto che soffoca il cane, posizionate l’animale sul pavimento sul lato destro. Se è un cucciolo, posizionate le mani aperte su ciascun lato del petto. Nel caso di un cane di grossa taglia, dovete collocare le mani sul suo torace una sopra l’altra. Eseguite sessanta compressioni al minuto e due insufflazioni ogni trenta compressioni finché l’animale non respira.
Padrone che toglie un oggetto dalla bocca del cane.

Questi sono i metodi che si utilizzano in situazioni di emergenza. Tuttavia, se il cane non riesce ancora a respirare bene, vi consigliamo di portarlo subito in una clinica veterinaria. È importante fare attenzione agli oggetti con cui il cane gioca abitualmente ed essere pronti a fornire un primo soccorso se necessario.

  • RCP para gatos y perros. Recogido el 22 de febrero de 2021 de https://depts.washington.edu/learncpr/spanish/cat&dog.html
  • Monóxido de carbono. Recogido el 22 de febrero de 2021 de https://espanol.epa.gov/cai/monoxido-de-carbono