Somiglianze tra persone e cani in sovrappeso

6 Marzo 2019
Le cause di questo problema dipendono più dai padroni che dagli animali domestici e vanno dalla cattiva alimentazione alla mancanza di esercizio fisico. Ma è anche vero che ci sono alcune razze più inclini al sovrappeso rispetto ad altre

Le somiglianze tra persone e cani in sovrappeso sono numerose. L’obesità colpisce il mondo come un’epidemia. Sempre più paesi si rendono conto che questo è un problema che riguarda tutti e che, nel bene e nel male, spetta a noi come società cercare di trovare una soluzione.

Quando l’obesità colpisce gli animali domestici, la responsabilità è principalmente del padrone.

In effetti, le persone e i cani in sovrappeso si somigliano più di quanto possiate immaginare. Vediamo perché.

Cose da sapere sui cani in sovrappeso

L’obesità è un disturbo nutrizionale caratterizzato dall’eccesso di grasso corporeo.

I cani tendono a soffrirne quando non fanno abbastanza esercizio fisico, quando  seguono una dieta squilibrata o appartengono a una razza tendente ad accumulare grasso.

Come per le persone, i cani in sovrappeso sono esposti a problemi di movimento ma anche a malattie coronariche che possono ridurre significativamente la loro aspettativa di vita.

Basset hound obeso

Le aree più colpite dall’obesità nei cani sono le seguenti:

  • Ossa e articolazioni
  • Organi digestivi
  • Polmoni
  • Arterie
  • Cuore

I sintomi più evidenti dell’obesità canina sono un aumento di peso insolito, la presenza di grasso corporeo in eccesso e un peggioramento della mobilità e della capacità di respirare.

Le cause, come già accennato, sono legate a uno squilibrio nella loro dieta insieme alla mancanza di attività fisica.

Tuttavia, alcune razze hanno una naturale tendenza ad aumentare di peso. I padroni di labrador, beagle o cocker spaniel, ad esempio, devono prestare particolare attenzione a ciò che i loro cani mangiano, per evitare un eccessivo aumento di peso.

Cane su bilancia con metro

In che modo la personalità dell’animale influenza il suo peso?

Un gruppo di scienziati guidati da Eötvos Loránd, dell’Università di Budapest, ha pubblicato una ricerca sulla rivista Royal Society Open Science piuttosto rivelatrice.

Il team ha spiegato che, in realtà, la personalità degli animali influenza l’aumento di peso più di quanto si pensi.

Per verificare questa teoria, gli esperti hanno deciso di verificare innanzitutto se i cibi ad alto contenuto calorico attraggono i cani.

Hanno offerto agli animali una ciotola con cibo a basso contenuto energetico e un’altro contenente alimenti ad alto contenuto energetico. Nel frattempo, gli scienziati hanno esortato i cani a mangiare il contenuto della prima ciotola con parole e segni.

Da questo test è emerso che gli animali già in sovrappeso tendevano a ignorare il cibo “sano” per divorare i cibi più calorici, esattamente come le persone che sono già in sovrappeso.

Allora è proprio vero che i cani e le persone hanno una reazione simile al cibo. Ciò può portare i medici a condurre degli studi sui cani con risultati applicabili alle persone.

Nonostante questo, gli scienziati sottolineano che, molte volte, sono i padroni gli unici responsabili del sovrappeso dei loro animali domestici.

A questi padroni consigliamo vivamente di cambiare la routine alimentare dei loro animali domestici prima che sia troppo tardi.