Vantaggi e svantaggi di sterilizzare cani e gatti

Sono molti i vantaggi della sterilizzazione per cani e gatti. Non a caso, molte persone, sotto consiglio veterinario, decidono di sterilizzare i propri animali domestici non appena adottati. Si tratta di una questione di salute e sicurezza. Oltre a questi vantaggi, dimostrati ormai scientificamente, esistono anche degli svantaggi? In questo articolo analizzeremo in dettaglio i pro e i contro di questa pratica.

Avere un animale domestico implica grandi responsabilità. Quando una persona adotta un cane o un gatto, portare l’animale dal veterinario è la prima cosa da fare, come ben sapete.

Una volta realizzati i controlli generali, si procede quasi subito alla sterilizzazione. I motivi sono molteplici, tutti a favore della salute dell’animale. Senza dimenticare poi che, riducendo le nascite, si evita la sovrappopolazione animale.

Ogni anno migliaia di animali vengono sacrificati a causa del numero eccessivo. Non c’è dubbio che sterilizzare cani e gatti sia un fattore essenziale per arginare questo problema. Insomma, i buoni motivi ci sono tutti ma, trattandosi pur sempre di un intervento chirurgico, occorre che voi padroni siate bene informati.

È necessario che il proprietario dell’animale sia consapevole degli effetti della sterilizzazione.

In generale, l’età raccomandata per la castrazione è tra i 6 e gli 8 mesi di vita. Dopo l’intervento, l’animale sperimenterà alcuni cambiamenti nel proprio comportamento. Il veterinario vi informerà di tutti questi dettagli, prima che l’intervento abbia luogo.

È giusto sterilizzare cani e gatti?

La castrazione porta molti vantaggi. Tra questi, ricordiamo i seguenti:

Vantaggi e svantaggi della sterilizzazione di cani e gatti
Autore: LuAnn Snawder Photography
  • Nei maschi, elimina il rischio di cancro ai testicoli. Eliminandoli, questa malattia mortale non ha possibilità di manifestarsi. Il cancro testicolare è comune in cani e gatti anziani.
  • Nelle femmine, evita la possibilità di sviluppare il cancro uterino e altre malattie correlate.
  • La castrazione nei maschi impedisce problemi alla prostata. L’intervento non elimina la malattia prostatica al 100%, ma riduce significativamente la probabilità di svilupparla.
  • Sterilizzare le femminile elimina il disagio del sanguinamento mestruale. Evita anche alcuni inconvenienti, originati durante la fase di calore e il problema della gravidanza psicologica.
  • Dopo la castrazione, l’animale tende ad urinare di meno. Non sentirà più la costante necessità di marcare il proprio territorio. Un vero sollievo per chi ha più animali in casa.
  • La castrazione riduce il tentativo di fuga. Il cane o il gatto sterilizzato non sentirà la necessità di inseguire altri animali. Un altro grande vantaggio da tenere presente.

Dopo aver analizzato l’argomento, gli esperti indicano che la sterilizzazione è vantaggiosa. Tale intervento risolve piccoli e grandi inconvenienti per la salute dell’animale.

Svantaggi di sterilizzare cani e gatti

Vediamo ora alcuni inconvenienti della sterilizzazione dei vostri animali domestici:

  • Alcuni esemplari possono mostrare aggressività verso cani e gatti sterilizzati.
  • Gli animali castrati crescono di più di quanto dovrebbero. Considerate questo elemento se possedete un cane di grandi dimensioni.
  • Aumenta il rischio di malattie come l’osteosarcoma, che può essere letale.
  • Prima dei 5 mesi di vita, esistono maggiori probabilità di displasia dell’anca e rottura del legamento cruciale craniale. Patologie dolorose per il povero animale.
  • I cani e gatti castrati sono esposti ad un maggior rischio di soffrire di ipotiroidismo.
  • L’appetito dell’animale ne viene influenzato, così come il suo metabolismo, con la tendenza a ingrassare. Sarà importante regolare la dieta del vostro amico seguendo le indicazioni del veterinario.

Vantaggi e svantaggi della sterilizzazione di cani e gatti

Vi abbiamo mostrato benefici ed inconvenienti relativi alla sterilizzazione di cani e gatti. Gli esperti ripetono che i vantaggi sono notevolmente superiori agli aspetti negativi. A voi la scelta, il nostro dovere è quello di informarvi nel miglior modo possibile.

Sia che prendiate una decisione positiva, o meno, in questo senso, vi consigliamo di approfondire con il veterinario la conoscenza del problema. Ogni animale, ogni cane o gatto, è diverso e particolare. Per alcuni la sterilizzazione è un vero toccasana, per altri magari non è del tutto indispensabile.

Raccogliere informazioni e tutelare la salute del vostro miglior amico sono elementi da non trascurare. Soprattutto perché la sterilizzazione può incidere sul comportamento dell’animale. La castrazione provoca un radicale cambiamento a livello fisiologico, a cui il cane o il gatto dovrà abituarsi, con il tempo.

Categorie: Salute Tags:
Guarda anche