7 trucchi per l’igiene dentale del vostro cane

igiene-dei-denti-del-cane

A qualcuno potrà sembrare strano, ma anche il vostro cane ha bisogno di una corretta cura dell’igiene orale. Condividere la propria vita con un amico a quattro zampe significa occuparsi del suo benessere, sia psicologico che fisico. E ciò include, dunque, parti del corpo che l’animale, da solo, non è in grado di proteggere adeguatamente. Prendersi cura dei denti del vostro miglior amico significa evitare problemi anche gravi per la sua salute.

Sono infatti molti i rischi cui si va incontro, se si omette la cura di incisivi, canini, molari e gengive. Alito cattivo, problemi digestivi, periodontite… Inoltre, possono apparire altre malattie causate dall’eccesso di batteri della bocca nel sangue. Tali microorganismi causano artriti, infezioni renali, malattie del sangue e altro ancora.

È essenziale occuparsi seriamente dell’igiene dentale del vostro cane, senza sottovalutare i problemi poc’anzi accennati.

L’igiene dentale del cane in 7 passi

1. Corretta alimentazione

Per garantire una corretta salute dentale del vostro amico, per prima cosa dovrete domandarvi se l’alimentazione che gli offrite è adeguata. Scegliete sempre prodotti di buona qualità, croccantini e pappe che forniscano il giusto quantitativo di vitamine e sostanze utili all’animale. Un’alimentazione corretta non solo permetterà al cane di crescere e vivere sano e forte, ma migliorerà il suo sistema immunitario, rafforzando gengive e denti e rendendolo più preparato dinanzi a possibili patologie.

7 Trucchi per l'igiene dentale del vostro cane

2. Spazzolatura dei denti

Non tutti sanno che esistono degli spazzolini appositi per cani. Si tratta di strumenti facilmente reperibili e utilissimi per garantire la salute di bocca e denti. Vi ricordiamo che bisogna spazzolare i denti al cane per lo meno una volta al giorno. Eviterete l’accumularsi di batteri e placca, rimuovendo resti di cibo o altro, di sicuro fastidiosi per l’animale.

3. Giocattoli specifici

È anche importante scegliere dei buoni giocattoli per il cane. Preferibilmente, questi dovrebbero essere fatti in gomma naturale o nylon. Mordendoli, automaticamente l’animale effettuerà una specie di pulizia, un sistema semplice e indolore ottimo per prevenire l’accumulo di tartaro. Verrà rafforzato il morso e allenerà i muscoli della mandibola.

4. Dentifricio per cani

Si tratta di speciali ossi da masticare che migliorano la salute dentale del cane. E’ importante assicurarsi che siano di buona qualità e che non contengano componenti tossici. È sempre meglio chiedere prima informazioni al veterinario. Esitono differenti tipi e modelli e lui saprà indicarvi il giocattolo più adatto. Questi ‘dentifrici canini’, associati alla spazzolatura giornaliera, rappresentano un toccasana per il vostro animale domestico.

5. Ispezionare i denti

Non esiste cura efficace senza un controllo costante di bocca e denti del vostro cane. Assicuratevi di controllare da vicino questa parte delicata dell’animale, un’osservazione che consentirà di individuare all’istante eventuali anomalie. Potrete dunque intervenire direttamente, magari per rimuovere qualche oggetto bloccato tra i molari o, nei casi più complicati, dirigervi subito al veterinario.

6. Attenzione particolare alle razze più piccole

Le precauzioni fin qui elencate valgono per ogni tipo di razza canina. In particolare, se possedete un animale di piccola taglia o media, sappiate che sono loro gli esemplari più propensi a soffrire di malattie di tipo dentale. Se sarete in grado di fornirgli buoni alimenti e garantire una pulizia quotidiana, non dovrebbero esserci problemi.

7. Controllo periodico dal veterinario

Non è mai sufficiente ripetere che le visite dal veterinario devono essere frequenti. In particolare, per quanto riguarda la bocca, occorre ricordare che è la parte del corpo più usata dal vostro cane. Assieme al naso, è l’organo che gli permette di esplorare, conoscere e assaporare il mondo che lo circonda.

Pertanto, è fondamentale che il veterinario vigili sul suo stato di salute dentale, dal momento che possiede conoscenze e rimedi per poter evitare problemi che, all’apparenza, potrebbero sembrare cose di poco conto.

7 Trucchi per l'igiene dentale del vostro cane

Insomma, si può tranquillamente affermare che i cani hanno bisogno delle stesse attenzioni mediche degli umani, quando si parla di denti e bocca.

Buona alimentazione, spazzolatura, uso di dentifricio, ispezione quotidiana e controllo medico… Pochi semplici trucchi per mantenere sempre alto il livello di igiene dentale del vostro amico a quattro zampe. Una responsabilità in più per voi padroni, certamente, uno sforzo non indifferente che vedrete però premiato con un animale più sano, tranquillo e contento.

Seguite i consigli che vi abbiamo mostrato in questo articolo e avrete sempre un cane con un buon alito, un’ottima digestione, denti forti e una bocca sanissima.