Un matrimonio tra cani

Di recente, un matrimonio tra cani ha rivoluzionato la rete. Anche se non ci crediamo, l’amore sboccia anche tra i cani.

In questo matrimonio, i cani si sono sposati con una toccante cerimonia. Affinché non mancasse nulla, si sono presentati vestiti per l’occasione, anelli compresi.

L’evento è stato organizzato da Christine Reynolds, una parrucchiera del Regno Unito. Per il matrimonio sono stati investiti più di 3.500 dollari. Secondo le sue stesse dichiarazioni: “la gente deve pensare che sono matta da legare, ma conosco i miei carlini, sono innamorati, quindi dovevo farli sposare”.

Tendenze dei matrimoni

Tra le ultime tendenze relative agli animali domestici, c’è quella di celebrarne le nozze. I cani sono come nostri figli e per questo ci piace preparare degli eventi anche per loro.

I preparativi per il matrimonio tra cani

Come accade per le persone, è molto importante il vestito o abito per la cerimonia. Nel caso delle cagnoline, esistono molte possibilità, una grande varietà di abiti. Normalmente si sceglie un vestito tradizionale di colore bianco, ma se ne può anche scegliere uno da sera.

Consigli per la celebrazione del matrimonio tra cani

  • Ci assicureremo che i cani siano socievoli, che non ci saranno problemi se saranno circondati da molte persone.
  • Compreremo un vestito o un abito adeguato all’occasione.
  • Anche una buona torta per cani sarà un dettaglio divertente e gastronomico allo stesso tempo.
  • Dato che gli anelli sarebbero difficili da indossare, cercheremo dei collari speciali per i fidanzati.
  • Il luogo della cerimonia. L’ideale sono giardini, parchi o anche la spiaggia, sempre che non sia vietato ai cani l’accesso a questi spazi pubblici.
  • Il passo successivo dovrebbe essere quello di fare un elenco degli invitati e spedire gli inviti. Ovviamente si tratta di avere più cani possibile.
  • Qual è la musica adatta per la cerimonia? Esistono varie canzoni e tipi di musica che, secondo quanto è stato dimostrato, rilassano i nostri amici cani. La musica classica sembra essere la migliore.
  • Prima della cerimonia sarà obbligatorio lavare bene i fidanzati e spazzolarli in modo che siano bellissimi.
  • Dove potrebbe tenersi la luna di miele? Un bel posto per i novelli sposi è una spa. Inoltre, servirà loro per rilassarsi dopo la tensione della cerimonia.
  • Ovviamente, è necessario organizzare un bel servizio fotografico.
  • Se vogliamo utilizzare fiori e decorare con essi il guinzaglio o il collare del nostro animale, dobbiamo evitare l’uso di fiori tossici, come nel caso di narcisi, tulipani, ecc.
  • È possibile che i cani diventino nervosi durante il matrimonio. Per questo motivo, bisogna pensare ad opzioni per calmarli quando succederà.
  • Una buona idea è quella di portare dei dolcetti che gli piacciano, in modo che non rovinino la cerimonia.
  • Se intendiamo invitare altri cani o animali alle nozze, dobbiamo assicurarci che la convivenza tra loro sia buona.

Invitati al matrimonio tra cani

Quando facciamo la “lista di nozze” per i cani invitati, dobbiamo assicurarci di chi parteciperà, per preparare lo spazio, i luoghi per ogni animale, ecc.

È importante inoltre che chiediamo a ciascuno dei padroni di occuparsi di loro in ogni momento del matrimonio. Loro meglio di chiunque altro conoscono le peculiarità dei propri cani e sapranno calmarli quando arriverà un momento di nervosismo o di tensione con altri cani.

Un’altra possibilità interessante è quella di assumere del personale di assistenza, molto meglio se con esperienza con i cani. In questo modo, i proprietari invitati potranno rilassarsi e godersi la compagnia di tutti gli altri.

Cose che non possono mancare

Non bisogna dimenticare di avere sempre a portata di mano vari elementi per tutta la durata della cerimonia e il successivo “banchetto”. È il caso di acqua, cibo, giocattoli, guanti e sacchetti per gli escrementi, ecc. Molto importante è anche una zona dove eliminare i rifiuti.

Deve esserci anche una bella decorazione, pensata per i cagnolini sposini.

I camerieri devono armarsi di molta pazienza, perché avranno per tutto il tempo tra i piedi i cagnolini come ostacoli nel cammino. Anche in cucina potrebbero ricevere la visita di invitati impazienti a quattro zampe che desiderano con ansia che arrivi la prossima portata.