I vari modelli di pettorina per un cane

· 20 dicembre 2017

Per andare a passeggio con il vostro cane, vi raccomandiamo di usare una pettorina invece che un collare. La pettorina riesce a controllare meglio l’animale, mentre il collare può fargli male quando tira il guinzaglio.

Nel caso in cui il cane dia una strattonata, la pettorina ammortizza il colpo sia per l’animale che per il padrone. Ce ne sono di vari tipi nei negozi per animali, e sicuramente non sapete quale sia la più adatta al vostro amico a 4 zampe.

Per questo, vogliamo farvi una lista dei modelli più comuni che si trovano sul mercato.

Che tipo di pettorina per cani devo scegliere?

La pettorina è la scelta migliore per portare a spasso un cane in tranquillità. La scelta del modello dipende da chi porta a passeggio il cane. Gli aspetti più decisivi nel momento in cui si deve scegliere una pettorina sono relazionati alla facilità nel farla indossare all’animale e all’estetica.

cane a macchie con pettorina rossa

La pettorina del vostro cane deve essere fatta con materiali resistenti (normalmente con cinture di nylon), deve avere delle chiusure sicure e, fondamentalmente, deve adattarsi alle dimensioni del vostro animale.

Pettorina ad “Y”

E’ uno dei modelli di pettorina più comuni, poiché si trova in qualsiasi negozio per animali; ce ne sono di una grande varietà di prezzo, di colore e di taglie. E’ composta da varie fasce di nylon o di pelle che circondano le zampe e il torace, e che si chiude sopra la zona delle costole. Ha un anello che si trova un po’ più sotto delle scapole per poter agganciare il collare.

Per metterla, dovete farla passare dalla testa dell’animale e unire le chiusure all’altezza delle costole. E’ molto facile da collocare e non dovete far muovere troppo il cane per riuscirci. Se il cane tira, questa pettorina concentrerà tutta la sua forza sul petto, e il fatto che si aggancia sulla schiena faciliterà il controllo senza far male all’animale.

Pettorina anti tiro o da addestramento

Le pettorine anti tiro vanno di moda da un paio d’anni. Sono formate da due o tre fasce di nylon che si incrociano orizzontalmente sul petto del cane e che si chiudono sul torace. Hanno un anello per agganciare il guinzaglio al centro del petto, sul davanti; a volte può stare anche sulla parte superiore della schiena.

Nonostante il nome, il fatto di far indossare questo tipo di pettorina all’animale non evita che questi non tiri. Se il cane inizia a correre ciò che fa è deviare la sua forza verso uno dei due suoi lati del corpo, poiché il guinzaglio è agganciato sul davanti. Non insegna al cane a non tirare, ma può facilitare il processo di apprendimento affinché non tiri. 

Come avvertimento, per i cani che tirano al guinzaglio, l’uso prolungato di questa pettorina può provocare loro lesioni fisiche come contratture muscolari, distensioni, e in casi estremi, dislocazioni.

Pettorina anti tiro-martingale

Questo tipo di modello anti tiro ha la stessa forma del precedente, però la fascia che si incrocia sul torace ha lo stesso sistema flessibile dei collari martingale, che si stringono e si aprono sul petto dell’animale se questi tira.

Questa pettorina provoca dolore e può causare lesioni e associazioni sbagliate da parte del cane, motivi per i quali si deve evitare di usarla, così come i collari martingale.

Julius K9

Questo modello è nato recentemente. La pettorina di tipo Julius è formata da una grande fascia imbottita che copre parte della schiena e dei lati del corpo del cane, con una fascia che si incrocia verticalmente sul petto e che si chiude sotto la pancia. Il guinzaglio, come è logico, si aggancia tramite un anello che si trova sulla schiena.

Il funzionamento è lo stesso delle pettorine a “Y”. Inoltre, ha un manico vicino all’anello che può essere utile per i cani che devono essere controllati maggiormente. L’unico problema è che si tratta di un articolo caro, sebbene un grande vantaggio di questa è che si può personalizzare facilmente.

gruppo di cani a passeggio al guinzaglio

Pettorina a tre punti o pettorina di sicurezza

Le pettorine a 3 punti sono abbastanza recenti e sono state messe in vendita da poco. Sono adatte per i cani di razza Levriero, come il Galgo o il Segugio, sebbene possano essere usate da tutti. Apparentemente sembrano simili a quelle a “Y”, però hanno una fascia che si chiude sulla vita del cane, in modo tale che non riesca a liberarsi.

Pettorina norvegese

Possiamo dire che è un misto tra una pettorina ad “Y” e una Julius. Ha la forma e il tipo di legatura come una Julius, però è formata da fasce di nylon come una ad “Y”. E’ leggera, molto facile da mettere, anche se non è popolare nei negozi per animali.

Per concludere, indipendentemente dal tipo di pettorina che sceglierete, il vostro cane si godrà le passeggiate e, in caso d’emergenza o paura, potrete controllare la situazione con maggiore sicurezza. Inoltre, potete scegliere tra vari colori e fantasie.